Vai al contenuto

Cavallucci Marini


fish85
 Share

Recommended Posts

ecco le informazioni:

Gli ippocampi o cavallucci marini, che insieme ai pesci ago costituiscono la famiglia dei Singnatidi, sono senza dubbio tra i più noti e simpatici abitatori dei mari, sia temperati che tropicali. Il loro aspetto li rende inconfondibili: caratteristici sono soprattutto il lungo muso a tubo (con cui "risucchiano" letteralmente le piccole prede di cui si nutrono), il corpo ricoperto da robuste piastre dermiche (che li rendono indigesti alla maggioranza dei predatori) e la lunga coda prensile, con cui si ancorano ai rami delle gorgonie e delle madrepore, alle erbe e alle alghe. Tra le numerose specie tropicali, H. kuda è senza dubbio la più nota e diffusa, sia in natura che in acquario. Si trova in gran parte della vasta area indo-pacifica, dalla Penisola Indiana all'arcipelago indonesiano e alle Filippine. Frequenta soprattutto le lagune e i bassi fondali costieri (a partire da 0,5 m di profondità), con abbondanza di alghe ed erbe marine, preferendo le acque calme a causa della sua scarsa attitudine al nuoto. E' tra gli ippocampi di taglia maggiore, potendo raggiungere i 28 cm di lunghezza. Assai variabile la colorazione, che ogni individuo può cambiare rapidamente a seconda dell'umore e delle condizioni ambientali: soggetti spaventati o irritati possono assumere una livrea interamente nera, mentre individui tranquilli e in buona salute mostrano spesso una bella colorazione giallo-ocra. Sembra che il cambio di colore risponda anche ad esigenze mimetiche: cavallucci su banchi di alghe e di erbe tendono a scurire la livrea, che viceversa tende a schiarirsi in ambienti ben illuminati con sabbia e rocce chiare. E' il cavalluccio più comunemente reperibile in commercio. E' una specie abbastanza robusta e resistente alle malattie, tuttavia è assolutamente sconsigliabile per i neofiti in quanto, come del resto tutti i Singnatidi (ippocampi e pesci ago), accetta solo prede vive, adattandosi solo col tempo e con difficoltà ai cibi surgelati. Malgrado ciò è offerta regolarmente nei negozi di acquari e spesso acquistata proprio dai principianti, nelle cui vasche ha scarse possibilità di raggiungere i 3-4 anni di vita che costituiscono la sua longevità stimata. Preferisce un arredamento ricco di gorgonie e coralli ramificati, inoltre apprezza molto la presenza di una folta vegetazione algale.

Il maschio custodisce le uova in incubazione all'interno di una tasca ventrale chiusa a mò di marsupio. Non è infrequente l'importazione di maschi ovigeri (portatori di uova), che al termine delle 2-3 settimane di incubazione "liberano" in acquario nugoli di minuscoli ippocampi, repliche in miniatura degli adulti. E' possibile allevarli solo disponendo di grandi quantità di naupli di artemia appena schiusi ed altri piccoli crostacei planctonici (ogni piccolo cavalluccio può divorare migliaia di naupli al giorno). Come tutti gli ippocampi questa specie caccia a vista, catturando piccoli crostacei e larve di altri pesci. In acquario accetta inizialmente solo prede vive: esemplari adulti si possono nutrire con avannotti di Pecilidi (guppy, gambusia, black molly, ecc.), artemie adulte, piccoli crostacei marini (gammaridi, isopodi) e larve di zanzara che, muovendosi a scatti, ne attirano l'attenzione. Solo dopo un tempo più o meno lungo si può sostituire in tutto o in parte le prede vive con analoghi mangimi surgelati. Specie pacifica e tranquilla, allevabile - problemi d'alimentazione a parte - anche in gruppo, innocua nei confronti degli altri pesci. Da associare solo a pesci non eccessivamente vivaci ed aggressivi, nonché ad invertebrati privi di tentacoli urticanti (attinie, cerianti, ecc.) o di chele robuste (granchi, grossi gamberi). Trascorre gran parte del tempo aggrappato con la coda alle alghe e alle ramificazioni, staccandosi solo per andare in caccia senza però mai salire troppo dal fondo.

Temperatura sui 25 C° .

Ph:almeno 8 .

Densità:circa 1023.

Fondo:necessari alghe,rami,ecc. perchè possa aggrapparsi con la coda.

Per dove trovarli e i prezzi posso dirti che pochi negozi li vendono,e nn so il prezzo.

ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

io l'anno scorso volevo fare un altro acquario marino, e li volevo, ho girato per vari negozi e tutti mi hanno detto che non ne vendevano, poi ho contattato un noto allevatore italiano e mi hanno detto che hanno bloccato la vendita..poi non so se riprende e se quando..

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...