Vai al contenuto

Le Cavie E Il Freddo


bl4ckc4t
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, son nuovo di qui, mi son presentato di già all'interno di un altro topic (veterinari a padova): dico giusto che mi chiamo Giulio e da qualche mese (settembre) son entrato a far parte del fortunato club di proprietari (meglio dire amici) di cavie. Al momento ne ho 3: un maschio di 5 mesi e due fratellini, maschietto e femminuccia, nati proprio in casa mia in ottobre.

Purtroppo da me lo spazio è limitato, vivo in un appartamento e per ora in qualche modo, molto artigianale, mi son arrangiato. Ho una vecchia gabbietta dove ho tenuto un pò di tutto (scoiattoli, tortore e per finire quaglie) che non è grandissima ma almeno, essendo alta, mi ha permesso di ricavare un secondo piano. Poi però le tre caviette son cresciute e allora tengo lo sportellino della gabbia sempre aperto e ho realizzato con uno scatolone una "villetta" a due piani, ciascuno con una casetta, che tengo accanto alla gabbia. In tal modo le cavie son libere, quando ne han voglia, di scorazzare per il pavimento della cucina (ogni tanto sconfinano anche in salotto), ma poi mangiano nella gabbietta e dormono nelle loro casette (ahimè però i loro bisognini li fanno un pò ovunque...). Mi piacerebbe però trovare una sistemazione più comoda e soprattutto dovrei cercare di accontentare i miei genitori che non amano avere questi "topi" in cucina. Visto che in altre stanze proprio non potrei tenerle, l'unica soluzione sarebbe la terrazza: la ho abbastanza grande e lì di spazio ne avrei a sufficienza per costruire una gabbia artigianale su più piani. Quasi sicuramente questa sarà la soluzione che adotterò d'estate, ma mi chiedevo se non fosse possibile tenerle lì anche in inverno. Su internet ho visto che all'estero, dove le cavie son più diffuse, vendono gabbie da esterni, belle grandi, quindi ho pensato che c'è chi le tiene anche fuori casa tutto l'anno. Secondo voi, facendole una bella casetta ben riparata dalle correnti d'aria e creandogli degli angolini con tanto fieno e magari qualche straccio o vecchia coperta, sopravviverebbero alle temperature invernali? Anche di notte? Ho letto che in natura vivono negli altopiani dell'america del sud anche a oltre 4000 metri. Ok che son latitudini ben diverse, ma non credo che lì nelle notti invernali ci sia poi tutto questo tepore...Avete idea fino a che temperature resistano senza star male? Ripeto, farei loro delle belle tane il più possibile riparate... Se potessi tenerle in terrazza tutto l'anno per me sarebbe oro!! Ma di certo non vorrei mai trovarmele ibernate! Beh, mi pare di aver scritto già abbastanza, non vi annoio ulteriormente!

Un salutone a tutti!

Giulio

Link al commento
Condividi su altri siti

A Padova d'inverno io non ci starei fuori! :bigemo_harabe_net-163: Meglio il tepore della casa!

A parte gli scherzi io non le terrei fuori. Soprattutto ora che sono abituate ad una casa!

Diciamo che le cavie soffrono molto l'umidità e il calore però sotto i 15 gradi non stanno nemmeno tanto bene!

Link al commento
Condividi su altri siti

Uhm, ora però mi fai sorgere un dubbio: almeno d'estate dici che possano star all'aperto? La mia terrazza è coperta ed è ben protetta...io già non vedevo l'ora di lasciarle scorazzare libere lì tra il verede delle piante....

D'estate basta che abbiano una protezione dai predatori (se non sotto la tua visione, io non le lascerei così, ma è una opinione personale) e che non siano sotto la luce diretta del sole.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...