Vai al contenuto

Cos'é L'etologia


dogbimbo
 Share

Recommended Posts

ringrazio la mia allenatrice personale e le devo fare i miei complimenti

dovrebbe fare questo di lavoro ma purtroppo in ticino siamo limitati

è una grande , è straordinaria, è pazientissima , è ....... basta?

ringrazio proprio lei Lady D

comunque ho sentito parlare di "credo etologia" cos^é`?

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Choppy, un sospetto su Lady D ce l'avevamo anche noi......

Sicuramente Lady ti potrebbe spiegare molto bene che cos'è l'etologia, intanto ti dò una piccola risposta io .

L'etologia è lo studio del comportamento animale. Il principale studioso di etologia è Konrad Lorenz che fu il primo ad occuparsi di comportamento animale ed iniziò ad osservare i cani ed i volatili, oche (famosissima l'oca Martina per la sua storia di imprinting) e le taccole . Proprio studiando, ed avendo rapporti con gli animali, teorizzò per primo l'imprinting, la propensione del cucciolo a seguire chi si occupa di lui fin dalla nascita e all'apprendimento delle nozioni che quest'ultimo gli fornisce, scambiandolo talvolta per la madre. Puoi trovare diverse bellissime pubblicazioni scritte da lui per noi semplici lettori. Lo studio si è evoluto nel corso degli anni e sulle diverse specie animali, ma se vuoi cominciare a leggere qualcosa, inizia dal padre dell'etologia e leggi i suoi scritti, ti consiglio il più noto, "l'anello di re salomone" o "l'uomo incontrò il cane", non parlano di cavalli ma degli animali che ha studiato per primi. Li consiglio a tutti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Choppy!!

Ma che bello vederti anche nel forum! Spero che ti possa fornire diversi nuovi spunti.. ;o)

Beh, Ela ti ha dato un'ottima definizione mi pare ;o)

L'etologia nel mondo dei cavalli.. beh, in un certo senso è stata "riscoperta".

I classici, da Baucher, a Decarpentry e Caprilli, hanno sempre dato allo studio un'importanza basilare. Quanto facevano con i cavalli era frutto di uno studio profondo di meccanica e di comportamento dell'animale... tutto aveva come si dice un "rapporto causa-effetto"... niente era dato al caso.

Oggi purtroppo questo si è un po' perso... vuoi per la fretta di uscire in passeggiata o, peggio, in concorso, vuoi per pigrizia, vuoi perché il cavallo "è solo un animale... un colpetto di qui, una tirata di là... è facile!".

E poi arrivano loro... i "sussurratori"... Parelli, Roberts and CO. ci fanno scoprire l'etologia. Ma in realtà sarebbe meglio dire ri-scoprire. Perché tutto quello che dicono era stato, in realtà, già studiato e descritto perfettamente dai classici.

Ma se questi sussurratori hanno il pregio di farci riscoprire la natura del cavallo e ci insegnano di nuovo come rapportarci meglio con loro... ben vengano!! ;o)

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...