Vai al contenuto

Cane estremamente diffidente


Lisamartini
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, è la prima volta che scrivo qui, avrei bisogno di un consiglio. Premetto che al momento non posso permettermi un educatore. Ho preso la mia cagnolina meticcia (simil pastore) da una famiglia di contadini quanto aveva due mesi compiuti. Ora ha 14 mesi. Da quando l'abbiamo portata a casa abbiamo subito notato che era una cucciolotta timida e un po' insicura ma abbiamo cercato fin da subito di farle fare più esperienze possibili, conoscere cani e persone diverse. Le ho insegnato i comandi base, di autocontrollo. Le ho insegnato a guardarmi nei momenti di gioco, cibo e passeggiata insieme. L'abbiamo portata spesso sui mezzi pubblici, al bar, a qualche festa di amici. Passeggiate sia in città che campagna. È sempre stata una cagnolina un po' paurosa del mondo esterno ma con il tempo è migliorata: è diventata super socievole con i cani, ha iniziato a non temere più il traffico e i rumori cittadini. Verso gli 8 mesi però ha cominciato a diventare molto diffidente verso gli estranei (non è mai stata socievole con le persone, anzi, diciamo che non li badava più di tanto). Tutto è iniziato in passeggiata, ogni tanto prendeva di mira una persona e gli abbaiava contro (andandogli addosso) oppure al bar se una persona che passava (o si sedeva) la fissava partiva ad abbaiare. Una volta l'ho portata in treno e sono dovuta scendere perché era impazzita. Il suo stato di eccitazione era talmente alto che quando abbaiava a uno poi iniziava ad abbaiare contro tutti. A forza di portarla a contatto con la gente, farle fare esercizi di autocontrollo e farla concentrare su di me sembrava migliorata un po'. 

Adesso però sembra regredita, abbaia di nuovo alle persone in passeggiata, non posso portarla al bar che abbaia a tutti (soprattutto chi la fissa un po' impaurito). Quando arriva un ospite estraneo a casa è un disastro, inizia ad abbaiare e gli si scaglia contro anche se nessuno le presta attenzione. Poi dico alle persone di non badarla, ma le persone poi si spaventano e lei li prende ancora più di mira. Ieri per esempio è venuta una mia amica (lei ha un cane, non ha paura) e non riusciva a fidarsi. Si faceva un po' coccolare e poi partiva ad abbaiarle contro. Poi ci siamo sedute sul divano, la mia amica che la coccolava e io che la tranquillizzavo, si è messa a dormire sui piedi della mia amica. Ma quando la mia amica si alzava e si spostava nella stanza ecco che ripartiva ad abbaiarle contro. Non capisco perché faccia così, si faceva coccolare, accettava premietti ma sembrava che poi non la riconoscesse più. Con le persone che conosce fin da piccola e che arrivano a casa abbaia un po' dopo che suonano il campanello ma quando le vede si calma. Prima l'ho portata al parco, c'era tantissima gente e non ha abbaiato a nessuno, era tranquilla si è fatta anche coccolare da due persone. 

Tempo fa avevo parlato con un'educatrice di questo problema e mi aveva detto che con il primo calore probabilmente si sarebbe calmata un po'. Bene, ha da poco terminato il primo calore (durante il quale sembrava molto calma e più sicura di sé) ma da quanto è finito è peggio di prima. 

Spero che qualcuno mi possa dare qualche consiglio. Vi ringrazio

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...