Vai al contenuto

Platy Malati


tanic
 Share

Recommended Posts

ciao,ho un acquario di 60lt i valori dell'acqua sono ottimali però ho visto che qualche diorno fa x la precisione da 4 gg, che alcuni dei miei platy hanno dei piccoli puntini bianchi sulla pelle e sulle pinne e hanno un comportamento strano e solitario,sono andata dal negoziante che mi ha dato te****ck, ho seguito le istruzioni quindi ho messo in vasca 5ml di prodotto per ogni 10 lt d'acqua (30ml), ora in alcuni platy i puntini sono ridotti ma stanno comparendo sui cardinali;la mia domanda è la seguente: posso ripetere iol trattamento o no? grazie

Modificato da DONA
non si possono citare marche di medicinali nel forum
Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuto sul forum. Ti riporto le istruzioni scaricate dal sito della casa produttrice del medicinale da te usato.

"Dosaggio/Modalità d’uso: Il dosaggio avviene mediante il tappo di chiusura o la scala graduata sul

flacone (ogni striscia corrisponde a 10 ml) una volta il primo giorno di trattamento.

Nell’acquario arredato:

Dosaggio normale: 5 ml su 20 l

In caso di quadro clinico grave: 5 ml su 10 l

Nella vasca di quarantena:

(senza filtro biologicamente attivo né arredamento)

Dosaggio normale: 5 ml su 20 l

In caso di pesci sensibili (p. es. Cardinali): 5 ml su 40 l

Agitare bene prima dell’uso! Un ciclo di trattamento dura 5 giorni e inizia con un unico dosaggio il

primo giorno. Nei 4 giorni successivi il medicinale agisce. Dopo il ciclo di trattamento l’acqua deve

essere filtrata per 24 ore con carbone attivo. Dopo il filtraggio si può iniziare un nuovo ciclo di

trattamento. Se dopo 3 o 4 trattamenti non si nota alcun miglioramento, rivolgersi al proprio

negoziante di fiducia.

Indicazioni per un uso corretto e mirato: Durante il trattamento aerare abbondantemente l’acqua e

non filtrarla attraverso materiali adsorbenti (carbone attivo o resine sintetiche), poiché i principi attivi

vengono legati rapidamente. Spegnere eventuali sterilizzatori UV. Consigliamo in ogni caso, a

trattamento concluso, di filtrare attraverso carbone attivo per rimuovere i principi attivi e di effettuare

un cambio d’acqua parziale. T**ck non danneggia le vostre piante.

La modalità di azione si basa su una combinazione amplificata di principi

attivi altamente efficaci. Uccide in modo sicuro i parassiti dei pesci e disinfetta

l’acqua. Se individuate sui vostri pesci dei sintomi di malattia, solitamente nell’acqua nuotano stadi di

sviluppo di questi parassiti. Perciò il trattamento dovrebbe avvenire nell’acquario in presenza di tutti i

pesci, in modo da evitare mediante la disinfezione dell’acqua il contagio di individui non ancora colpiti.

Non usare T**ck insieme ad altri medicinali."

Secondo quanto scritto dai produttori puoi ripetere i clicli anche 4 volte, dopo 24 ore di filtraggio con il carbone attivo, ma il dosaggio che tu hai usato è troppo alto per i cardinali.

Spero di esserti stata utile, facci sapere come procede la malattia.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Antonella,grazie per la tua attenzione.

Nel foglietto illustrativo era indicata la dose che io ho usato e non sapevo che la medicina potesse in alcun modo danneggiare gli altri pesci dell'acquario e in particolare i cardinali.

ho notato che i platy stanno migliorando tranne una che è sempre nascosta sotto il filtro,mentre ai cardinali ho visto che è comparso uno o due puntini sulla pinna dorsale.

Ora che posso fare?

il carbone attivo che mi hai consigliato dove va inserito?

e se non lo comprassi che cosa puo accadere?

Grazie mille per il tuo aiuto!

Link al commento
Condividi su altri siti

Premetto che non sono un'esperta di acquariofilia, ma ho avuto per diversi anni un acquario con pesci rossi e mi è capitato di doverli curare.

Il carbone attivo va inserito nel filtro dell'acquario. Per il successivo trattamento devi poi rimuoverlo altrimenti vanifica l'effetto del medicinale.

Dato che il ciclo dura 5 giorni se, ad esempio hai messo il medicinale oggi, dovrai aspettare altri 4 giorni per inserire il carbone, e solo dopo 24 ore di filtraggio ripetere il ciclo. E' inoltre meglio effettuare un parziale cambio d'acqua quando avrai finito il trattamento.

Il carbone serve per eliminare dall'acqua i residui di medicinale, che potrebbero essere tossici per i pesci rimanendo più a lungo del periodo della cura, quindi ti consiglio di acquistarlo.

La dose di T***ck per il tuo acquario raccomandata per i cardinali è in totale 7,5 ml/60 lt.

Link al commento
Condividi su altri siti

L'ictyo si cura con diversi medicinali, per quanto ne so io, sia quelli a base di verde di malachite che quelli a base di blu di metilene non sono dannosi ai cardinali, ma solo agli invertebrati...mentre il blu di metilene è sconsigliato agli anabantiodi, in particolari ai betta.

Tornando al medicinale, dovrai fare la cura completa, aumentando gradualmente la temperatura dell'acqua FINO AI 29/30° solo allora le cisti lasceranno il pesce e si apriranno in acquario liberando migliaia di tomiti che il medicinale ucciderà... a volte non basta un solo trattamento... è necessario quando si usa un medicinale usare un'areatore, in quanto il medicinale brucia l'ossigeno presente nella vasca e togliere i carboni attivi se presenti nel filtro... finito il ciclo di medicinale di filtra su carboni attivi per 24 ore ( i carboni attivi si mettono nel filtro, in apposite retine o in gambaletti di nylon), poi si tolgono i carboni, si buttano e si procede ad un cambio parziale robusto... mi raccomando la temperatura dell'acqua deve essere quella della vasca SEMPRE!!! Fatto questo si aggiungono batteri nitrificanti al filtro (il medicinale ha azzerato la sua flora batterica) e il gioco è fatto.

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie Kay ...solo sono un po perplessa dato che ieri sono andata dal negoziante che mi ha detto che nn occorre il carbone e che devo solo lasciare filtrare l'acqua gradualmente!!mha!!

ho notato inoltre che i puntini sono già scomparsi tutti meno che sui cardinale ma spero sia solo questione di tempo! stamattina prima di venire a lavoro ho trovato la platy che era sempre nascosta aimè morta! però era quella con meno puntini di tutti!!!mha io nn sono esperta per niente ma proprio nn ci sto capendo nulla!!!

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, i carboni servono...fidati, la platy sarà stata debilitata, capita...

Segui la prassi che ti ho scritto e vedrai che ne salverai abbastanza se non tutti... fammi sapere...

Il mio primo acquario, anni fa, prese l'ictyo subito, causa pesci malati che il negoziante mi aveva rifilato...

Dando retta a lui, non avevo ancora esperienza, ci lasciarono le penne circa 20 pesciotti... ho cambiato negoziante.

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao kay, continuo a ringraziarti per i consigli e approfitto della tua conoscenza per farti un'altra domanda ...è possibile che i cardinali stiano perdendo il colore rorro? ti spiego ho notato che al mattino quando accendo la luce della vasca sono sbiaditi poi quando la sera li ricontrollo sono di nuovo rossi...forse è una caratterstica di questo tipo di pescetto??? grazie ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Si tranquilla, anche i miei lo fanno ed anche i neon... è una caratteristica di questi piccoli caracidi... Forse è un sistema che in natura usano per sfuggire ai predatori...

Come vanno i puntini??

Link al commento
Condividi su altri siti

salve sono di nuovo nei guai!!! ho anche un piccolo acquarietto da circa 25lt dove allevo gli avannotti...da ormai qualche giorno in supeficie si forma una patina melmosa biancastra....provo a toglierla e sembra formare dei filamenti, ma dopo poche ore si riforma...che cosa sta succedendo?? attendo le vostre preziose istruzioni!!! ciao grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Dimmi i valori dell'acqua, ogni quanto fai i cambi, quanti pesci hai dentro... ecc

Sicuramente o hai troppi pesci o dai loro troppo mangiare, il filtro non lavora bene e i batteri presenti fuoriescono in cerca di ossigeno... e i nitrati saranno alle stelle.

Controlla i valori... se sono alti fai un cambio di un 7 litri circa e aggiungi un'areatore... fammi sapere.

Ps: Apri altro topic con questa domanda, qui siamo in OT...

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...