Vai al contenuto

Il Riccio Marino


Poseidon
 Share

Recommended Posts

Il riccio marino è un echinoderma, parola che significa "corpo ricoperto di spine".

Fa parte degli invertebrati e di un phylum molto particolare.

Infatti sono suoi parenti le stelle marine, i crinoidi o gigli di mare e le oloturie, dette anche cetrioli di mare. (c'è chi le chiama anche in modo piu colorito, ma sorvolo... :D )

Link al commento
Condividi su altri siti

non è proprio vero.

ricci ne trovi anche nei porti per dire, purchè abbiano un'acqua che non sia proprio melma, e abbiano una bella copertura di alghe da mangiare.

Sono animali "brucatori" perchè letteralmente brucano le alghe dalle rocce, lasciandole belle ripulite. Proprio per questo è facile riconoscere le sone di pascolamento dei ricci.

I ricci sono come detto echinodermi. caratteristica loro (e degli altri echinodermi) è la presenza di un dermascheletro...cioè lo scheletro non sta dentro come il nostro, nè fuori come negli altri invertebrati con esoscheletro, ma sta sotto uno strato di epidermide.

Per intenderci lo scheletro è quella cosa tonda tipo palletta schiacciata e rugosa, verde rossa o viola, con un buco sopra e uno sotto, che ogni tanto si trova al mare.

I ricci si dividono in due gruppi: regolari e irregolari. I primi sono i classici ricci, i secondi sono i ricci di sabbia, che han aculei più fini, tutti "pettinati all'indietro" e grazie ai quali si spostano sotto la sabbia mangiandola, un po' come fanno i vermi.

Particolare sistema posseduto dagli echinodermi è il sistema acquifero. I ricci come anche le stelle per muoversi utilizzano dei pedicelli (le zampine sotto le braccia delle stelle, per intenderci) che sono mossi tramite aumento e diminuzione della pressione dell'acqua nel sistema acquifero, un sistema di canali contenente acqua di mare, che collega tutti i pedicelli.

Per contener acqua di mare questo sistema di vasi è collegato con l'esterno attraverso una placchetta posta sul dorso dell'animale.

E' per questo che gli echinodermi non vanno MAI tolti dall'acqua... nemmeno per un attimo. Perchè nei vasi puo entrare acqua ma anche aria, e se entra aria non sempre l'animale riesce a liberarsene... gli si crea una sorta di embolia che limita l'uso dei pedicelli, quindi il movimento, quindi la ricerca di cibo, quindi muoiono di fame.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...