Vai al contenuto

Alcuni Consigli Sui Padda


vincenzo82
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

Ho sempre allevato canarini, ma adesso vorrei cominciare ad avere qualche coppia di Padda.

Non ho alcua infarinatura su come si possano allevare questi uccelli, e vorrei sapere tanto per cominciare alcune informazioni di base.

Innanzitutto che tipo di miscela di semi devo fornirgli, il tipo di pastone piu' idoneo, se sono di facile riproduzione, il modello di gabbia piu' idonea alla loro salute e sopratutto se hanno un comportamento pacifico con i loro simili (anche se vi convivono piu' masci nella stessa gabbiai).

Aspetto con ansia e curiosita' le vostre risposte, mi piacerebbe moltissimo iniziare un nuovo allevamento con i Padda, pur mantenendo i miei amati canarini.

Grazie anticipatamente per le risposte..... qualsiasi novità ve la comunichero' un saluto a tutti.

:bigemo_harabe_net-112:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Vix, io i Padda non li ho mai allevati, però ti posso dire che ci vuole una bella esperienza di allevamento di uccelli esotici per allevarli, sono dei buoni riproduttori, ma ovviamente l'uso delle balie potrebbe essere necessario per i soggetti che non allevano! Il Padda è originario dell'isola di Java e Bali, oggi lo si può trovare in Malesia, Giappone, Sumatra, Filippine, Cina, Borneo; la versione ancestrale ha il becco rosso,guance bianche, testa nera, il dorso è di colore grigio, le ali un po' più scure e la cosa nera... Ovviamente ci sono tantissime mutazioni della razza!! il Padda per riprodursi deve avere almeno un anno di vita, le femmine se sono più giovani potrebbero non essere fertili. La loro alimentazione consiste in una buona miscela composta da: Avena, scagliola, miglio giallo, miglio rosso, miglio bianco, riso vestito, canapa e niger! Gradiscono anche la frutta, soprattutto la mela che adorano, ma anche verdure, in specie la lattuga e il dente di leone (tarassaco) che lo si alterna alla lattuga, ovviamente non deve mai mancare il grit, l'osso di seppia! Per il periodo riproduttivo bisogna somministrare semi germogliati, tarme della farina (vive) ed ovviamente pastoncino (secco dirante la muta e morbido durante la riproduzione)! Come ti ho già spiegato non ho mai allevato questo splendido uccelletto, quindi non conosco i metodi di riproduzione ed altre caratteristiche di comportamento in cattività!! So solo che ci vuole una bella esperienza per poterlo allevare!!! Un saluto,

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...