Vai al contenuto

Leggenda O Realta'?


Ospite
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti...Vorrei chiedervi un parere...

Qualche giorno fa mia sorella è arrivata a casa dicendo che una sua amica spagnola aveva un magnifico pappagallino...In realtà lei dice di non averlo visto, infatti l'ispanica ce l'aveva a casa...Le ha raccontato però che il pappagallino che possiede è ammaestrato molto bene...Sostiene infatti di poterci andare tranquillamente in giro per la città senza che questo scappi...il piccoletto infatti vive praticamente tutta la giornata sulla spalla della ragazza...Ora, la domanda è: tutto ciò è frutto di un'incomprensione linguistica o c'è del vero?

Quale razza di pappagallini si avvicina di più come modello comportamentale a quello citato? Sono i cocoriti allevati a mano? quanto costano in genere?

-grazie in anticipo-

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,

sono casi rari ma esistono. Non vi è una specie più predisposta. Dipende tutto da come si instaura il rapporto fra uomo e pappagallo e dal carattere stesso che svilupperà il soggetto.

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

istintivamente nessuno

Mi giudichi così inaffidabile? :lol:

No, scherzo ^_^...effettivamente mi sono informato un po' ma ho trovato solo descrizioni nozionistiche ed erudite... Ciò che vorrei è il parere di qualcuno che con questi pappagalli ci conviva quotidianamente e conosca perfettamente le soddisfazioni e le responsabilità che la loro compagnia comporta...

Link al commento
Condividi su altri siti

(giupix @ Dec 19 2006, 03:46 PM) *

istintivamente nessuno

Mi giudichi così inaffidabile? laugh.gif

Penso che giupix intendesse dire che per prendere queste decisioni non bisogna basarsi sull'istinto ma su dati oggettivi: cioè informarsi.

Link al commento
Condividi su altri siti

(giupix @ Dec 19 2006, 03:46 PM) *

istintivamente nessuno

Mi giudichi così inaffidabile? laugh.gif

Penso che giupix intendesse dire che per prendere queste decisioni non bisogna basarsi sull'istinto ma su dati oggettivi: cioè informarsi.

E quello che intendevo io è che non mi basta un'informazione puramente teorica...è importante sì, ma vorrei anche il parere pratico...e quello non lo trovo da nessuna parte...

Link al commento
Condividi su altri siti

Giusto flessio

Sai Matt non è conveniente seguire sempre l'istinto, molte persone che lo hanno fatto acquistando pappagalli, ma anche altri animali domestici, si son trovati, per mancanza di informazioni, o di aspettative diverse, ad affrontare problematiche serie, con conseguenze di abbandono o di cessione. Credimi, specialmente i pappagalli, che sono monogami, soffrono tantissimo queste situazioni, considera che cè il detto che un pappagallo è per tutta la vita.

Ti faccio il mio esempio io ho dei pappagalli e due cani, ma sono otto anni che non vado più in ferie, l'esborso economico, per alimentazione, gabbie e cure veterinarie è notevole, tanto da dover privare me e la mia famiglia di molte cose che prima erano all'ordine del giorno. Io sono del parere che gli "amici" animali vanno tenuti bene.

Perciò consiglio a chi è alla prima esperienza di valutare bene qualsiasi acquisto, tenendno conto e presente che sono sempre in agguato dei cambiamenti che potrebbero in qualsiasi momento comprometterne la convivenza.

Prendendo ad esempio una coppia di pappagalli, considerando il maggior esborso economico, come ho accennato sopra, si hanno dei soggetti, per così dire autonomi e più facile da gestire, perchè non saranno morbosomante attaccati al compagno umano, quindi ogni eventuale cambiamento sarà più facilemnte assorbito.

Spero di essere stato chiaro,

ciao giupix

Link al commento
Condividi su altri siti

Giusto flessio

Sai Matt non è conveniente seguire sempre l'istinto, molte persone che lo hanno fatto acquistando pappagalli, ma anche altri animali domestici, si son trovati, per mancanza di informazioni, o di aspettative diverse, ad affrontare problematiche serie, con conseguenze di abbandono o di cessione. Credimi, specialmente i pappagalli, che sono monogami, soffrono tantissimo queste situazioni, considera che cè il detto che un pappagallo è per tutta la vita.

Ti faccio il mio esempio io ho dei pappagalli e due cani, ma sono otto anni che non vado più in ferie, l'esborso economico, per alimentazione, gabbie e cure veterinarie è notevole, tanto da dover privare me e la mia famiglia di molte cose che prima erano all'ordine del giorno. Io sono del parere che gli "amici" animali vanno tenuti bene.

Perciò consiglio a chi è alla prima esperienza di valutare bene qualsiasi acquisto, tenendno conto e presente che sono sempre in agguato dei cambiamenti che potrebbero in qualsiasi momento comprometterne la convivenza.

Prendendo ad esempio una coppia di pappagalli, considerando il maggior esborso economico, come ho accennato sopra, si hanno dei soggetti, per così dire autonomi e più facile da gestire, perchè non saranno morbosomante attaccati al compagno umano, quindi ogni eventuale cambiamento sarà più facilemnte assorbito.

Spero di essere stato chiaro,

ciao giupix

Chiarissimo giupix...ma forse sono stato frainteso...

Evidentemente non mi sono spiegato sufficientemente bene... Ritengo di essere ormai abbastanza informato sui pennuti...anzi, per chi volesse arricchire le proprie conoscenze in merito segnalo il libro

"Guida ai pappagalli e ai pappagallini" di R.Ravazzi - M. Frola

I siti:

http://www.pappagalli.ch

http://www.inseparabile.com/

il migliore naturalmente è http://www.animalinelmondo.com

Naturalmente è importante osservare bene anche l'altra faccia della medaglia, come avete già fatto notare... particolarmente istruttivo è il pdf http://www.pappagalli.ch/Riflessioni%20acq...0pappagallo.pdf ma anche in questo forum ho avuto modo di trovare gli stessi argomenti trattati sapientemente...

Tutto sommato mi sembra di essere abbastanza informato...non ho intenzione di prendere una decisione basata sull'istinto (come evidentemente ho lasciato intendere)...Il mio intento era semplicemente il completamento delle informazioni attraverso la conoscenza dll'unica cosa che mi mancava: l'esperienza pratica e il "sentimento"...

tutto qui

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao Matt...siccome credo di aver capito le tue richieste allora ti racconto la mia esperienza con le mie calopsitte che sono due (non so ancora che sesso siano). le ho prese da un'allevatore che avevano solo circa 20 giorni e quindi le ho allevate io pur essendo alla prima esperienza faccendomi dare dei consigli ovviamente da che ne sapeva....ora hanno circa 6-7 mesi e sono un amore...una si chiama paquita (suponendo che sia femmina) è viziata, rompiscattole, starnacchiona, ma è anche dolce, nn becca forte, tenera in cerca sempre di coccole e sta tranquillamente in spalla....anzi se fosse per lei ci starebbe sempre...

l'altro si chiama paquito (suponendo che sia maschio) è un pò diffidente, forse perche una volta si è ammalato e per dargli la medicina lo dovevamo prendere un pò per forza, pero anche lui e tenero e coccoloso, e a differenza dell'altra preferisce svolazzare per casa per i cavoli suoi....

i miei pappa mangiano un pò tutto, diciamo che più che altro per curiosita mangiano ciò che mi vedono mangiare e soprattutto adorano la panocchia!!!

spero di essere stata esauriente sui caratteri delle mie calo...se hai qualche domanda chiedi pure!! :-)

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...