Vai al contenuto

Uovoooooooooooo


*†BaD_KiTtY†*
 Share

Recommended Posts

I miei canarini hanno fatto un uovooooooo!!!

Ormai sono un'esperta di volatili... per tutta la mia vita li ho sempre avuti in casa... ma purtroppo non sono mai riuscita a farne schiudere nessuna!

Temo proprio che anche questo uovo farà la stessa fine di tutti gli altri, non si è mai schiuso!

Io però vorrei provare a fare in modo che il tempo in cui l'uovo resterà integro passi liscio come l'olio, insomma vorrei proprio che almeno questo si schiudesse...

Come posso fare? Che attenzioni posso dare all'uovo???

Link al commento
Condividi su altri siti

All'uovo per adesso non puoi fare nulla perchè:

- da solo non serve a niente perchè i figli unici non sopravivono, devono essere almeno 2, meglio da 3 in poi

- meno manipolazioni si fanno e meglio è. Anche se ti conoscono bene i canarini non apprezzano

che si interferisca troppo, soprattutto quando si tratta del nido.

- se le uova non si schiudono mai il maschio non fa il suo dovere, e le uova non sono fecondate. O

cambi il maschio o rinunci alle nidiate.

Non è facile trovare una coppia affiatata, a volte va bene da subito, altre volte qualcosa non funziona e bisogna cambiare. Se proprio vuoi avere dei piccolini ci devi pensare su.

Ciaooooooo !!

Link al commento
Condividi su altri siti

All'uovo per adesso non puoi fare nulla perchè:

- da solo non serve a niente perchè i figli unici non sopravivono, devono essere almeno 2, meglio da 3 in poi

- se le uova non si schiudono mai il maschio non fa il suo dovere, e le uova non sono fecondate. O

cambi il maschio o rinunci alle nidiate.

Non sempre la colpa è del maschio, potrebbe essere anche la femmina la causa delle mancate schiuse (infertilità, abbandono della covata...). La colpa, inoltre, potrebbe non essere attribuibile nè al maschio nè alla femmina, come nel caso di mancanza di umidità necessaria alla schiusa.

Due parole sulla riproduzione dei canarini:

I canarini raggiungono la maturità sessuale intorno al sesto mese ma è opportuno farli rirpodurre non prima dell'anno di età. La stagione delle cove inizia verso la fine dell'inverno, generalmente nel mese di marzo. Il nido che deve essere messo a disposizone della coppia è del tipo a coppetta, generalmente in vimini, da collocare ne portanido che deve essere applicato a una delle porticine della gabbia. Insieme al nido è necessario fornire alla coppia anche del materiale per imbottirlo. I riproduttori devono essere sani, devono avere un partner gradito, avere a disposizione dei nidi e del materiale adeguato per imbottirli, un'alimentazione corretta e in quantità sufficiente, essere alloggiati ad una temperatura minima di 15°C. Il numero delle uova depositate varia da 3 a 5. Le femmine iniziano a covare dopo aver deposto il secondo o il terzo uovo, il che rende opportuno, togliere le uova a mano a mano che vengano deposte, sostituendole con uova finte per evitare una schiusa sfalsata con il rischio che gli ultimi nati vengano sopraffatti dai fratelli al momento dell'imbeccata. Le vere uova devono essere conservate entro una scatoletta imbottita di ovatta e rivoltate ogni giorno per evitare che il tuorlo si decentri rendendo piu' difficile la futura schiusa. L'incubazione dura tredici giorni, ma puo' prolungarsi fino a quattordici giorni se la femmina non e' stata covatrice assidua o se la temperatura ambientale e' stata particolarmente bassa. Durante la cova deve essere messo a disposizone un bagnetto per volatili per consentirle di bagnarsi perche' cio' serve a mantenere nel nido il grado di umidita' che e' necessario per la schiusa. Se la canarina rifiuta il bagno e' opportuno, un paio di giorni prima della schiusa delle uova, spruzzare lievemente le uova con acqua tiepida. Dopo una settimana di incubazione, ponendo le uova in contro luce e' possibile verificare che le uova siano state effettivamente fecondate. L'incubazione delle uova nei canarini si protrae per 13 giorni ed è compito eclusivo della femmina. Per creare un ambiente favorevole alla cova bisogna che il locale d'allevamento sia tranquillo e che le gabbie con i riproduttori siano collocate in penombra e non vengano spostate. Lo svezzamento dei piccoli si completa intorno alla sesta settimana. Una volta svezzati i nidiacei dovranno essere spostati in una gabbia molto spaziosa che permetta ai canarini novelli di esercitarsi nel volo.

In bocca al lupo!

;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi sono sbagliataaaaaaaaaaaaa!!

Le uova sono 2!!!!!!!!!!!!!!!!! :bigemo_harabe_net-172:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...