Vai al contenuto

Farfalla Con Ala Ferita


mavirgo
 Share

Recommended Posts

Ciao, sono Mavirgo,

stasera uscendo dal lavoro ho trovato una splendida farfalla poggiata sulla ruota della mia auto. Ho pensato che fortuna è venuta a darmi un messaggio. Per gli indiani d'america è il totem della trasformazione. L'ho fatta salire sulla mia mano e mi sono accorta che le manca un pezzo d'ala. L'ho messa sul sedile posteriore e adesso è a casa mia. Domani chiamo il veterinario per sapere se si può fare qualcosa x questa stupenda farfalla gialla e nera con l'estremità delle ali a coda di rondine. Qualcuno sa dirmi se la scienza è arrivata al punto di poter ricostruire l'ala? Una volta ho visto un documentario che parlava di una cosa simile. SOS :bigemo_harabe_net-104:Podalirio

Link al commento
Condividi su altri siti

sono daccordo con te nel dire che è una magnifica farfalla,il papilio glaucos detta farfalla tigre è a parer mio una delle più belle farfalle nostrane.

comunque c'è ben poco da fare,inutile chiamare un veterinario,devi solo aspettare che la parte mancante si rigeneri,anche se dubito che possa farlo,prova a vedere se è in grado di volare,se si lasciala andare,saprà accoppiarsi lo stesso;se non è in grado prova a tenerla.

Link al commento
Condividi su altri siti

Non credo che in Italia esista qualcuno capace di ricostruire l'ala ad un podalirio.

Puoi cercare se ci sono allevamenti di farfalle esotiche oppure parchi-giardini per farfalle che potrebbero ospitarla e magari farla riprodurre (è una specie che è diventata piuttosto rara). Per mia esperienza le ali non si rigenerano. Prova solo a vedere se la farfalla riesce comunque a volare e se sì lasciala in prossimità di un parco. Se invece vuoi tenerla procurale fiori freschi per il polline, e per darle un ricostituente energetico bagna un batuffolo di ovatta in un po' di acqua e zucchero e poi falla salire sull'ovatta. Le farfalle hanno il senso del gusto sotto le zampe, vedrai che dopo un po' srotolerà la spiritromba (la sua bocca) e succhierà l'acqua e zucchero.

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao,grazie per l'interessamento......come si dice,gli ultimi mesi di scuola sono i peggiori,semplicemente non ho avuto tempo.

Spero non ti dispiaccia, tanto l'avevi realizzata per questo...

figurati,come hai ben detto l'ho creata per divulgarla,anzi,l'ho aggiornata di molto,se può far piacere ti passo la lista aggiornata(non so quale avevo data in questo forum).

Link al commento
Condividi su altri siti

Per quanto ne so io (poco, ma credo comunque più di un veterinario) curare un insetto è impensabile, tantomeno ricostruirne la nervatura alare. Le ali dei lepidotteri sono delicatissime e tendono facilmente a rovainarsi e desquamarsi, ma se tutto questo non compromette il volo l'insetto non avrà problemi ad alimentarsi ed accoppiarsi. Altrimenti la natura farà il suo corso.

Per gig_liola e stevecavio: off topic perdonato perché breve ed autocensurato, ma per favore non perdiamo di vista il regolamento, grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...