Vai al contenuto

Pinscher Medio


BerryVox
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti!

Sono nuovo del forum.

Mi sono iscritto per ottenere più informazioni possibili su questa razza poichè mi è stata regalata una femminuccia di due mesi.

Parto col dire che a quanto pare possiedo un pinscher non molto noto, poichè è nella versione più vicina al dobermann che al pinscher classico.

Infatti da quello che ho trovato in internet ho potuto constatare che questo tipo di razza arriva ad essere 50cm di statura e con un peso ideale che oscilla dai 14 ai 20Kg.

Ho visto delle foto e devo dire che è davvero spiccicato! E' una specie di dobermann in miniatura, ma davvero! Stessi identici colori, stesse fattezze.

Volevo chiedere se qualcuno è in possesso di questo tipo di pinscher e se mi può dare qualche consiglio...E' il mio primo cane(ho già due gatti e un allevamento di canarini di colore, il cane me l'hanno portato a tradimento!)

Mio zio ha un pinscher normale (non nano) quello per intenderci che pesa 5 o 6 Kg e questa qui già a due mesi ha più o meno le stesse dimensioni.

Può anche darsi che la mia non sia pura pura(me l'hanno regalata), però a pensarci è davvero strano.

Corrisponde, per il momento, agli standard che ho letto in giro per il web, quello che mi fa pensare che non sia un 100% è il fatto che abbia due unghiette nelle zampe posteriori non nere, ma chiare. Il pinscher di mio zio le ha tutte scure...vabbè è comunque carina da matti, un pelo nero corto lucido lucido e delle orecchie e coda bellissime, tutte integre e che mi rifuto di farle amputare!

E' arrivata a casa da una settimana, oggi è stata sottoposta alla prima parte della vaccinazione, il veterinario mi ha detto però che per altre due settimane non potrò portarla a spasso, ovvero fino a quando non finirà l'intero ciclo del vaccino con l'ultima iniezione.

I primi giorni, a parte pipì e popò in giro nessun problema. Ora però ho dei problemi! Ha un caratterino! Credo tenda al molto dominante, quando gioca morde e ringhia che fa paura, insegue i gatti, solo ogni tanto fa la pipì sul pannolone e ora si è messa pure ad abbaiare quando vuole giocare.

Lo so che è solo un cucciolo, ma ha già una personalità che mi sembra molto difficile da trattare e non poterla portare fuori secondo me aggraverà la situazione.(io vivo in condominio e mia mamma, giustamente, è preoccupata)

Altro comportamento anomalo, con noi che ci conosce fa tanto la sborona, arriva poi un estraneo(per lei) a trovarci e si mostra stra-diffidente, non si lascia avvicinare, ma rimane in zona perchè curiosa...sembra abbia timore, ma neanche tanto...

Se riuscissi a entrare in possesso di preziosi consigli su come trattare un cane del genere sarei davvero felice e proverei a metterli in pratica con impegno e pazienza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora io non conosco le caratteristiche del pincher medio, a dir la verità non sapevo nemmeno della sua esistenza, ti sei informato da chi te l'ha regalata dove l'ha preso se da un allevatore o al canile?

Peril fatto delle unghie di diverso colore, mi fai sorgere un dubbio anche il mio shihtzu ha ughie rosa e altre nere ma ha pedigree e tutto..

Per il carattere se è così dominante devi attuare dei comportamenti standard per far capire alla cucciolina chi è il capobranco. Datele da mangiare dopo di voi, non allungateglicibo dalla tavola, non metterti mai in posizioni inferiori a lei, tipo non metterla sul divano o sul letto a dormire, non fare giochi tira e molla per ilmomento e se ringhia o abbaia ignorala sospendi il gioco e cambia stanza, e poi riprendiil gioco più tardi quando s'è calmata. Quando sbaglia qualcosa rimproverala con nun No secco mai usare patacche o giornali, e premiala quando si comporta nel modo corretto. Quando passi da una stanza all'altra passa prima tu, non far pasare lei. Sono dei comportamenti tipici del capobranco, così che capisca il tipo di gerarchia in casa.

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora io non conosco le caratteristiche del pincher medio, a dir la verità non sapevo nemmeno della sua esistenza, ti sei informato da chi te l'ha regalata dove l'ha preso se da un allevatore o al canile?

Peril fatto delle unghie di diverso colore, mi fai sorgere un dubbio anche il mio shihtzu ha ughie rosa e altre nere ma ha pedigree e tutto..

Per il carattere se è così dominante devi attuare dei comportamenti standard per far capire alla cucciolina chi è il capobranco. Datele da mangiare dopo di voi, non allungateglicibo dalla tavola, non metterti mai in posizioni inferiori a lei, tipo non metterla sul divano o sul letto a dormire, non fare giochi tira e molla per ilmomento e se ringhia o abbaia ignorala sospendi il gioco e cambia stanza, e poi riprendiil gioco più tardi quando s'è calmata. Quando sbaglia qualcosa rimproverala con nun No secco mai usare patacche o giornali, e premiala quando si comporta nel modo corretto. Quando passi da una stanza all'altra passa prima tu, non far pasare lei. Sono dei comportamenti tipici del capobranco, così che capisca il tipo di gerarchia in casa.

Ciao e grazie mille per la risposta!

Allora la cucciola è stata regalata a mio padre dalla figlia di una sua amica collega che ha la coppia(o la madre non ho ben capito).

Visto che era femmina volevano tenerla, ma poi hanno deciso di darla via.

Per le unghie non saprei, forse non incide perchè dal veterinario ho visto un altro pinscher che aveva un'unghietta chiara.Mi ha spiegato che è dovuto perchè in quel punto il pelo all'estremità è chiaro, insomma una sorta di mancanza di melanina.

Per il resto è davvero conforme alla razza, una foto del mio cane la si può trovare cercando Pinscher su google e cliccando sulla voce Pinscher Wikipedia, si aprirà una pagina con una breve descrizione della razza e la foto di un maschio adulto(totalmente identico alla mia femmina a parte gli attributi!)

Ti ringrazio per i consigli e qualcosa sto già mettendo in pratica. Purtroppo all'inizio non ho fatto caso al mangiare prima o dopo, da oggi invece ci sono stato attento, così come le porte.

Quando la rimprovero, ad esempio quando vuole andare a svuotare le ciotole dei gatti o andare a mangiarsi la loro popò, le dico un secco NO con uno schiaffetto simbolico nel sedere.

Per la pipì e la popò siamo stazionari, a volte sul pannolone a volte fuori.

Ho notato che se sono presente nella stanza la fa anche sul pannolone(se la indirizzo in tempo), ma se non ci sono che la lascio un attimo sola, oltre a mettersi a frignare come una disperata, letteralmente la fa sul posto e non bada al pannolone.

Per letto e divani purtroppo sale dappertutto, ma sono le uniche situazioni in cui si calma e allora ho pensato che è un miracolo quando si addormenta sul letto o sul divano e mi lascia studiare in pace.

La notte dorme nel letto con me, il massimo che sono riuscito a fare una sola volta è stato quello di farla addormentare sul letto, trasferirla nella cesta ai piedi del letto e lasciare che riprendesse sonno.

Quando nel pieno della notte si è svegliata è venuta sul letto per riaddormentarsi nuovamente. Ci metto una pietra sopra?

Sto poi attuando un rimedio un po' drastico per la solitudine, ogni giorno(ho cominciato ieri) la chiudo sola in una stanza per 10-15min e può piangere finchè le pare che non le apro.

Pensavo di aumentare pian piano i minuti di "reclusione", spero di fare bene.

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora, anche se quando la lasci fare ti lascia poi in pace non è un comportamento adatto perchè poi in futuro potresti avere dei problemi. Ovvero allora per lapatacchina non lo sapevo nemmeno io, anche se è simbolica non serve perchè fa parte per stabilire la gerarchia, da quello che una utente ha spiegato (aaka per laprecisione :D) se la sgridi con patacche o cose varie lei, lungo andare, non ti vedrà come capobranco ma o farà quelo che vuoi perchè è spaventata oppure ti ignorerà perchè tra cani quelli dello stesso livello di gerarchia lottano tra di loro quindi ti vedrebbe come un suo pari. Quando fa la pipì dove la deve fare PREMIALA PREMIALA EPREMIALA coccole complimenti bocconcino e quant'altro :D è efficacissimo. Per il fatto di farla dormire nella tua situazione in cui il cane è già abbastanza forte di carattere, ti consiglio di evitare di farla salire sul letto, prendile una bella cuccia comoda e mettila sotto al letto così ti dormirà accanto. Io eviterei anche di farla salire su divani, una bella cuccia comoda e sei a posto.

Per il chiuderla nellla stanza per farla abituare a stare sola va bene, però non devi aprirle la porta quando piange, inoltre ti sente che sei in casa, se puoi esci proprio di casa per 15 minuti, poi 30 e via via sempre di più, anche se ti dispiace lasciarla sola è una cos che va fatta se no quando dovrai assentarti per un qualche motivo ci soffrirebbe lei.

Per le unghie mi inforno che mi hai incuriosita :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora, anche se quando la lasci fare ti lascia poi in pace non è un comportamento adatto perchè poi in futuro potresti avere dei problemi. Ovvero allora per lapatacchina non lo sapevo nemmeno io, anche se è simbolica non serve perchè fa parte per stabilire la gerarchia, da quello che una utente ha spiegato (aaka per laprecisione :D) se la sgridi con patacche o cose varie lei, lungo andare, non ti vedrà come capobranco ma o farà quelo che vuoi perchè è spaventata oppure ti ignorerà perchè tra cani quelli dello stesso livello di gerarchia lottano tra di loro quindi ti vedrebbe come un suo pari. Quando fa la pipì dove la deve fare PREMIALA PREMIALA EPREMIALA coccole complimenti bocconcino e quant'altro :D è efficacissimo. Per il fatto di farla dormire nella tua situazione in cui il cane è già abbastanza forte di carattere, ti consiglio di evitare di farla salire sul letto, prendile una bella cuccia comoda e mettila sotto al letto così ti dormirà accanto. Io eviterei anche di farla salire su divani, una bella cuccia comoda e sei a posto.

Per il chiuderla nellla stanza per farla abituare a stare sola va bene, però non devi aprirle la porta quando piange, inoltre ti sente che sei in casa, se puoi esci proprio di casa per 15 minuti, poi 30 e via via sempre di più, anche se ti dispiace lasciarla sola è una cos che va fatta se no quando dovrai assentarti per un qualche motivo ci soffrirebbe lei.

Per le unghie mi inforno che mi hai incuriosita :)

Lo schiaffetto gliel'ho dato un paio di volte e mai forte, il fatto è che faccio una gran fatica anche per i gatti!

Ovviamente i gatti salgono ovunque e anche lei è motivata a farlo, dovrei quindi inserirmi un disco per ripetere NO a raffica per tutto il giorno...lo so che da manuale non dovrei permetterglielo, però come faccio? A me non dispiace affatto se sta sul divano o sui letti.

In linea di massima è comunque obbediente, appena gli dico seduta ci si mette, specialmente se le devo dare la pappa, mi segue sempre, insomma può darsi mi abbia un po' identificato.

Per il premiarla a volte mi trovo spiazzato perchè spesso quando la fa sul pannolone io non ho niente a portata(specialmente se sono le sei e mezza di mattina!),quindi le faccio delle coccole e le dico brava!sono riuscito poche volte a darle i croccantini.

Vorrei chiederti questo: è possibile insegnare al cane a sporcare fuori casa, ma nel caso anche in una cassetta "emergenza" in casa?

E se quando la lascio sola per farla abituare questa NON smette mai di piangere è normale?

Sono molto preoccupato perchè abitando in condominio devo fare tutti gli sforzi possibili per avere un cane educato e disciplinato altrimenti qua tra gatti, cane e canarini mi cacciano via!

Per le unghie non ho trovato info al riguardo, può darsi però che per il tuo cane sia più che normale poichè ha il pelo chiaro, per il mio non saprei...è troppo uniforme in tutto per essere un incrocio tra due cani diversi, secondo me è più probabile che i suoi genitori siano sì dei pinscher ma magari non selezionatissimi come potrebbero essere quelli di un allevamento.

Allevando canarini so bene quanto differiscano soggetti selezionati da soggetti meno selezionati, ma che comunque spesso si rivelano ottimi riproduttori pur non rappresentando perfettamente lo standard.

Link al commento
Condividi su altri siti

Anche io vivo in condominio e ho dovuto subito lasciarlo in casa solo per abituarlo se no si scatena il putiferio. Allora è normale ma sino ad un certop unto, può essere che comunque lei ti senta che seiin casa e pianga per questo ti consiglio di uscire proprio di casa. E se vedi che durante la tua assenza ti ha combinato qualche danno allora potrebbe sofrire di ansia da separazione e ti consiglierei di, ignorare i danni che ha fatto non sgridandola, ogni tanto preparati come se dovessi uscire mettiti la giacca poi magari gira per casa ignorandola svestiti e ritorna a fare quello che stavi facendocosì che capisce che nonè successo niente per cui deve preoccuparsi. Per ilf atto deidivani se non ti disturba lasiala salire ma se vedi che comincia ad avere questo atteggiamente un po prepotente allora ti consiglio di insegnarle a starsene giù. Per il premiarla vanno benissimo le coccole :D non per forza il croccantino, anche un bel BRAVOOO BRAVVOOO con coccole va benone. Io ho educato il mio patato a farla sul pannolone igenico, anche perchè i primi mesi nonpotendolo portare fuori per via della vaccinazione ll'ho abituato ed è difficile fargli togliere tale abitudine, e a dire il vero è comodo per me se continua a farla lì.

Link al commento
Condividi su altri siti

Anche io vivo in condominio e ho dovuto subito lasciarlo in casa solo per abituarlo se no si scatena il putiferio. Allora è normale ma sino ad un certop unto, può essere che comunque lei ti senta che seiin casa e pianga per questo ti consiglio di uscire proprio di casa. E se vedi che durante la tua assenza ti ha combinato qualche danno allora potrebbe sofrire di ansia da separazione e ti consiglierei di, ignorare i danni che ha fatto non sgridandola, ogni tanto preparati come se dovessi uscire mettiti la giacca poi magari gira per casa ignorandola svestiti e ritorna a fare quello che stavi facendocosì che capisce che nonè successo niente per cui deve preoccuparsi. Per ilf atto deidivani se non ti disturba lasiala salire ma se vedi che comincia ad avere questo atteggiamente un po prepotente allora ti consiglio di insegnarle a starsene giù. Per il premiarla vanno benissimo le coccole :D non per forza il croccantino, anche un bel BRAVOOO BRAVVOOO con coccole va benone. Io ho educato il mio patato a farla sul pannolone igenico, anche perchè i primi mesi nonpotendolo portare fuori per via della vaccinazione ll'ho abituato ed è difficile fargli togliere tale abitudine, e a dire il vero è comodo per me se continua a farla lì.

I problemi diciamo un po' fastidiosi sono questi:

-giocando morde forte e si eccita facilmente ringhiando

-fa pipì e popò quasi sempre dove non deve(qui è colpa anche della casa che è molto grande e io non so se mettere tanti pannoloni in punti strategici, oppure lasciarne solo uno e concentrarmi su quello, vado un po' meglio con più pannoloni, oggi ho provato col pannolone unico ed è stato un disastro!)

-va a mangiare la cacca dei gatti e vuota le loro ciotole

-non sta da sola nemmeno 30 secondi, oggi ho provato a lasciarla sola per una ventina di minuti e ha pianto dal primo all'ultimo(in modo isterico e disperato), io ero dall'altra parte della casa e non può avermi sentito o visto.

Sono tutti comportamenti normali? Insomma mi devo preoccupare, oppure posso dormire sonni un po' più tranquilli? Io sono in periodo d'esami e più di tanto non posso stare con lei, oggi ci ho passato quasi tutto il tempo, ma non posso continuare così!

Link al commento
Condividi su altri siti

Per stare tranquillo stai tranquillo che sono comportamenti normali per una cucciola, e ripeto anche se eri dall'altra parte della casa probabilmente sentiva il tuo odore.. Per il mangiare il mangiare dei gatti e la loro popò non so che dirti avevano già discusso di questo argomento su un altra discussione prova a cercarla.

Metti più tappetini sparsi in punti strategici, io ho fatto così quando poi impara a trattenerla un po di più, andrà da sola nell'unico tappeto disponibile, io gli avevo messi in più punti della casa e uno dove sarebbe rimasto anche sucessivamente.. quindi prova a fare lo stesso spargine qua e là e lasciene uno dove vuoi che in futuro la vada a fare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per stare tranquillo stai tranquillo che sono comportamenti normali per una cucciola, e ripeto anche se eri dall'altra parte della casa probabilmente sentiva il tuo odore.. Per il mangiare il mangiare dei gatti e la loro popò non so che dirti avevano già discusso di questo argomento su un altra discussione prova a cercarla.

Metti più tappetini sparsi in punti strategici, io ho fatto così quando poi impara a trattenerla un po di più, andrà da sola nell'unico tappeto disponibile, io gli avevo messi in più punti della casa e uno dove sarebbe rimasto anche sucessivamente.. quindi prova a fare lo stesso spargine qua e là e lasciene uno dove vuoi che in futuro la vada a fare.

Grazie mille per le tue risposte!

Pensavo di studiare una cosa del genere : spargo i pannoloni in più punti dell'appartamento. Magari durante il giorno le precludo altre vie d'accesso, così da lasciarle disponibili sempre i soliti spazi(ho notato che il pannolone della sala lo utilizza abbastanza).

Poi pensavo che quando magari avrà imparato a fare i suoi bisogni sul pannolone, gliene lascio solo uno e piano piano lo sposto verso il terrazzo, dove poi lo posizionerò dentro a una cassetta sperando che impari a utilizzarla sempre.

Poi ovviamente tante passeggiate dove se vorrà potrà fare i suoi bisogni, ma almeno non sarò costretto a portarla sempre fuori per i bisognini.

Il giorno in cui nessuno potrà portarla a fare un giro? E' meglio anche per me studiare un sitema razionale di gabinetto casalingo....con i gatti comunque si fa molta meno fatica! :bigemo_harabe_net-102:

Link al commento
Condividi su altri siti

eh si i gatti sono molto più autonomi, per il tappeto che piano piano sposterai verso il terrazzo è una buona idea, ma una volta che saprà che deve fare la pipì sul tappeto lo cercherà senza il bisogno di spostarla poco a poco. Magari dopo che giocate, dopo che mangia, ogni tipo un paio di ore, portala tu sul tappeto sul terrazzo e stai un pochino con lei e se la fa, premiala.. Io lo portavo ogni paio di ore anche la notte i primi giorni a fargli fare la pipì, poi ho scoperto che se lo chiudevo un minuto sul balcone, così non aveva distrazioni, cominciava ad annusare sul tappeto da solo e la faceva, allora aprivo la finestra (perchè lo spiavo :D) e tantissimi complimentii!!!!..

Fammi sapere se poi migliora.. io in due settimane sono riuscita a fargli capire dove doveva farla per fortuna, il mio punto forte son state la corcchette perchè èveramente un golosonee.. :D

Comunque, non so se riuscirai ad educarla a fare i bisogni metà in casa e metà fuori, lo spero per te.. ma non so..

Link al commento
Condividi su altri siti

eh si i gatti sono molto più autonomi, per il tappeto che piano piano sposterai verso il terrazzo è una buona idea, ma una volta che saprà che deve fare la pipì sul tappeto lo cercherà senza il bisogno di spostarla poco a poco. Magari dopo che giocate, dopo che mangia, ogni tipo un paio di ore, portala tu sul tappeto sul terrazzo e stai un pochino con lei e se la fa, premiala.. Io lo portavo ogni paio di ore anche la notte i primi giorni a fargli fare la pipì, poi ho scoperto che se lo chiudevo un minuto sul balcone, così non aveva distrazioni, cominciava ad annusare sul tappeto da solo e la faceva, allora aprivo la finestra (perchè lo spiavo :D) e tantissimi complimentii!!!!..

Fammi sapere se poi migliora.. io in due settimane sono riuscita a fargli capire dove doveva farla per fortuna, il mio punto forte son state la corcchette perchè èveramente un golosonee.. :D

Comunque, non so se riuscirai ad educarla a fare i bisogni metà in casa e metà fuori, lo spero per te.. ma non so..

A me andrebbe benissimo il terrazzo...per ora comunque siamo in alto mare. Cercherò di impegnarmi di più, ma sono davvero stanchissimo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Purtroppo per ora non ci sono ancora stati miglioramenti. La fa ovunque.

Sicuramente è colpa mia che le creo confusione...ieri ad esempio ho tentato il terrazzo, con gran perdita di tempo e pochi risultati. La poverina non capisce proprio dove deve farla, e io al tempo stesso non so se sia meglio portarla ogni tot fuori in terrazza, oppure lasciare che si abitui a un pannolone unico in casa e successivamente spostare quello in terrazza.

La porto anche fuori a fare dei piccoli giri sotto casa, oggi ha fatto la pipì e io le ho detto BRAVA! e le ho fatto le coccole, però a pensarci bene le avrò creato della gran confusione e basta.

Mi sento un po' come quello che le prova tutte e poi alla fine combina solo un gran casino.

Non so quale metodo adottare, forse quello della mia amica è il più efficace, pannolone unico-NO secco quando la fa in giro-portarla sul pannolone e poi BRAVA-pannolone poi da spostare dove si vuole.

Però io che dopo il 31(ultimo vaccino) la porterò spesso a spasso, quando la farà fuori come mi dovrò comportare?

Link al commento
Condividi su altri siti

anch'io all'inizio con l'ultima arrivata ho avuto qualche problema per quel che riguarda la pipì... anche perchè come la tua è molto testarda. Secondo me capisce le cose ma non le va di farle... comunque... ho iniziato a farle un sacco di complimenti ogni volta quando la faceva sul pannolone, ma la furbetta ogni tanto se la lasciava scappare anche sul pavimento. All'inizio la ignoravo ma non capiva e allora ogni volta che faceva pipì in terra le dicevo un secco no e la portavo sul tappetino... tempo una settimana ha capito che le conveniva sporcare nei posti indicati. Altro problema con la cacca. Lì non sono proprio riuscita a spiegarle dove sporcare... mi sono limitata a segnare i suoi orari e ad anticiparla portandola fuori... quindi ho risolto così. Se ti può consolare è l'unico cane con cui ho avuto questi problemi... e secondo me dipendono proprio dal carattere della razza... testardi e ostinati!

Link al commento
Condividi su altri siti

anch'io all'inizio con l'ultima arrivata ho avuto qualche problema per quel che riguarda la pipì... anche perchè come la tua è molto testarda. Secondo me capisce le cose ma non le va di farle... comunque... ho iniziato a farle un sacco di complimenti ogni volta quando la faceva sul pannolone, ma la furbetta ogni tanto se la lasciava scappare anche sul pavimento. All'inizio la ignoravo ma non capiva e allora ogni volta che faceva pipì in terra le dicevo un secco no e la portavo sul tappetino... tempo una settimana ha capito che le conveniva sporcare nei posti indicati. Altro problema con la cacca. Lì non sono proprio riuscita a spiegarle dove sporcare... mi sono limitata a segnare i suoi orari e ad anticiparla portandola fuori... quindi ho risolto così. Se ti può consolare è l'unico cane con cui ho avuto questi problemi... e secondo me dipendono proprio dal carattere della razza... testardi e ostinati!

Me lo ha detto pure mio zio, anche se la sua ha già dieci anni ancora fa i bisognini in casa, anche lui mi ha detto che sono dei zucconi, è un gran stress sta cosa, hai sempre l'angoscia che sganci da un momento all'altro!

Link al commento
Condividi su altri siti

ihhihii tipo bomba, non sai mai quando esplode..

Comunque, se l'ha fatta fuori e l'hai premiata hai fatto bene, ma non vorrei che ora aspettase di esser e portata fuori per farla, non credo però non ne sono nemmeno convintissima.

Tu ora prova ad adottare un solo metodo o la porti ogni tanto sul terrazzo, o spargi pannoloni per casa e se la fa fuori sporchi un pannolone di pipì e se la rifà poi fuori le dici NO!. Non farti veder ementre ripulisci mi raccomando, chiudila in un'altra stanza.

:bigemo_harabe_net-100:

Link al commento
Condividi su altri siti

ihhihii tipo bomba, non sai mai quando esplode..

Comunque, se l'ha fatta fuori e l'hai premiata hai fatto bene, ma non vorrei che ora aspettase di esser e portata fuori per farla, non credo però non ne sono nemmeno convintissima.

Tu ora prova ad adottare un solo metodo o la porti ogni tanto sul terrazzo, o spargi pannoloni per casa e se la fa fuori sporchi un pannolone di pipì e se la rifà poi fuori le dici NO!. Non farti veder ementre ripulisci mi raccomando, chiudila in un'altra stanza.

:bigemo_harabe_net-100:

Proprio tipo bomba a orologeria!

Io quando la fa dove va bene la premio, quando la fa dove non deve spesso non la vedo, ma trovo soltanto il ricordino, però se la vedo la sgrido e la porto sul pannolone.

Altra cosa, mi distraggo un attimo e si va a mangiare le ciotole dei gatti, ho paura che la mia cucciola sia già un po' troppo in carne!

E' un'aspirapolvere, mangerebbe anche la carta!

Appena posso metto delle foto della belva!

Link al commento
Condividi su altri siti

ihhihii tipo bomba, non sai mai quando esplode..

Comunque, se l'ha fatta fuori e l'hai premiata hai fatto bene, ma non vorrei che ora aspettase di esser e portata fuori per farla, non credo però non ne sono nemmeno convintissima.

Tu ora prova ad adottare un solo metodo o la porti ogni tanto sul terrazzo, o spargi pannoloni per casa e se la fa fuori sporchi un pannolone di pipì e se la rifà poi fuori le dici NO!. Non farti veder ementre ripulisci mi raccomando, chiudila in un'altra stanza.

:bigemo_harabe_net-100:

Proprio tipo bomba a orologeria!

Io quando la fa dove va bene la premio, quando la fa dove non deve spesso non la vedo, ma trovo soltanto il ricordino, però se la vedo la sgrido e la porto sul pannolone.

Altra cosa, mi distraggo un attimo e si va a mangiare le ciotole dei gatti, ho paura che la mia cucciola sia già un po' troppo in carne!

E' un'aspirapolvere, mangerebbe anche la carta!

Appena posso metto delle foto della belva!

Ciao a tutti :bigemo_harabe_net-146: , mi introduco in questa discussione perché mi sembra che ci sia un pò di confusione su alcune caratteristiche della razza che forse può esere utile chiarire.

Primo, il pinscher nano pesa 5 kg circa con un'altezza di max 30 cm al garrese (un pò meno per le femmine).

Il pinscher toy o più piccolo semplicemente non è un pinscher, né nano né "medio".

Il pinscher medio non esiste, esiste il pinscher tedesco e generalmente viene chiamato pinscher medio per rapporto al pinscher nano.

Si tratta di una razza molto antica ma molto rara in Italia, tra le razze che hanno contribuito al dobermann anche il pinscher medio.

Sono cani intelligenti, attaccati al padrone e addestrabili anche alla difesa, un pò come lo schnauzer medio o reisen.

Poi volevo permettermi qualche consiglio: :bigemo_harabe_net-134:

Primo, non far mangiare troppo il cucciolo e evita con molta attenzione il cibo dei gatti che non contiene l'insieme di elementi necessari e laddove li contenesse non sono nelle giuste dosi.

Secondo, separa le ciotole e trova il modo (so che è difficle) di far sì che non vi possa accedere.

Fatti consigliare sull'alimentazione da un bravo vet e cerca di farla mangiare a orari regolari, che tra l'altro fa bene alla salute ed è un buon inizio per l'educazione.

Evita, e te lo dico perché proprio il pinscher medio e nano lo è per natura, di darla vinta alla sua voracità.

Poi, il pinscher ha una forte energia vitale che va fatta sfogare con lunghe passeggiate e gioco.

Se unisci a questo il fatto che parliamo di un cucciolo, o la fai stancare (so che sembra impossibile!) o ti potresti ritrovare casa distrutta.

Il pinscher ha carattere ed è estremamente intelligente, valuta il contesto ma non è testone (capisce), né testardo (della serie faccio come mi pare) se ti poni nel giusto modo.

Quindi se vuoi abituare la cagnetta a sporcare fuori potresti agire così: dove sporca metti dei giornali e cambiali quando ci sporca sopra di nuovo. Sgridala se la cogli sul fatto.

Se sporca fuori dai giornali puoi provare a chiamarla, farglieli annusare e portarli fuori nella cassetta con i giornali dove vorresti sporcasse, questo non come punizione (non dico di sbatterle il muso sopra o prenderla a giornalate) ma (sempre che tu voglia davvero abituarla a una sorta di cassetta fuori) per farle associare che la pipì va fatta proprio in quel punto lì. Grossi premi non appena sporca fuori dove (e solo dove) dici tu.

Ogni tanto senza troppo insistere, accompagnala fuori e ricordale che deve fare la pipì proprio in quel punto.

Non ti aspettare che la faccia, ma aspetta con pazienza e coerenza (molta!) che lì ha un suo posto per le emergenze.

Nel tempo farà sempre meno di frequente i bisogni in casa, l'età conta e non poco, ma fondamentale è che li faccia fuori mentre siete a passeggio insieme.

L'importante insomma è che si abitui a sporcare prevalentemente fuori casa.

Non è affatto un comportamento normale o di razza il problema pipì in vasa, ci sono magari cani che hanno meno remore a farla dentro ma sta a noi educarli, a meno che non ci sia qualche problema di salute.

Ci vuole molto tempo.

Ti stupirai poi di quanto questo cane sia attaccato al padrone.

Ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

ihhihii tipo bomba, non sai mai quando esplode..

Comunque, se l'ha fatta fuori e l'hai premiata hai fatto bene, ma non vorrei che ora aspettase di esser e portata fuori per farla, non credo però non ne sono nemmeno convintissima.

Tu ora prova ad adottare un solo metodo o la porti ogni tanto sul terrazzo, o spargi pannoloni per casa e se la fa fuori sporchi un pannolone di pipì e se la rifà poi fuori le dici NO!. Non farti veder ementre ripulisci mi raccomando, chiudila in un'altra stanza.

:bigemo_harabe_net-100:

Proprio tipo bomba a orologeria!

Io quando la fa dove va bene la premio, quando la fa dove non deve spesso non la vedo, ma trovo soltanto il ricordino, però se la vedo la sgrido e la porto sul pannolone.

Altra cosa, mi distraggo un attimo e si va a mangiare le ciotole dei gatti, ho paura che la mia cucciola sia già un po' troppo in carne!

E' un'aspirapolvere, mangerebbe anche la carta!

Appena posso metto delle foto della belva!

Ciao a tutti :bigemo_harabe_net-146: , mi introduco in questa discussione perché mi sembra che ci sia un pò di confusione su alcune caratteristiche della razza che forse può esere utile chiarire.

Primo, il pinscher nano pesa 5 kg circa con un'altezza di max 30 cm al garrese (un pò meno per le femmine).

Il pinscher toy o più piccolo semplicemente non è un pinscher, né nano né "medio".

Il pinscher medio non esiste, esiste il pinscher tedesco e generalmente viene chiamato pinscher medio per rapporto al pinscher nano.

Si tratta di una razza molto antica ma molto rara in Italia, tra le razze che hanno contribuito al dobermann anche il pinscher medio.

Sono cani intelligenti, attaccati al padrone e addestrabili anche alla difesa, un pò come lo schnauzer medio o reisen.

Poi volevo permettermi qualche consiglio: :bigemo_harabe_net-134:

Primo, non far mangiare troppo il cucciolo e evita con molta attenzione il cibo dei gatti che non contiene l'insieme di elementi necessari e laddove li contenesse non sono nelle giuste dosi.

Secondo, separa le ciotole e trova il modo (so che è difficle) di far sì che non vi possa accedere.

Fatti consigliare sull'alimentazione da un bravo vet e cerca di farla mangiare a orari regolari, che tra l'altro fa bene alla salute ed è un buon inizio per l'educazione.

Evita, e te lo dico perché proprio il pinscher medio e nano lo è per natura, di darla vinta alla sua voracità.

Poi, il pinscher ha una forte energia vitale che va fatta sfogare con lunghe passeggiate e gioco.

Se unisci a questo il fatto che parliamo di un cucciolo, o la fai stancare (so che sembra impossibile!) o ti potresti ritrovare casa distrutta.

Il pinscher ha carattere ed è estremamente intelligente, valuta il contesto ma non è testone (capisce), né testardo (della serie faccio come mi pare) se ti poni nel giusto modo.

Quindi se vuoi abituare la cagnetta a sporcare fuori potresti agire così: dove sporca metti dei giornali e cambiali quando ci sporca sopra di nuovo. Sgridala se la cogli sul fatto.

Se sporca fuori dai giornali puoi provare a chiamarla, farglieli annusare e portarli fuori nella cassetta con i giornali dove vorresti sporcasse, questo non come punizione (non dico di sbatterle il muso sopra o prenderla a giornalate) ma (sempre che tu voglia davvero abituarla a una sorta di cassetta fuori) per farle associare che la pipì va fatta proprio in quel punto lì. Grossi premi non appena sporca fuori dove (e solo dove) dici tu.

Ogni tanto senza troppo insistere, accompagnala fuori e ricordale che deve fare la pipì proprio in quel punto.

Non ti aspettare che la faccia, ma aspetta con pazienza e coerenza (molta!) che lì ha un suo posto per le emergenze.

Nel tempo farà sempre meno di frequente i bisogni in casa, l'età conta e non poco, ma fondamentale è che li faccia fuori mentre siete a passeggio insieme.

L'importante insomma è che si abitui a sporcare prevalentemente fuori casa.

Non è affatto un comportamento normale o di razza il problema pipì in vasa, ci sono magari cani che hanno meno remore a farla dentro ma sta a noi educarli, a meno che non ci sia qualche problema di salute.

Ci vuole molto tempo.

Ti stupirai poi di quanto questo cane sia attaccato al padrone.

Ciao!

Ti ringrazio molto, ho chiamato il topic pinscher medio perchè non sapevo come chiamarlo visto che anche io personalmente non ero a conoscenza di questo tipo di pinscher.

Andando poi a girare un po' per trovare informazioni sul web ho visto che è meglio conosciuto come german pinscher.

La cagnetta fa un po' di malestri, ma non è assolutamente un disastro.

Per i bisognini sta leggermente andando meglio, per ora utilizzo il pannolone in casa e spesso lei lo utilizza(solo per pipì purtroppo), quando usciamo e fa i suoi bisogni le faccio tante feste e le do un premio, ma anche quando la fa sul pannolone in casa.

Ho messo in internet qualche foto di questa peste!

Il link è questo : http://community.webshots.com/user/BerryVox

Basta cliccare sull'album "Lilli the best" e c'è qualche foto del pinscher!

Ha una faccia!!!

Ciao e fatemi sapere come vi sembra la birba

p.s il mangiare dei gatti e del cane lo cuciniamo noi, per ora quello dei gatti dal suo differisce solo perchè ha le verdure, mentre quello del cane per ora no, il vet mi ha detto che fino ai quattro mesi meglio solo ciccia(macinato di bovino adulto) e riso scotto.

Io però un po' di frutta gliela fornisco e se la mangia che è un piacere.

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao, ho letto la tua discussione e ti posso capire per quanto riguarda il punto di vista comportamentale....a me è stato molto d'aiuto questo sito di un allevatore che da consigli utilissimi e insegna alla perfezione ad addestrare il proprio cane qualunque sia il suo carattere http://www.dallapartedelcane.it/index.htm

dacci un'occhiata!

ps. la tua "piccina" è davvero bellissima!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...