Vai al contenuto

Pesce Rosso Malato


navigo43
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, ho un pesce rosso di circa 10 cm, ha tre anni, lo tengo in una vasca da 40 litri circa di acqua.

Da circa una settimana il pesce non mangia più e non va di corpo. Sta sempre sul fondo, boccheggia di continuo, ha la pancia gonfia inoltre ha le pinne abbassate e la colorazione tende a sbiadire.

Lo nutro con il tetramin 2 volte al giorno e la pulizia dell'acqua e della vasca, viene fatta regolarmente ogni 2, 3 giorni al massimo.

Qualcuno è in grado di dirmi se si è ammalato e se ci sono eventuali rimedi?

Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,

sarebbe da capire meglio la situazione, cioè se è una vaschetta semplice o con filtraggio. Duranti i cambi aggiungi prodotti ? Il cambio come avviene ? Da quanto tempo hai il pesce ?

Ha solo la pancia gonfia o ha anche le squame alzate?

Comincia con un'alimentazione con cibi vegetali quali spinaci, piselli e zucchine appena sbollentate.

Da come descrivi comunque sembrerebbe una patologia. Utile sarebbe fare una analisi chimica dell'acqua.

Per il pesce difficile gestire la situazione già cosi avanzata..puoi provare con bagni di sale (non iodato) e cambiando alimentazione o meglio optando per un antibiotico a spettro generale. Meno stressi il pesce comunque è meglio..quindi cambi giornalieri di acqua ma senza spostare o svuotare tutta la vaschetta.

Occhio alla temperatura dell'acqua , soprattutto quella che introduci nuova.

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, il pesce sta in una vaschetta semplice con un piccolo depuratore, non aggiungiamo prodotti al cambio dell'acqua che avviene a volte in maniera totale, a volte parziale. Il pesce lo abbiamo da 5 mesi e non ha le squame alzate.

Abbiamo seguito il tuo consiglio, oggi gli abbiamo dato da mangiare degli spinaci appena sbollentati, li prende, li tiene un pò in bocca e dopo qualche secondo li sputa. Inoltre, da stamattina, anche se sembra un pò più vispo e ha le pinne un pò più alzate, emette continuamente bollicine d'aria dalla bocca.

Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Ormai ho un po' di dimestichezza con i pesci rossi..innanzitutto cambiare l'acqua totalmente non è mai una buona idea,sempre meglio fare ricambi parziali,e farli badando che la temperatura dell'acqua di ricambio non sia troppo differente da quella in vasca. Nel filtro avviene produzione batteri buoni quindi cambiare acqua del tutto significa ricominciare tutto da capo ogni volta..quindi magari il pescione s'è stressato o, come più probabile,s'è preso qualche infezione batterica.

Poi anche se è un pesce abbastanza "strong" due gocce di biocondizionatore non hanno mai fatto male a nessuno..non so dove abiti tu,io pero' che sto a milano ho un'acqua di rubinetto che sa di cloro a morte.. :bigemo_harabe_net-102:

ma il pesce è da solo nei 40L?

Link al commento
Condividi su altri siti

Salve, dopo due giorni di dieta alimentare a base di spinaci e zucchine, il pesce è tornato più vispo che mai.

Vista l'abbondanza di feci, presumo che sia stato un problema intestinale.

Elly, l'acqua pugliese è molto poco clorata e il pesce è solo nella vaschetta.

In questi giorni, stiamo cambiando l'acqua parzialmente e stiamo variando l'alimentazione alternando il solito mangime con verdure.

Ci poniamo un quesito: sui lati della vasca, che è di plastica, si forma uno strato viscido che puliamo spesso.

E' il caso mettere un paio di pesci pulitori?

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Salve, dopo due giorni di dieta alimentare a base di spinaci e zucchine, il pesce è tornato più vispo che mai.

Vista l'abbondanza di feci, presumo che sia stato un problema intestinale.

Elly, l'acqua pugliese è molto poco clorata e il pesce è solo nella vaschetta.

In questi giorni, stiamo cambiando l'acqua parzialmente e stiamo variando l'alimentazione alternando il solito mangime con verdure.

Ci poniamo un quesito: sui lati della vasca, che è di plastica, si forma uno strato viscido che puliamo spesso.

E' il caso mettere un paio di pesci pulitori?

Ciao

Felice di leggere che si è ripreso bene.

Lo strato viscido è normale poiché non vi è un filtro o meglio ricircolo di acqua pulita, e tramite la decomposizione di mangime, feci e luce, ecc.. avviene questa patina (un po' come se lasci dell'acqua rafferma in un bicchiere per 1 settimana).

Non mettere altri pesci tanto meno pulitori che poco servirebbero in questo caso, trattandosi di muccillaggine e non alghe da quanto dici.

Prendi impegno di cambiare più frequentemente un po' di acqua senza mai possibilmente dover arrivare a pulire tutta la vaschetta.

Per pulire le pareti interne puoi utilizzare dell'ovatta sintetica per l'acquaristica che trovi presso qualsiasi negozio di animali.

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, scusate l'intrusione, avrei un problema, spero che qualcuno possa aiutarmi.

Vi spiego il mio problema: ho due pesciolini rossi belli con la coda lunga, stanno beati nella loro vaschetta da un anno, mangiano e giocano che è una bellezza. succede però che da ieri, uno dei due sta a pancia in su, in realtà i miei figli sostengono che lo faccia spesso, e che poi torni a nuotare normalmente. Ma da ieri sera continua ad avere lo stesso problema, lo vediamo che è vispo e tenta di nuotare sul fondo ma... torna a galla nonostante gli sforzi. Aiuto che cosa devo fare??? Grazie infinite!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Wizzy, il tuo pesciolino ha un problema di infiammazione della vescica natatoria,le cause sono : o troppo mangime tutto in una volta, i carassius sono molto voraci ed ingeriscono mangime ed aria..oppure hai fatto un cambio d'acqua a temperatura più fredda di quella della vaschetta...L'acqua è bene prepararla il giorno prima, mettere un biocondizionatore per eliminare i metalli e farle prendere la temperatura della vaschetta prima di effettuare il cambio..

Metti il pesciolino in poca acqua, preferibilmente a 24°, in una vaschetta dove l'acqua superi appena la pinna dorsale, aggiungi un pizzico di sale e tienilo li per 5 o 10 minuti, a meno che non vedi che dia segni si sofferenza, allora toglilo..

Rimettilo in acqua normale, meglio se biocondizionata e alla stessa temperatura e somministra per qualche giorno pisellini sbollentati e sgusciati..pochi per volta, se no inquinano l'acqua, dopo un paio di giorni, riporta gradualmente la temperatura ai valori normali, fammi sapere..

I tuoi figli hanno ragione, se l'infiammazione è lieve, riescono a liberare l'intestino da soli, se è più grave e persistente, senza le adeguate cure, arrivano anche a morire..

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...