Vai al contenuto

Lista Rossa Per Il Cenerino


flessio
 Share

Recommended Posts

Riporto notizia della LIPU: il pappagallo cenerino è a rischio estinzione.

Ciao

CITES, IL PAPPAGALLO CENERINO ENTRA NELLA “LISTA ROSSA”

Il pappagallo cenerino (African Grey Parrot), una delle specie di pappagalli più popolari come animali da compagnia, è in declino in gran parte dei 23 Paesi nel mondo da cui proviene e sta per essere inserito nella Lista Rossa dell’IUCN come specie “Near Threatened” a rischio di estinzione.

L’allarme per il pappagallo più amato come animale da compagnia viene dalla LIPU e dalla Royal Society for the protection of birds, in occasione del meeting del CITES che si terrà da oggi fino al 23 luglio a Lima (Perù).

Sono almeno 360mila, secondo il CITES, gli esemplari di questa specie di pappagallo che sono stati legalmente commercializzati tra il 1994 e il 2003, provenienti dal Camerun (44%), Repubblica Democratica del Congo (33%), Congo (9%), Costa d’Avorio (5%) Liberia, Sierra Leone e Guinea. Un numero di esemplari che non tiene tuttavia conto degli uccelli di contrabbando e dell’altissima percentuale di esemplari, pari al 60%, che muoiono prima di arrivare nei negozi di destinazione. “L’Europa è uno dei maggiori importatori di fauna selvatica – spiegano le due associazioni ambientaliste – e la crisi del pappagallo cenerino non è che un riflesso di quanto sta succedendo a livello di commercio di animali a livello mondiale. Chiediamo dunque che i Paesi dell’Unione europea vietino le importazioni di tutti gli uccelli selvatici”.

Parma, 7 luglio 2006

Link al commento
Condividi su altri siti

non è così semplice...quasi tutti i cenerini nadi in cattività hanno problemi a livello della formazione degli orgnai riproduttivi e senza animali di cattura sarebbe impossibile avere la quantità di pet richesta dal mercato....

se non ci fossero le importazioni, utili a ottenere nuovi riproduttori il prezzo salirebbe a livelli vertiginosi...leggi del mercato...

Link al commento
Condividi su altri siti

non è così semplice...quasi tutti i cenerini nadi in cattività hanno problemi a livello della formazione degli orgnai riproduttivi e senza animali di cattura sarebbe impossibile avere la quantità di pet richesta dal mercato....

se non ci fossero le importazioni, utili a ottenere nuovi riproduttori il prezzo salirebbe a livelli vertiginosi...leggi del mercato...

Marco non sono d'accordo, le importazioni sono importazioni di animali di cattura, e sappiamo come vengono catturati, alimentati e trasportati... nessuno ci obbliga a comprare un animale se il prezzo è troppo alto, non parliamo di un mobile da acquistare ma di un animale, in questo caso animali sensibili come i pappagalli. Io personalmente non acquisterei mai un animale di cattura sapendo quello che c'è dietro...poi ovviamente è alla coscienza di ognuno decidere cosa fare.

Questo è un sito che spiega bene tutto sulla lista rossa, le catture e molto altro: http://www.worldparrottrust.org/trade/tradeitalian.htm

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie per la notizia...

anche la LIPU ti ringrazia per l'articolo messo

il mio commento:

Sembra strano che il cenerino è in estinzione, ma il fatto è vero... non immgino neanche che 1 giorno mi sveglierò, e al telegiornale diranno <<la specie cenerino è stata estinta..>>

la foi e la lipu aiuterà la specie a soppravvivere.....

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie per la notizia...

Diciamo che avrei fatto volentieri a meno di riportarla, non è certo buona...

Comunque personalmente sono d'accordo con aury: la difficile riproduzione in cattività di una specie non dovrebbe giustificare la cattura di esemplari selvatici. Poi ognuno resta solo con la propria coscienza, almeno finché il commercio resta legale.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...