Vai al contenuto

Ischemia cerebrale


Nello20
 Share

Recommended Posts

Ragazzi buonasera, vi contatto perché ieri abbiamo avuto la sfortuna di perdere il nostro coniglio nano e vorrei capirne meglio le cause visto che credo ne sappiate di più di me dal punto di vista della loro salute. Ieri mattina alle 6 ,quando mi sono svegliato, stava veramente benissimo: L’ho visto che era seduto è inchinato con le due zampe anteriori alzate e tutti i membri della mia famiglia affermano che stava benissimo e si muoveva come tutti gli altri gironi. Improvvisamente alle 13:30 dicevo una chiamata dalla mia famiglia che mi dice che le sue condizioni erano peggiorate è che dovevano correre dal veterinario. Quando sono arrivato lì tutto ciò che ho visto nella sala operatoria era un vero è proprio vegetale: L’unica cosa che il mio poverino riusciva a fare era muovere difficilmente la testa e respirare, muovendo ovviamente il naso, non vi nego che è stato bruttissimo e da lì difficilmente ce L avrebbe fatta a sopravvivere, il veterinario gli ha dato dell ossigeno e successivamente iniettato un liquido nero nella zampa anteriore (non ricordo come si chiamava questo trattamento) che serviva appunto a “rianimarlo” ma nulla: si è spento poco dopo delle 17:00 dopo che il veterinario ci aveva affermato che la malattia era ischemia cerebrale. Lui aveva circa due anni e quando è arrivato in casa due anni fa aveva come unico problema un piccolo graffio vicino L occhio come se avesse litigato con altri conigli, gli abbiamo fatto fare anche un trattamento per questo problema circa due mesi fa e sembrava essere risolto. Per due anni ha sempre mangiato mangime sfuso comprato in negozi di animali (venduto al kg e non in confezioni apposite), non ha mai ricevuto colpi pesanti d’estate tendevano a metterlo fuori al balcone (ovviamente avendo due balconi quando il sole proiettava su un balcone lui veniva immediatamente messo sull’altro al fresco) di inverno invece solo la notte lo mettevamo dentro e gli facevamo sempre fare un giro per la casa (non sempre libero perché comunque sporcava). Nella maggior parte dei casi ha sempre viaggiato insieme a noi è solo negli ultimi mesi, quando andavamo in vacanza, lo portavamo da alcuni partenti che gli davano lo stesso mangiare e lo lasciavano al fresco in gabbietta per tutto il tempo. La sua gabbietta era grande essendo comunque cresciuto parecchio e come razza era un coniglio ariete con orecchie basse ed occhi azzurri.
Perdonate eventuali attori di grammatica, non vi nego che siamo disperati in famiglia. Non sappiamo se è colpa nostra, nei momenti insieme era sempre con noi e gli abbiamo dato tutto ciò che potevamo dargli, portava pace in questa casa. Se qualcuno ne sa qualcosa in più per favore lo dica subito! Spero di ridarmi piace perché non mi capacito ad accettare il fatto che è successo tutto in poche ore!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...