Vai al contenuto

Sondaggio...


licia73
 Share

Recommended Posts

salve a tutti, mi piacerebbe tanto prendere due caviette in primavera e sto cercando di capire se riuscirò a gestirle in modo appropriato. Ho appena avuto consigli molto utili da Berna a riguardo del recinto per cavie. Ora vorrei sapere da voi come si comportano le vostre cavie in casa, in modo da avere un mini-sondaggio:

- se avessi una stanza a prova di pericoli per loro, potrebbero stare libere tutto il giorno anche se noi siamo al lavoro?

- a parte i fili della corrente che devono sparire, vi hanno mai rovinato mobili, tende, rosicchiato oggetti a terra?

- so di cavie che fanno tutti i bisogni nella loro cassetta, le vostre come fanno?

- si rendono conto del pericolo delle scale o ci volano a capofitto?

- di notte disturbano con i fischi o dormono sempre tranquille?

Le domande che vorrei farvi sono innumerevoli, perchè purtroppo io e le mie bambine vorremmo tanto avere due cuccioline in casa ma mio marito non è tanto dell'idea...quindi devo prepararlo adeguatamente in modo che non abbia brutte sorprese!

Se non vi annoio, vedrete che mi verranno in mente altri dubbi da chiedervi...

Per ora grazie mille a tutti

licia

Link al commento
Condividi su altri siti

Se si usano le dovute precauzioni difficilmente le caviette si ammalano, pur essendo animali estremamente delicati. Attenzione alle correnti d'aria, alla corretta alimentazione (se mangiano il peperone, dato un pezzetto tutti i giorni, puoi evitare di somministrare vitamina C in goccie, a meno che non siano gravide o in allattamento, allora la necessità di vitamina C aumenta), mai dare verdure bagnate o fredde di frigo, basta tirarle fuori una mezz'ora prima di darle ed eventualmente ascigarle un pò., non somministrare semini per cavie perchè in realtà gli fanno male a lungo andare, tenerle sempre nel pulito, regolare periodicamente le unghiette, se a pelo lungo spazzolarla con regolarità. Diciamo che queste sono le accortezze principale da avere. Io allevo varie razze di cavie, posso dirti che sono tutte simili tra loro, magari l'alpaka ha una marcia in più rispetto alle altre, ma alla fine tanto dipende dal carattere della cavietta stessa! Io ho una american crested che è veramente unica come carattere, mentre le peruviane ho notato che sono un pò più schive... per quanto riguarda la robustezza non noto cavie più delicate rispetto alle altre, neanche tra quelle a pelo lungo.

Link al commento
Condividi su altri siti

naturalmente ci sono differenze da cavietta a cavietta come in ogni creatura vivente- Ciascuna col suo carattere-

Rod è tranquillo. Posso dire che da cucciolo andava a fare la pipì un pò ovunque. Poi ho cercato di educarlo con dolcezza ma determinazione ed ora fa i suoi bisognetti solo nella lettiera o al massimo nella cuccia di gommapiuma dove ho però pongo sempre un taccone assorbente.

Solo in estate perchè la notte si addormentava fuori dalla lettiera perchè gli piaceva stare davanti alla porta finestra della cucina... beh allora in quel caso la mattina trovai un pò di cacchine e pipì, ma appunto Buba all'epoca mi spiegò la motivazione e io lasciai correre.

La notte.... giuro che ha sempre dormito tranquillo.

Lui dorme in cucina che è abbastanza vicina alla mia camera da letto: però non ho mai avuto problemi.

Per quanto riguarda la gestione dei pericoli tipo scale eccetera ti posso assicurare che le cavie per natura sono molto fifone ad affrontare lidi inesplorati. Difficilmente vanno a conoscere nuovi orizzonti e tendono a rimanere laddove sono sicuri.

Inoltre hanno una forma spiccata di agorafobia ovvero paura degli spazi troppo aperti. Paura portata senza dubbio perchè son animali predati e debbono sempre tenere sotto controllo se stessi e la situazione. Quindi secondo me non dovresti affatto temere che ti scappi o si avventuri giù dalle scale.

Sicuramente la nuova cavietta saprà adattarsi agli spazi a lui o lei adibiti e difficilmente li sforerà!!

Link al commento
Condividi su altri siti

se avessi una stanza a prova di pericoli per loro, potrebbero stare libere tutto il giorno anche se noi siamo al lavoro?

Assolutamente si :bigemo_harabe_net-117:

a parte i fili della corrente che devono sparire, vi hanno mai rovinato mobili, tende, rosicchiato oggetti a terra?

Difficilmente le cavie rosicchiano i mobili o le tende....io li ho sempre lasciati liberi e come ti ho detto, ho mobili in legno, un divano in corda e chiaramente le tende e non hanno mai provato neanche ad assaggiarli.

Chiaramente ci può essere l'eccezione ma in generale posso dirti che le cavie non rosicchiano nulla che non sia appetibile o nella loro "tana".

so di cavie che fanno tutti i bisogni nella loro cassetta, le vostre come fanno?

Questa è una "favola": le cavie al massimo possono preferire la lettiera per urinare e quindi col crescere se sono sempre libere potrebbero prendere l'abitudine di entrare in gabbia (o recinto) dove ci sia la lettiera per poi riuscire dopo averla fatta.

Ma è una cosa che non si può insegnare, e non è detto che la facciano sempre li......per la cacchetta impossibile farla fare in un sol punto.

La depositeranno su tutto il loro spazio senza tanti complimenti.

si rendono conto del pericolo delle scale o ci volano a capofitto?

Come giustamente ha detto Rossellina non sono grandi avventurieri e le scale per loro sono un grosso ostacolo, quindi di solito si spaventano al primo gradino soprattutto se l'andamento è in discesa.

C'è una eccezione: le scale in moquette....alle cavie piace moltissimo avere sotto le zampe qualcosa di morbido e caldo quindi se ci fosse la moquette è probabile che anche le scale diventino parte del loro territorio.

Io le ho in cotto e credimi che neppure ci si avvicinano nonostante siano sempre libere.

di notte disturbano con i fischi o dormono sempre tranquille?

Sono animali diurni quindi la notte sono più tranquilli e con le giuste accortezze si può riuscire anche ad insegnarli a rientrare nella gabbia da soli in modo da pulire il fuori.

Può capitare una "chiaccherata" o una corsa ma se sono in due di solito stanno ben buoni.

Assolutamente però non consiglierei di mettere la loro sistemazione in una camera da letto.....non solo per il rumore, ma anche per gli odori e il fieno sempre presente.

Vi capita spesso che le vostre cavie si ammalino? dando loro la vitamina C in caso di carenza, si sta abbastanza tranquilli?

Dipende molto da cavia a cavia.

Di certo come ti ha detto Berna bisogna avere delle minime accortezze, ma io sinceramente non ti posso negare il fatto che rispetto ad altri animali le caviette sono molto più delicati.

Capita che si ammalino, soprattutto che prendano malattie cutanee come pidocchi, oppure raffreddamenti ....comunque sicuramente prima di prenderle il consiglio è quello di verificare se ci sia un veterinario esperto in animali esotici nelle vicinanze perchè è fondamentale questa specializzazione per curarli al meglio.

La vitamina C serve per evitare che venga lo scorbuto, visto che non la producono da sole, e di sicuro una cavietta che non ha carenza di vitamina C a meno probabilità di ammalarsi, ma non è una regola...purtroppo.

ritenete che ci sia una razza particolarmente robusta ed affettuosa rispetto alle altre?

Purtroppo è molto difficile fare una stima del genere.....si possono solo dare consigli in linea mooooolto generale.

Di sicuro ogni cavietta è a modo suo e a un carattere proprio.....mai vista una cavietta uguale a un'altra :D

Magari ti possiamo dare delle dritte da seguire nel momento in cui le vai a prendere :P

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie mille Buba, e a tutti gli altri! almeno ora ho un quadro più chiaro dell'impegno che ci porteranno i nuovi coinquilini...certo avrei preferito sentire che educandoli avrebbero fatto con certezza i bisognini nella lettiera, ma pazienza. Ora l'ostacolo + grande è convincere il maritino, e credetemi sarà dura (siamo 3 donne contro 1, con la giusta lavorata ai fianchi ce la faremo!!!!)

ancora grazie a tutte!

licia

Link al commento
Condividi su altri siti

Licia l'impegno è grosso, come lo sarebbe nel prendere qualsiasi altro animale, con loro magari di più perchè appunto non sono proprio educabili nello sporcare.

C'è anche da dire che sono animali estremamente timidi perchè in natura vengono predati quindi dovrete avere tantissima pazienza e calma con loro.

Generalmente sono talmente intimorite i primi giorni che rimangono fermi in un angolo e uno ci può rimanere male e nel caso dei bambini (non ricordo se hai scritto l'età delle tue figlie) bisogna insegnarli a rispettare anche i loro tempi, anche se c'è magari l'entusiasmo per il nuovo cucciolo.

Probabilmente sto ribadendo l'ovvio ma penso che sia giusto dire le cose come realmente stanno :P

Sono sicura che riuscirete a convincere tuo marito in balletto, basta fargli vedere qualche video sul web e sono sicura che si scioglierà come burro :D

Io ti posso dare dei consigli utili da tener presente bene prima e nel momento in cui andrete a sceglierle.

La prima cosa da fare è assicurarsi che ci sia un veterinario esperto in animali esotici nelle vostre vicinanze....è davvero una cosa indispensabile.

Un'altro buon consiglio è quello di non farsi prendere dall'entusiasmo quindi, se non conosci già dove prendere le caviette, sarebbe conveniente che iniziassi tu da sola a visitare i vari posti in modo da poter poi portare le tue bimbe in un posto dove le tengono bene.

Tieni presente che i cuccioli già a un mese di vita sono fertili quindi se vedrai gabbie con caviotti di tutti i sessi e di diverse età il rischio che le femmine siano gravide è alto.

Spesso i negozianti non sanno distinguere i sessi dei cuccioli ...di solito nei maschietti si sente un filino più duro se poggi un dito appena sopra la zona genitale, mentre nelle femmine questo non è presente..........non è facile ma potrebbe aiutarti nel capire se ti stanno dicendo il giusto.

Di solito se si preme viene fuori il pisellino nei maschietti ma non è una operazione facile quindi se proprio sei in dubbio meglio portarli subito dal veterinario per evitare "sorprese".

Chiedete di poterle tenere in braccio in modo da controllare naso e occhi che non abbiano scoli, ed eventuali croste nel derma.

Ah dimenticavo, preparate l'alloggio prima in modo che appena arriveranno le metterete già in un bel posticino senza dover metterci mano dopo pochi giorni.

Tu chiedi pure se ti vengono dubbi.....informarsi prima è la cosa migliore e fai stra bene :D

Link al commento
Condividi su altri siti

hai ragione Buba, sono certamente animaletti che richiedono molto impegno soprattutto appena arrivati...le mie bimbe hanno 7 e 4 anni e già l'anno scorso con l'arrivo delle tartarughine da terra (che erano il mio sogno da anni) ci sono rimeste molto male quando ho vietato loro di prenderle in braccio per il primo mese, per paura che le stressassero troppo. Ed ora che si sono ambientate felicemente e potrebbero giocare con loro non le guardano nemmeno perchè la tartaruga si sa...non è molto espansiva per un bambino! Le chiaccherate con voi mi sono servite a capire che in realtà le bambine (soprattutto la seconda) sono ancora piccole per comprendere le esigenze delle cavie...la nostra casa in certi momenti può sembrare una gabbia di matti (le bimbe quando giocano urlano e starnazzona come papere) e l'unico angolo tranquillo che mi viene in mente per le nuove ospiti sarebbe la mansarda, poverine! Mi sono anche resa conto che forse dentro di me le sapevo da sola queste cose....in realtà ero io che volevo a tutti i costi un bel cucciolino da accudire e coccolare!!!!! quindi in casa siamo giunti ad un accordo: lasciamo passare 1 annetto per far crescere ancora un pò le bimbe, in modo che si possano davvero prendere cura dei cuccioli senza traumi per loro, nel frattempo io mi informerò sul veterinario, sul negozio ideale e preparerò casetta in casa e recinto per l'estate...ma mi conviene farmelo mettere per iscritto su carta bollata da francesco, non si sa mai che dopo tanti mesi si dimentichi della promessa fatta alle sue donne!!!

Pensi che sia giusta l'idea di portare a casa le caviette in autunno (del prossimo anno), così passeranno tutto l'inverno a stretto contatto con noi e magari impareranno alcune abitudini da subito? ho paura che prendendole d'estate e stando fuori all'aperto tutto il giorno si faccia fatica ad instaurare un buon legame...cosa dici?

anche se ho davanti tanti mesi di attesa, mi rende felicissima l'idea che il prossimo anno arriveranno due nuove cuccioline! non vedo l'ora!!!!!

(e grazie per i consigli sul sesso e la scelta dei piccoli, saranno preziosissimi al momento dell'acquisto!)

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...