Vai al contenuto

Create Galline Ogm


Greta
 Share

Recommended Posts

Fonte: Molecularlab.it

Dal oro albume si estraggono le proteine prodotte dai geni inseriti ma le associazioni animaliste sono critiche

E' stata creata, dall'istituto Roslin di Edimburgo, una gallina geneticamente modificata da impiegare per la produzione di farmaci speciali a basso costo che altrimenti sarebbero molto costosi. L'istituto ha modificato il DNA di embrioni di galletto aggiungendo di geni umani grazie all'utilizzo di virus.

Sono quindi nate delle galline portatrici dei geni umani aggiunti e dall'albume delle loro uova si possono estrarre proteine per la produzione di medicinali.

La notizia è apparsa sul Sunday Times.

Nell'istituto scozzese sono già state create circa cinquecento galline geneticamente modificate per uso terapeutico. Le galline vanno geneticamente modificate inserendo geni specifici per le proteine che si vogliono produrre. Questo dovrebbe permettere in un futuro non lontano di produrre con pochissima spesa farmaci molto costosi. Il fatto fondamentale è che i geni umani inseriti nel genoma dei galletti vengono interamente trasmessi da una generazione all'altra.

Finora con gli esperimenti è stato prodotto interferone umano analogo ad un farmaco prescritto nelle cure contro la sclerosi multipla e in un altro caso le galline hanno prodotto nelle loro uova una sostanza chiamata miR24 che serve a combattere il tumore della pelle e che sembra promettente contro l'artrite.

Questi risultati sono stati ottenuti dalla professoressa Helen Sang, che si è avvalsa della consulenza del professor Ian Wilmut (il "padre di Dolly") e che negli ultimi dieci anni ha lavorato intensamente al progetto delle "galline-farmaco". Ad oggi erano conosciute molte tecniche per la produzione di proteine ad uso medicinale da materiale geneticamente modificato ma l'estrazione risultava difficile e costosa. In questo caso invece non è difficile estrarre le proteine dal bianco d'uovo, per questo le "galline-farmaco" sono un successo importante.

Le associazioni animaliste del Regno Unito sono però critiche: "La modificazione genetica delle galline produce molte vittime. Molti animali nascono con gravi difetti e le femmine soffrono di aborti e di altri problemi", ha denunciato Andrew Tyler, direttore di Animal Aid.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...