Vai al contenuto

Gestire Conigli Lunatici


tiberts
 Share

Recommended Posts

Oggi una mia amica mi ha detto di voler dar via la sua coniglia (di quasi 6 anni e sterilizzata) perchè ultimamente già era diventata un pò lunatica e oggi ha attaccato l'altra coniglia e dopo ha attaccato il bimbo della mia amica lasciandogli un bel buco dal quale è uscito anche sangue....io capisco quello che lei dice e cioè che non può vivere con la paura che il bambino, che tra l'altro da piccolo dormiva con questa coniglia, possa essere nuovamente morsicato. Le ho detto che senz'altro era nervosa perchè aveva litigato con l'altra coniglia però si sono tutti un pò spaventati e visto il cambiamento di carattere che ha avuto la coniglia non hanno più fiducia ad avvicinarsi, soprattutto i bimbi! a me spiace un sacco (e so che anche a lei) se la danno via e vorrei poterla aiutare a gestirla al meglio, le ho anche detto di pensarci su ancora un pochino e di provare a far uscire i conigli a turno così evitano di attaccarsi ma lei ha paura soprattutto per i bimbi. Come posso aiutarla? son rimasta proprio male anche se, ripeto, la capisco.......

Link al commento
Condividi su altri siti

Neanche si trattasse di un pitbull inferocito!!!

Disfarsi di un animale che è stato con loro sei anni? Per il graffietto che ti può fare un coniglio, tantopiù che l'episodio è successo in un momento in cui l'animale era stressato? Bah...

soprattutto mi sembra davvero eccessivo che adesso abbiano addirittura paura di questa coniglia... sia per l'esiguità del "male" che ti può fare, sia perché un solo episodio non significa che sia diventata feroce... di solito quando ai conigli girano le... eliche, un motivo ce l'hanno.

Una curiosità: questo "tremendo" cambiamento di carattere è stato successivo all'inserimento della seconda coniglia? O a qualche episodio in particolare?

Link al commento
Condividi su altri siti

Concordo i 6 anni di una coniglia, sono come i 12 anni di un cane, quale persona che tiene davvero al proprio amico a 4 zampe la darebbe via? Ancora ancora posso capire un cane inferocito con un bambino magari uno ha difficoltà a gestire la situazione, ma un coniglio?

Semplice finché non si calma, la tenga libera solamente in una stanza, si limiti a dare da mangiare e farle qualche carezzina senza fare altro...paura per i bimbi? Non si è mai visto un coniglio che rincorre per attaccare una persona, quindi basta dire ai bambini momentaneamente di limitarsi e non prenderla in braccio, anche questo è educare i figli ad una giusta convivenza con gli animali. Appunto poi da quando è aggressiva? Gli hanno inserito da poco una coniglia intera? Se è così il mistero si spiega da sola. Mi spiace se posso sembrare dura, specialmente con te che anzi stai facendo del bene interessandoti, ma davvero di situazioni simili se ne sentono ogni giorno, situazioni infondate che portano a far star male gli animali e niente più, quindi non riesco a prendere la cosa "dolcemente", ovvio che se leggi rammarico non è rivolto verso te, verso te può solo esserci ammirazione.

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi spiace se posso sembrare dura, specialmente con te che anzi stai facendo del bene interessandoti, ma davvero di situazioni simili se ne sentono ogni giorno, situazioni infondate che portano a far star male gli animali e niente più, quindi non riesco a prendere la cosa "dolcemente", ovvio che se leggi rammarico non è rivolto verso te, verso te può solo esserci ammirazione.

La precisazione di Silvia vale ovviamente anche per me...

Spero davvero riuscirai a far capire alla tua amica che non c'è motivo di avere tutto questo timore, se con la coniglia sono filati d'amore ed'accordo per così tanto tempo

E che disfarsene, oltre ad essere una crudeltà inaccettabile, non sarebbe certo un esempio educativo da mostrare al bambino, che oltretutto probabilmente ne soffrirebbe.

Link al commento
Condividi su altri siti

Chiaramente concordo con tutto ciò che avete detto. E tutto ciò che avete detto voi e ciò che ho detto io a lei anzi, le ho anche detto che è come se io mi liberassi di uno dei miei gatti (il più giovane ha 13 anni) cosa che tra l'altro ogni tanto mi viene da dire quando Paco mi schizza le sue pipì ovunque...chiaro che se lo sopporto da 14 anni non lo farei mai....non so cosa dire, o meglio, so cosa dire che secondo me tutto il bene che ha sempre detto di volere a questa coniglia non c'è poi mai stato e tira fuori tutte queste "storie" perchè è un pò che la mena che è stufa di pulire le gabbie, è stufa della puzza, è stufa di avere 3 conigli in 3 gabbie perchè insieme non convivono....che tristezza!!!!a questo punto forse se trova qualcuno che le vuole davvero bene è meglio per la coniglia!!!ma come si fa???????non so se sperare che cambi padrone o che si rinsavisca la sua :bigemo_harabe_net-127:

Mi son dimenticata di dire che la coniglia ha cambiato carattere dopo aver subito un intervento. e notate che la padrona fino a ieri mi faceva notare quanto son dolci le sue conigliette...mah?!?

Link al commento
Condividi su altri siti

ma allora quella dell'aggressività è una scusa...!è chiaro che questa persona per motivi di stress non è più in grado di gestire i suoi conigli..e forse neanche i suoi figli!! ma non lo ammette neppure a se stessa...perchè si sentirebbe in colpa se affermasse che vuole dar via il coniglio semplicemente perchè..non lo sopporta più!

Penso di capire la sua situazione comunque...anche noi qui ci scoraggiamo spesso perchè la casa è perennemente sporca tra peli di cane e gatto, cacchine e pipì di coniglio e zampate di terra su pavimenti e divani! Ma le bestiole son sempre qui a zozzare e fare danni!

La coniglia avrà pure degli attacchi isterici..ma magari è solo un periodo!a maggior ragione se ha subito da poco un intervento..sarà anche lei stressata e arrabbiata e vorrà restare da sola e farsi i cavoli suoi per un po'! Non dimentichiamoci che i bambini prendono gli animali come giocattoli e li strapazzano..e si sa che i conigli non amano essere strapazzati!! e per questo motivo e facile che odino i bambini! :D

Link al commento
Condividi su altri siti

In effetti è un periodo di stanchezza. prima ho visto che le ha messe fuori in giardino a turno e c'erano anche i bambini quindi forse le mie parole non sono andate al vento. Premetto che non l'ho nè aggredita nè colpevolizzata le ho detto tutto quello che pensavo ma con molta tranquillità perchè sono dell'idea che con alcune persone per farle ragionare bisogna essere moooolto pazienti. anzi prima le ho parlato e mi ha fatto notare (come se fosse stata una sua iniziativa) che le ha messe fuori una per volta e che forse ieri il patatrac è stato dovuto al fatto che le "signorine" avevano litigato furiosamente.....vedremo come andrà a finire, però a me non sarebbe saltato in mente dopo 6 anni di darla via

Link al commento
Condividi su altri siti

Beh speriamo che ti abbia ascoltato, io parlavo perché sono 3 settimane che cerco casa ad un bel coniglietto che hanno buttato fuori casa da una mia amica negoziante (almeno la tua amica non ha fatto una cosa simile) inventandosi mille scuse, dicendo che un coniglio è impegnativo da gestire, che i figli ragazzini non se ne occupano, etc. etc...io ovviamente educatamente ma le abbiamo risposto, io ne ho 10 per mia scelta, sono impegnativi, ma un coniglietto? Poi al massimo decidi di darlo?Benissimo trovagli una casa ma no che dopo mesi lo lasci con tanto di gabbia minuscola e adieu...io mi sono innamorata di questo coniglio ma non posso prenderlo avendone già tanti, inoltre è intero, se fosse sterilizzato proverei ad inserirlo in un gruppetto da tre che ho io, ma devo sterilizzare uno dei miei, la mia cagnolina e insomma prendere un altro coniglio da sterilizzare poi si parla di una cifra che arriviamo a 380€ circa, un periodo che dovrei tenerlo chiuso in una gabbietta piccola perché non potrei metterlo con nessuno, etc. etc...quindi sto cercandogli una sistemazione adeguata il più possibile, anche perché conigli adulti spesso son ben visti da chi ha serpenti e gente anche poco seria, quindi uno deve valutare questo e altro...martedì l'altro sono andata dal vet con uno dei miei e un tizio che conoscevo di vista prendeva informazioni perché le figlie avevano una coniglia, gentilmente dopo che ha chiesto anche a me gli porto il sabato seguente tutti fogli e fogli sull'alimentazione, ebbene mi viene a dire che se ne vogliono sbarazzare, che in gabbia non ci deve stare, ma che in casa sporca, rosicchia, etc...il tizio aveva avuto la trovata di liberarla in una montagna (vedi che furbo mandandola a morte sicuro), così mi sono presa l'incarico e il lunedì stesso le ho trovato una sistemazione, ma è stata una fortuna...

...quindi se sono rammaricata quando sento certe storie è perché davvero sono tante, quando sento storie "vere" dove c'è una reale necessità sono la prima a dire "non preoccuparti vediamo che si può fare" ma quando uno si toglie gli animali per puri capricci beh allora non riesco a essere tanto tenera, anche perché la tua amica ne ha presa una, poi un'altra e una ancora...quindi alla fine cioé è stata cosciente di quello che faceva, è vero che tu dici se devono star così meglio un'altra casa, ma trovare una casa sicura non è facile e con tutte le situazioni nettamente peggiori alla fine meglio che stiano in una situazione quantomeno tranquilla che aggiungere alla lista dei trovatelli altri 3 conigli, poi una cosa è magari se salta fuori qualcuno che li vuole, una cosa è iniziare una ricerca spasmodica che stressa tutti, coniglie comprese.

Io dei miei conigli ne ho una insopportabile, cioé è carina e dolce ma se metto le mani nel suo territorio sono morsi e morsi ancora, non è piacevole, mi arrabbio quando succede che mi prende e anche a me viene da dire "la do via"; come quando dobbiamo pulire le loro lettiere, ma sono cose che si dicono quando si è stanchi ovvio che non penserei mai di dare via neanche l'ultimo degli uccellini.

Silvia

Link al commento
Condividi su altri siti

brava silvia...la realtà è che le persone non sono abbastanza informate riguardo ai conigli, alle loro necessità ed esigenze..vedono queste palline di pelo con le orecchie nei mercati o nei negozi di animali e se ne innamorano..le mettono in una gabbietta con un po' di fieno e mangime e pensano che questo basti..pensano: vabbè è un roditore, un po' più grande del criceto, avrà le stesse esigenze e sarà ugualmente autonomo..

Ma le palline di pelo crescono! aumenta lo spazio di cui necessitano, aumentano le dosi di cibo e la produzione di cacche!! aumenta l'impegno nell'accudirli. E quelle persone non avevano idea che quelle palline di pelo sarebbero diventate così grandi e anche un po' scontrose (grazie al kaiser, chiuse per mesi tutto il giorno in una gabbia perchè in giro sporcano..anche io diventerei isterica e aggressiva!!) e scoprono troppo tardi che hanno fatto una grossa cazzata (scusatemi ma ogni tanto ci vuole..) nell'acquistarli...

il problema secondo me non sono le persone incoscienti che acquistano coniglietti, ma la mancata informazione che c'è a riguardo!! se i negozianti invece di dire : "questo è il coniglio, questa è la gabbia con beverino, qui c'è il fieno e il mangime, grazie e arrivederci!" informassero l'interessato riguardo alla reale quantità di tempo, energie, denaro e attenzioni che bisogna spendere per quella pallina di pelo un sacco di persone ci ripenserebbero!!e ci sarebbero meno conigli abbandonati..ma in fondo accade ancora con i cani, che da anni è risaputo quanto siano impegnativi perchè da anni esiste una campagna contro gli abbandoni e addirittura i telegiornali all'avvicinarsi dell'estate ne parlano, quindi figuriamoci quanto può essere "facile" abbandonare un coniglio..!allucinante.. :bigemo_harabe_net-127:

Link al commento
Condividi su altri siti

In effetti la disinformazione e la leggerezza con cui si fanno certi passi crea sempre alla fine problemi a tutti! Io ho i cani, i gatti, i conigli, la cavia 3 bambini e alle 7.30 del mattino sono già al lavoro; è chiaro che quando torno a casa e devo pulire la casa, pulire le gabbie, scopare via i diecimilioni di peli che ci sono in casa, inseguire il mio gatto che immancabilmente mi segna qualche zona con la sua pipì....insomma non è che ne sia felice e sono anche molto stanca però non è colpa loro se tutto è difficile e pesante da gestire. Quando ho scelto ciascuno di loro non l'ho fatto con un coltello puntato alla gola ma cosciente che sarebbe stato da una parte bellissimo ed appagante e dall'altra parte pesante, faticoso, stressante, etc. etc....chiaramente più cose si accumulano più tutto pesa....ma quanti bei momenti ci dona ognuno di loro? alla fine se sei davvero cosciente di ciò che fai il brutto passa sempre in secondo piano!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

già c'è molta disinformazione, c'è tanta ignoranza già sui cani e gatti, figuriamocci per questi animaletti...ho letto che vendevano in un annuncio una gabbia che andava bene per conigli, criceti e pappagalli, allora sono andata a vedere incuriosita di cosa si trattasse, ebbene la gabbia in questione era questa:

GABBIA

misura 46 x 29 x 25cm...ora una gabbia simile e a mala pena adatta ad un criceto, io ne ho una identica che ho tenuto ad una cricetina, quando mi sono trovata costretta a dividerli. Ora una persona la compra e magari ha un coniglio cucciolo e pensa che può tenerlo in una simile gabbia a vita, poi il coniglio cresce e già c'è il primo intoppo, il cambio di gabbia, e magari uno spazio maggiore, etc. etc...e poi molti li sbattono fuori. Poi a volte nei maschi c'è il problema che schizzano...io per mia abitudine prima di prendere qualsiasi animale mi informo e non sempre è facile, prima di prendere Spike e Fiocco, i miei primi conigli e Fiocco vive ancora con me e ha quasi 5 anni (a giugno), ho letto tre libri, libri che pensavo di esperti e invece c'erano scritte stupidagini, ma la gente neanche si legge questi libri, va al negozio e compra alla cieca...ho visto personalmente uno che voleva uno scoiattolo, ad un certo punto la negoziante fa "sono finiti, devono arrivare" e allora il padre con il bambino "allora le cavie?", cioé come se una cavia è la stessa cosa di uno scoiattolo...ho visto personalmente una persona che ha comprato una cavia, della quale mi ero innamorata, dopo tot la cavia è tornata al negozio, la tenevano in una gabbia dove a mala pena era adatta per un uccellino piccolo, la cavia si era paralizzata posteriormente e aveva diarrea, tra l'altro aveva messo la lettiera aromatizzata per gatti...l'ha portata a negozio dopo un mese, dicendo che stava male e che aveva già dovuto spendere 15€ dal veterinario (tra l'altro uno qualsiasi non uno esperto) per curarla...quindi voleva che gliela curassero quelli del negozio, anche se non competeva hanno accettato, il tempo passava e dopo 20gg la cavia non si è ripresa, anche perché la signora del negozio si intende un po' di animali ma si sostituisce spesso al veterinario, e io a morirci dietro che avrei voluto tanto prenderla e portarla da un veterinario a costo di tenerla, ma non potevo perché era di qualcuno, dicevo dopo circa 20gg la tizia torna, la cavia sta male, la signora con due persone prima ha fatto un giro per il negozio e si sentiva "che brutti questi animali, ma che sono?!" (erano cincillà), poi "che brutti i conigli", ma la sua cavia neanche la andava a guardare, quando ha parlato con la signorina e ha visto che stava ancora male, si volta verso una gabbia con dei cuccioli di cavie e fa "se lascio questa posso prendermi una cucciola"? Ovvio che non è stato concesso e il giorno dopo comunque la cavia è morta...questo per dire che c'è una concezione da parte di certuni degli animali pari ad oggetti, carini quando si ci può giocare, pesi quando stanno male, si devono pulire, etc. etc...a questo si aggiunge ad una disinformazione forte, che porta poi alle situazioni che si sentono e si sentono ancora.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...