Vai al contenuto

Il Cubista


paola dei gatti
 Share

Recommended Posts

Ovviamente, per chi teme i cani, casa mia non è il posto ideale, inoltre, i cani, come generalmente tutti gli animali, percepiscono immediatamente la paura e ne approfittano. Il nostro idraulico che teme i cani, viene in media un paio di volte all’anno per la manutenzione dell’impianto dei termosifoni, mentre, per mera bontà d’animo, per le altre eventuali riparazioni, chiamiamo un altro idraulico che non ha paura dei cani, anzi, è festeggiato da tutti come un vecchio amico, idem se serve un muratore!. Comunque, la paura del tecnico dei termosifoni è di dominio comune tra i miei cani (credo che i vecchi informino immediatamente i nuovi arrivati) e, come ne avvertono la presenza, cercano di tendergli degli agguati che noi cerchiamo di prevenire rinchiudendoli. L’anno scorso, l’idraulico di cui si parla, stava cambiando il bruciatore dei miei. Arrivando aveva parcheggiato il furgone in cortile e scaricato l’attrezzatura in garage, dall’altra parte della casa. Ad un certo punto, gli è servito un attrezzo e, per evitargli la circumnavigazione del globo, mio padre si è offerto di andarglielo a prendere, attraversando la stanza dove ritiro i cani grossi durante l’inverno e di notte e dove, al momento, erano rinchiuse cinque “belve”. Mio padre, però, aveva dimenticato che Lucy, una cagnona con l’aspetto dello spinone, ma grossa come un alano, sapeva aprire le porte. Quando, dopo qualche minuto è tornato in lavanderia, ha scoperto che Lucy aveva aperto la porta e guidato il suo gruppo fino alla lavanderia dove l’idraulico stava lavorando: il poveretto, non troppo alto e rotondetto, era in piedi sulla lavatrice e si agitava come una cubista da discoteca. Intorno alla lavatrice i quattro cani meno grossi giravano come gli squali da barzelletta intorno all’isoletta del naufrago e la gigantesca Lucy, senza alzare le zampe da terra, gli puntava alternativamente il muso contro l’uno o l’altro piede, costringendolo a saltellare e a dimenarsi, gridando aiuto!

Una scena da comica finale!

NB.- Lucy, nonostante l’aspetto poco raccomandabile, non avrebbe fatto male ad una mosca, però aveva, innegabilmente, senso dell’umorismo, infatti si stava divertendo pazzamente!

Link al commento
Condividi su altri siti

:bigemo_harabe_net-163: che scena, dev'essere stato splendido assistere!!

La mia adora chiunque venga da noi, al tecnico del telefono che ci montava il modem nuovo ha iniziato a portare tutti i giochini (palline, scarpette di gomma, il pollo, l'osso) e li metteva sopra i fili scodinzolando... e ogni volta il tipo diceva: no, portami l'altro! E lei cominciava a cercare disperatamente che gioco poteva aver dimenticato... ^_^

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...