Vai al contenuto

Dubbio Acquisto Geco


peto86
 Share

Recommended Posts

salve a tutti.

Ho deciso di chiedere qua un consiglio: che geco acquistare? Premetto che è la mia prima esperienza con i gechi (anche se ho altri animali) e non sò proprio cosa scegliere.

Le possibilità sono o un geco gigante della nuova caledonia (a €200) di cui ho visto la madre in un negozio a Udine, il suo cugino ciliathus (mi pare che si scriva così) a €150 ma la provenienza è il fornitore di un'altro negozio. Il geco dall'elmetto (idem come il precedente, costa circa 50 euro) o un geco volante ma non so dove reperirlo.

Vista la situazione, cosa mi consigliate?

Grazie.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ok, grazie mille, ma ora passiamo a domande più tecniche:

la temperatura della stanza è di circa da 10°C in su quindi per riscaldare cosa mi consigliate? Lampada o tappetino?

Comunque a breve vado a vedere se ha ancora un geco gicante, altrimenti pensavo di orientarmi sul ciliatus. Volevo sapere, inoltre, se prendo il gigante e, nell'arco di uno o due anni volessi formare una coppia, riesco a reperire un/a compagno/a? Se ne trovano in giro? Vale la stessa cosa anche per i ciliatus?

Grazie!

Link al commento
Condividi su altri siti

Personalmente prima di preoccuparmi di che geco comprare valuterei che ambiente puoi dargli e che tipo di terrario vorresti avere(terricolo, arboricolo, ecc...).

Io allevo e riproduco entrambe le specie che stai valutando, ma per quando non siano particolarmente difficili da allevare necessitano di gestiodi differenti, quindi prima cerca di capire quale sarebbe meglio per te.

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao, grazie per l'interesse, ora ti aggiorno.

Ieri ho parlato con il negoziante e gli ho detto di tenermi il geco gigante, ho già il terrario arredato (è verticale) con terra, piante vere e corteccina solo che la stanza dove è ora presumo sia troppo fredda quindi sto vedendo assieme ai miei di spostare il tutto in salotto (almeno per l'inverno). Inoltre, sotto consiglio del negoziante, prendo una lastra di polistirolo e ci faccio un solco dove può passare una serpentina riscaldante. Poi lo appiccico alla lastra posteriore (esternamente) badando che il cavetto non sia a contatto con il vetro.

Detto questo, sto facendo la cosa giusta? Non vorrei combinare un guaio irrimediabile!

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao, grazie per l'interesse, ora ti aggiorno.

Ieri ho parlato con il negoziante e gli ho detto di tenermi il geco gigante, ho già il terrario arredato (è verticale) con terra, piante vere e corteccina solo che la stanza dove è ora presumo sia troppo fredda quindi sto vedendo assieme ai miei di spostare il tutto in salotto (almeno per l'inverno). Inoltre, sotto consiglio del negoziante, prendo una lastra di polistirolo e ci faccio un solco dove può passare una serpentina riscaldante. Poi lo appiccico alla lastra posteriore (esternamente) badando che il cavetto non sia a contatto con il vetro.

Detto questo, sto facendo la cosa giusta? Non vorrei combinare un guaio irrimediabile!

Io per riscaldarlo metterei un semplice spot, anche perchè non necessitano di temperature particolarmente elevate.

Fatti dire dal negoziante di che sottospecie si tratta e di che locality(la specie è Rhacodactylus leachianus la sottospecie può essere R. l. leachianus o R. l. henkeli).

Lo compri baby o adulto?

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho spostato il terrario e ho monitorato: di notte non scende sotto i 17°C, di giorno ce ne sono tranquillamente 20. Per la sottospecie chiederò.

Mi pare che sia nato quest'anno. Comunque il negoziante dice che tutti quelli che ha venduto nel corso degli anni non sono mai morti (che lui sappia). Magari non vuol dire niente o magari è già un buon inizio. Un'altra domanda: una coppia composta da due sottospecie diverse, non funziona, vero?

Link al commento
Condividi su altri siti

Io se fossi in te non farei troppo affidamento a quello che dice il negoziante! Non so quanto possa essere in buona fede, ma lui deve comunque venderti qualcosa! Facci sapere comunque che prendi poi!! :bigemo_harabe_net-134:

Il negoziante in questo caso è affidabile è veramente in grado di gestire e riprodurre i R. leachianus, quindi ti puoi fidare.

Link al commento
Condividi su altri siti

buongiorno a tutti: ho bisogno di un aiuto:

vivo in texas, a houston per la precisione.

fino all'anno scorso abitavo in un quartiere con delle ampie aree verdi e c'erano un'infinita' di lucertole e gechi e credo anche delle piccole iguane. non chiedetemi di che tipo, perche' non ne ho la minima idea.

il risultato: non c'era una zanzara a volerla.

da fine ottobre ci siamo trasferiti in un'altra zona e qui non ci sono lucertole ne' gechi... ma milionate di zanzare.

siccome sta per arrivare la primavera e con essa il caldo. le prime zanzare si cominciano gia' a vedere...(a parte quest'anno che abbiamo avuto qualche giorno di vero freddo, con temperature di notte che arrivavano allo 0, di solito le temperature minime in inverno non vanno mai sotto i 12 gradi, mentre d'estate siamo a 40 gradi con l'85 - 90% di umidita' per circa 4 mesi)

mi chiedevo se fosse possibile far ambientare dei gechi nel mio giardino (e' piuttosto piccolino, con erba, gelsomini e delle zone in ghiaia).

ho una cagnolina che usa il giardino molto limitatamente, solo se ha un ..bisogno urgente e poi passo io con la paletta e la canna dell'acqua.

grazie per l'aiuto che mi potrete dare!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...