Vai al contenuto

Benvenuto Mignolo


Sere_na
 Share

Recommended Posts

Si chiama così il mio cricetino russo (Ww) comperato in un negozio nel mio paesino dove mi hanno dato tante tante informazioni utili (alcune delle quali già sapevo grazie a voi :bigemo_harabe_net-117: )

Ci ha assicurato che al 99% è un maschietto e da qui il mio amore ed io abbiamo deciso di chiamarlo Mignolo (come il famoso topino della tv"Mignolo col Proff.").

La gabbietta l'ho presa con le sbarre, ma ha un fondo chiuso molto alto,ma haimè ieri non sono riuscita a fotografarlo.

Gli ho fatto un bel video quando girava velocemente sulla ruota, ma in realtà non volevo stressarlo inutilmente anche perchè non si fa prendere in mano molto volentieri e cerca di scappare... Quindi preferisco farlo prima abituare alla sua nuova casetta e a noi e poi provare piano piano a prenderlo!

Il mio cane, uno yorkshire medio di nome Xavier, osserva questa strana gabbietta e questo strano topino, sta notte gli è stato sempre vicino, quasi come se volesse fare la guardia.... è tenerissimo, ho paura però che diventi geloso quindi: attenzioni doppie al bau e attenzioni doppie allo squit :)

Sono stra felice!!!

Il topino di notte si scatena, ma di giorno sta sempre rintanato nella casetta riempita di cotone. Già lo amo e infatti prima di andarlo a comprare con l'aiuto tecnico del mio amore e un po di fantasia di tutti e due abbiamo preso tanti rotoli di carta igienica e di carta assorbente e abbiamo creato un parco giochi anche se prima vorrei che si ambientasse un po, ho paura che spostarlo in troppi posti differenti lo faccia stressare!

p.s: ma come si fanno ad inserire le foto qui?

un grande bacio a tutte/i voi!

Link al commento
Condividi su altri siti

Sono contenta che è ariivato....benvenuto Mignolo :bigemo_harabe_net-100: ......fai bene e non spostarlo, per adesso fallo ambientare, e poi hai scelto la razza più socievole vedrai che si abituerà.....comunque per le foto, io uso ImageShack, prima carichi la foto (da sfoglia), e copi l'ultimo indirizzo, qui nel forum dove c'è scritto link.....non vedo l'ora di vedere le foto...

Link al commento
Condividi su altri siti

benvenuto mignolo!

E scusa se comincio subito a romperti le balle ma lo dico per evitarti brutte sorprese:

Anche se il cotone è venduto apposta, è da togliere subito dalla casetta!

Rischia di ingerirlo, o di amputarsi una zampetta.

Mettete al posto del cotone dei pezzetti di carta igienica! Si farà il nido!

Un abbraccio :D

Link al commento
Condividi su altri siti

"Sebbene sia prodotto appositamente per i criceti, venduto in moltissimi negozi di animali e consigliato dai negozianti il Cotone per Roditori è estremamente pericoloso per la loro salute e può rivelarsi addirittura letale.

Purtroppo molte persone (veterinari compresi) non sono a conoscenza degli effetti nocivi che i nidi in cotone possono causare.

Si viene affascinati dal suo aspetto soffice candido e vaporoso come una nuvola, ma con le sue fibre indistricabili può stringersi attorno agli arti, come le spire di un serpente, fino a bloccare la circolazione sanguigna, portare alla cancrena ed alla successiva amputazione delle zampine.

Ma spesso i danni del cotone sono cosi gravi che la situazione degenera velocemente e non è possibile nemmeno intervenire per tempo con rimedi drastici come l’amputazione di un arto.

Inoltre i criceti inseriscono facilmente il cotone nelle sacche guanciali per trasportarle nella tana, ma data la sua consistenza fibrosa è difficile estrarlo e restando nella guancia può crearsi del pus che impedirà al criceto di mangiare o lo porterà al soffocamento o ad avere blocchi intestinali se ingurgitato per sbaglio.

Il prodotto migliore da usare per il nido del criceto è la carta igienica, oppure i fazzoletti di carta che i criceti possono strappare e tagliiuzzare facilmente con i denti oppure quei pochi prodotti digeribili e facili da rompere che esistono in commercio..

L’importante è che non siano colorati (l’inchiostro può essere nocivo) né profumati chimicamente.

Non sono quindi da usare i fogli del giornale né stoffe fibrose ed elastiche, vanno molto bene anche i rotoli di cartone interni alla carta da cucina o alla carta igienica ed il fieno apposito"

Da ZampettaBlu

Link al commento
Condividi su altri siti

bene allora gli metto della carta igienica tagliata a striscioline...ma come faccio con il cotone che c'è nella casetta lo tolgo? e gli metto della carta igienica e in piu gliene lasio un po fuori in modo che si puo trasportare quanta carta vuole?

e poi quando pulisco la gabbietta devo anche togliere la carta igienica dentro e fiuori la casetta o quella la lascio?

Oddio quanti dubbi...solo che vorrei fare tutto perfettamente!

Link al commento
Condividi su altri siti

Molto carino! E ottimo che la ruota non sia a listelli, rischiava di ferirsi le zampe!

Invece con quelle di plastica eviti questo tipo di inconveniente.

Oltre al mangime puoi dargli vediamo..verdura, frutta, pasta cotta, pane, biscotti senza zucchero (mi raccomando!), fette biscottate, crocchette per cani o gatti (poche!) uova sode (poche), carne (cotta eh!), formaggio e yogurt, ah, anche tonno (al naturale!).

Evita gli snack in commercio tipo quelli allo yogurt che gli fanno male :D

E da evitare anche latte e cioccolato!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ah dimenticavo, comunque un po' di fieno se vuoi metterglielo puoi! Cosa usi come lettiera che dalle foto non capisco?

Non usare quelle agglomeranti che sono fortemente sconsigliate, ti conviene usare truciolato (fine) o tutolo, o pellettato!

Link al commento
Condividi su altri siti

complimenti è proprio carino... :bigemo_harabe_net-161: ...se vuoi oltre alla carta igenica puoi mettere anche dei fazzolettini di carta, non profumati...comunque io sinceramente ora con questo caldo, non gli sto mettendo niente, perchè loro la carta me la facevano trovare tutta fuori dalla casa e loro che dormivano dentro senza niente,,hihi :bigemo_harabe_net-134: ...comunque se hai bisogno chiedi pure.... ^_^

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie mille x i commenti delle foto...si è proprio carino...questi animaletti sono così dolci!!!!

allora, x la lettiera non ho idea di che tipo sia...non pensavo nemmeno c fossero delle lettiere apposite, quella che ho io me l'hanno venduta insieme alla gabbietta e al piccolino...vi leggo cosa c'è scritto dietro mettendo delle * per non far capire la marca...:

è la lettiera ideale x uccelli roditori e rettili. (...) Il prodotto è composto da tuorli di mais essiccati e sminuzzati, senza l'aggiunta di altri materiali. Un prodotto interamente naturale,biodegradabile e completamente innocuo per gli animali. Il prodotto ha un elevato potere assorbente, previene la formazione dei cttivi odori e non si attacca alla pelle o al pelo o alle piume degli animali. bla...bla...bla..."

ahh davanti c'è scritto"profumo al limone"!!!

Oggi ho comprato in una famosa catena di negozi che vende accessori e mangimi per gli animali una pietra ai sali minerali che a quanto pare risulta utile per "fare i dentini"!!!! Ha la forma di una rotellina che gira poichè attaccata ad un perno... L' ho presa perchè il venditore mi ha detto che in qualche modo i dentini se li devono "fare" ( che poi cosa vuol dire "fare" i dentini? :huh: )

grazie mille ancora x i consigli e per tutte le attenzioni che state prestando a me e al mio piccolo cricetino! :D

Link al commento
Condividi su altri siti

figurati siamo qui per questo. :D ...comunque a dire il vero non ho capito bene che tipo di lettiera usi, a limite metti una foto, a quanto ho capito è tipo tutolo di mais, ma comunque non va bene perchè le lettiere aromatizzate fanno male a qualsiasi roditori, per il fatto dei denti, bè se li fanno con il fieno e ha limite (se proprio c'è la necessità) con i legi, quelli commestibili per loro, (quelli colorati fanno male)...questa della pietra non la sapevo, o perlomeno io non l'ho mai data,...

Link al commento
Condividi su altri siti

La lettiera credo anche io sia mais, ma aromatizzata non va bene perchè sai, hanno il nasino delicato e lo devono tenere tutto il giorno a contatto con la lettiera! Ed inoltre fa male se la ingeriscono!

"La lettiera

Il fondo della gabbia, qualunque essa sia, deve essere ricoperto da uno strato di lettiera alto almeno 2-3 cm. Questo per il benessere dell'animale, che potrà avere un fondo comodo in cui vivere, e soprattutto per la sua salute e igiene. Ci sono in commercio diversi tipi di lettiera, non tutti adatti ai criceti.

NON sono assolutamente adatte le lettiere agglomeranti per gatti, sono sconsigliate quelle in argilla per roditori (perché molto polverose e fredde), e anche quelle bianche per uccelli. L'unico lato positivo che hanno queste lettiere rispetto ad altre è la forte capacità assorbente, ma con animali piccoli come i criceti, che sporcano così poco, è decisamente una caratteristica superflua che non vale tutti i lati negativi e anche pericolosi per la salute dei piccoli.

Le lettiere più adatte a loro sono quelle a base di legno non trattato, come il pellettato (molto assorbente, forse un po' scomodo per loro perché i pellets sono grandini), e il truciolato (depolverizzato e NON aromatizzato, è un tipo di lettiera molto amato dai criceti, perché caldo e divertente, ma qualche volta può creare problemi di allergie, riniti, congiuntiviti..). Ottimo il pellettato di carta riciclata (molto assorbente, per niente polveroso, ma molto costoso), o il tutolo di mais.

Il tutolo deve essere assolutamente NON aromatizzato; non fa polvere, ma ha il difetto di assorbire meno rispetto ad altre lettiere, quindi va cambiato più frequentemente per evitare la formazione di muffe e umidità che possono causare conseguenti dermatiti e problemi intestinali in seguito ad ingestione da parte dell'animale. E' una lettiera ottima se si ha la fortuna di avere un criceto che sporca sempre nello stesso punto, caso in cui ci si può limitare a pulire ogni giorno l'angolo wc lasciando il resto in perfetto ordine).

Consiglio: mettendo uno strato di fieno sulla lettiera, avrete un criceto contento. Potrà decidere di crearsi una tana e un piccolo nido dove sonnecchiare, o scavare gallerie. Raccomandazione: il fieno deve essere verde e profumato, non avere odore di muffa e non essere troppo polveroso. Evitare i fieni troppo grossolani (o peggio la paglia) per il pericolo di piccole schegge dolorose per gli animaletti, e controllare di frequente che non sia bagnato, per evitare la formazione di muffe.

I materiali indicati finora sono tutti reperibili nei supermercati o nei negozi per animali (il pellettato di legno è lo stesso che si usa per le stufe, quindi si può acquistare anche in segherie o grandi magazzini per il fai da te)."

Da Lacollinadeiconigli.net

Qui trovi un po' di possibili soluzioni.

Per quanto riguarda i sali minerali ho trovato:

"Per limarsi i denti si possono inserire nella gabbia anche blocchi di sali minerali per roditori o biscotti per cani molto duri"

(Inseparabile.com)

Quindi direi che va bene la rotellina! Come diceva Luna anche col fieno o con dei legnetti (Non velenosi per loro e non colorati) possono farsi i dentini!

Link al commento
Condividi su altri siti

( che poi cosa vuol dire "fare" i dentini? :huh: )

grazie mille ancora x i consigli e per tutte le attenzioni che state prestando a me e al mio piccolo cricetino! :D

Fare i dentini significa che se li devono limare, per evitare una crescita spropositata, come negli altri roditori.

Di niente, figurati!

Link al commento
Condividi su altri siti

ragazze ma è normale che il mio mignolo non si voglia far prendere in mano? cappa e quando lo prendo cerca di sfuggire. riesco a tenerlo solo per qualche secondo anche se quasi ogni volta che è sveglio vado vicino per fargli sentire il mio odore... riuscirà mai ad avere una confidenza tale con me da restarmi in mano senza sfuggire dopo 3 secondi?

:( avrei tanta voglia di coccolarlo, però non voglio insistere... non so come posso fare?

p.s : l'anguria va bene per i criceti? gliene ho messo un pezzetto nella gabbietta, ma lui ora dorme... :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Direi che l'anguria non dovrebbe fargli male, togli i semini!

Per il resto, è normale che sia sfuggente, magari comincia con l'accarezzarlo da dentro alla gabbia, e a tentarlo con pezzetti di cibo dalle tue mani. Poi magari comincia a metterteli più su lungo il braccio, e vedrai che piano piano comincerà a salirti sulle mani per andare a prenderli!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...