Vai al contenuto

Gatta In Calore. Voi Che Fareste?


florilu
 Share

Recommended Posts

La mia gatta da alcuni mesi e' in calore. Non abbiamo un gatto maschio, viviamo all'estero in un appartamento al decimo piano, nessun gatto nella zona e tantomeno nello stabile. La gatta va in calore di continuo, inusuale visto che dovrebbero esserci dei periodi di sosta. Inoltre, il calore dura anche 6-7 giorni per riprendere dopo massimo 4-5 giorni di sosta. Incredibile. Non mi fido dei veterinari del paese, quindi sterilizzarla al momento non e' possibile. Inoltre mi sarebbe piaciuto farla accoppiare (e' un esemplare molto bello) e tenere i gattini. Purtroppo i tentativi sono stati vani: i gatti maschi che le abbiamo proposto per l'accoppiamento l'hanno rifiutata. Perche'? I proprietari pensano sia dovuto al fatto che lei debba accoppiarsi con gatti della sua stessa razza (lei e' Himalaiana, quindi una tipologia di persiano) ma i persiani l'hanno rifiutata anche quando era all'apice del calore. Sono preoccupata perche' in questo modo non e' facile per lei e neanche per noi. Che fare?

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao.

Purtroppo le gatte vanno in calore di continuo: alcuni giorni di "furia" seguiti da 3 o 4 giorni di calma... Ma i periodi di tregua sono pochi. La gatta quindi non sta bene, puo' iniziare a dimagrire, diventare insofferente, e alla lunga sviluppare anche infiammazioni e infezioni all'utero a causa della scarica ormonale non naturale. L'unica soluzione e' l'operazione.

Penso che i maschi non la considerino perche' non ha l'odore giusto: ti posso assicurare che la razza non c'entra nulla! Gli uomini possono essere razzisti, i gatti sono assolutamente tolleranti!

Non dici in che paese ti trovi: mi sembra strano che non si trovi un veterinario affidabile per poterla fare operare. Se ci dici dove sei posso vedere se ho qualche informazione.

Ciao,

Angelina

Link al commento
Condividi su altri siti

Fai ACCOPPIARE la tua gatta solo se hai la certezza di far ADOTTARE I GATTINI ( e fai firmare un modulo di adozione anche se si tratta di parenti)

Lo trovi su Il mio sito.

I gatti si accoppiano per natura e la razza meticcio o persiano non c'entra nulla per il mancato accoppiamento.

Falla sterilizzare. Soffrira' meno. Non rischi tumori e malattie.

Link al commento
Condividi su altri siti

Purtroppo le gatte vanno in calore di continuo: alcuni giorni di "furia" seguiti da 3 o 4 giorni di calma... Ma i periodi di tregua sono pochi. La gatta quindi non sta bene, puo' iniziare a dimagrire, diventare insofferente, e alla lunga sviluppare anche infiammazioni e infezioni all'utero a causa della scarica ormonale non naturale. L'unica soluzione e' l'operazione.

Penso che i maschi non la considerino perche' non ha l'odore giusto: ti posso assicurare che la razza non c'entra nulla! Gli uomini possono essere razzisti, i gatti sono assolutamente tolleranti!

Non dici in che paese ti trovi: mi sembra strano che non si trovi un veterinario affidabile per poterla fare operare. Se ci dici dove sei posso vedere se ho qualche informazione.

ciao!

cio che ti ha detto angelina, è assolutamente giusto, l'unica cosa che non quadra, è il fatto che le gatte vanno in calore ogni 3 mesi circa, se dovesse andare in calore di continuo è perchè ci sono delle cisti ovariche che con appunto la scarica ormonale hanno fatto nascere... deve essere assolutamente vista da un vet, ed operata, perchè potrebbe anche avere un crollo totale e quindi deperire sempre piu. puo "impazzire"perchè per i gatti non è naturale essere sempre li a miagolare di continuo, inoltre aggiugo che il loro utero, raddoppia 5 volte piu del suo stato naturale. e quindi fa male.

cerca un buon vet e falla sterilizzare al piu presto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Fai ACCOPPIARE la tua gatta solo se hai la certezza di far ADOTTARE I GATTINI ( e fai firmare un modulo di adozione anche se si tratta di parenti)

Lo trovi su Il mio sito.

I gatti si accoppiano per natura e la razza meticcio o persiano non c'entra nulla per il mancato accoppiamento.

Falla sterilizzare. Soffrira' meno. Non rischi tumori e malattie.

Maya, non è che ogni volta che si fanno fare dei cuccioli questi vengono abbandonati, la ragazza chiede il favore di consigliarla dove possibile, la domanda non è la faccio accoppiare e poi non so cosa farmene dei cuccioli.

Sei anche pregata di non inserire più link a siti, se vuoi inserire un link ad un sito lo inserisci nel tuo pannello come hai già fatto.

Per quanto riguarda invece i problemi di troppi calori e continui posso solo ripetere la mia esperienza, nel mio caso la femmina arrivò ad avere continui calori e sempre più spesso, sempre più ravvicinati.

Dunque il problema erano due cisti alle ovaia, la micia non cresceva, non stava bene e il veterinario mi disse, che doveva sterilizzarla perchè in primo luogo poteva avere problemi psichici fino a diventare matta, secondo poteva anche eventualmente rimanere incinta, ma i gattini non sarebbero mai nati.

Cioò che posso con certezza consigliare è di andare da un veterinario.

I motivi per cui una micia può avere calori continui sono molteplici e tutti noi possiamo raccontare le nostre esperienze, ma solo un veterinario può darti certezze e consigli validi.

Non avevo letto la risposta di Sammy, scusate se ho ripetuto le stesse cose.

Link al commento
Condividi su altri siti

Salve a tutti e grazie per i consigli. Rispondo a "maycoya": l'eventuale cucciolata vorremmo tenerla con noi...stiamo aspettando da mesi l'arrivo di questi benedetti gattini!!. Rispondo ad

"angelina": non vivo in Italia, vivo in Medio Oriente. Ho trovato una clinica affidabile dopo tante ricerche e -se non funziona l'accoppiamento- faremo steriizzare la gatta.

Rispondo a "s....a": la gatta e' assolutamente in calore, su questo non ci sono dubbi.

Rispondo a "Samantha": ciao Samantha. Ho fatto visitare la gatta di recente (devo dire che vado piu' spesso dal veterinario che al supermercato). Questa clinica sembra OK, quindi mi fido. La gatta non ha alcun problema, ha solo bisogno di accoppiarsi. Mi hanno consigliato la sterilizzazione qualora non dovesse riuscire ad accoppiarsi. Siamo stati in Italia e mi hanno detto la stessa cosa, ma anche li non si e' accoppiata (siamo stati 20 giorni e lei ha convissuto con un gatto "sveglissimo").

Per "FunFun":grazie per il consiglio. Come dicevo, per adesso non si tratta di problemi alle ovaie (del resto e' in calore solo da qualche mese), tuttavia la sterilizzazione e' d'obbligo,anche se ci dispiace perche' avremmo tenuto volentieri i suoi gattini :o(

Link al commento
Condividi su altri siti

Eccomi di nuovo qui, con altri insanabili dubbi. Voi direte, ma non hai ancora fatto sterillizzare la tua gatta? Ebbene, no! Infatti e' capitata la splendida occasione di farla accoppiare con dei gatti (tre pretendenti), e poiche' la mia gatta e' praticamente in calore continuo, si e' deciso di darle tutte le opportunita'. E' stato un gigantesco insuccesso. Il primo gatto e' stato ospitato in casa nostra per 15 gg, durante i quali la mia gatta era profondamente in calore. Tuttavia, ha rifiutato il gatto e ogni tentativo del maschio di accoppiarsi e' andato a vuoto. Lei scappava e cercava la nostra protezione. Ok, proviamo dopo alcuni giorni con il secondo pretendente, stesso risultato ma in piu' si azzuffavano che era un piacere. Il terzo e' rimasto con noi solo una settimana senza riuscire a far nulla. Ma cos'ha che non va la mia gatta? Se non ci sono gatti in giro il suo calore e' alle stelle e ci tortura, chiedendo aiuto. Ma poi rifiuta i gatti (che sarebbero il vero e solo aiuto)....

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma forse lei NON si vuole accoppiare.

La mia quando è andata in calore scappava fuori di continuo e infatti al primo calore è rimasta incinta.

Ma tu come fai a dire che non è rimasta incinta?

Dopo 15 giorni di convivenza qualcosa sarà capitato...

Io aspetterei ancora un pò se non succede nulla la farei sterilizzare almeno smettete di soffrire sia voi che lei,visto che quando vanno in calore sono travolte da una tempesta ormonale che le strema.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ebbene si, il grande passo e' stato fatto. L'intervento e' perfettamente riuscito e la gatta e' tornata a vivere in tranquillita' e spensieratezza. Non potevo crederci, ero molto preoccupata per l'intervento, ma per fortuna il vet ha fatto un ottimo lavoro. Quando siamo andati a riprenderla (in pratica il giorno stesso) il vet ci ha subito tranquillizzati. Non mi aspettavo di trovarla in piedi e pronta a venirci incontro non appena ci ha visti. In pochi giorni e' rifiorita: mangia come un lupo, gioca, non ha mai cercato di tirarsi via i punti di sutura (appena due) e la ferita si e' gia praticamente rimarginata. Sono cosi' felice di vederla cosi' serena e affamata (da un mese rifiutava il cibo)! Grazie a tutti coloro che mi hanno dato i giusti consigli e il supporto per affrontare questa scelta. Saluti e miao dalla gattina RINATA!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...