Vai al contenuto

Maialini Nani, Chi Ne Sa?


michelet
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti, sono nuovo del forum....e comincio subito a scocciare B)

c'è qualcuno esperto in porcellini nani (o viet o cinesi che dir si voglia) che possa togliermi dubbi sul loro allevamento in una zona, l'appennino tosco emiliano, davvero fredda in inverno?

la mia paura è che il ricovero che ho in mente, in tavole doghettate da 2,50 cm di spessore, possa non rappresentare una protezione adeguata (quest'inverno siamo stati a meno 15, con un metro di neve per un bel pò di tempo)

poi poco ne so in generale, slimentazione ecc.

ciao michele

Link al commento
Condividi su altri siti

bhe prima di tutto i cinesi e i vietnamiti non sono lo stesso animale... variano per dimensione in modo abbastanza evidente...

il freddo per loro non è il massimo, sopratutto nei primi anni di vita, io ho tenuto una coppia per quasi 8 anni di cinesi, e devo dire che, passati i primi 2 anni un po complicati, dove il freddo era un problema, anche se noi a -15 non ci arriviamo mai, dopo con il nuovo ricovero le cose sono andate meglio...

il ricovero iniziale era come dici tu in tavole di legno, mentre il secondo era formato da un doppio strato di tavole con nel mezzo uno strato di lana di vetro e un telo da laghetti...

Link al commento
Condividi su altri siti

bhe prima di tutto i cinesi e i vietnamiti non sono lo stesso animale... variano per dimensione in modo abbastanza evidente...

il freddo per loro non è il massimo, sopratutto nei primi anni di vita, io ho tenuto una coppia per quasi 8 anni di cinesi, e devo dire che, passati i primi 2 anni un po complicati, dove il freddo era un problema, anche se noi a -15 non ci arriviamo mai, dopo con il nuovo ricovero le cose sono andate meglio...

il ricovero iniziale era come dici tu in tavole di legno, mentre il secondo era formato da un doppio strato di tavole con nel mezzo uno strato di lana di vetro e un telo da laghetti...

ciao mayam e grazie.

non conoscevo la differenza di razza tra viet e cinesi.

quelli che ho visto io, dall'allevatore che me li venderebbe son piccoli davvero, diciamo, ma è una stima ad occhio, 40-45 kg, lui li chiama vietnamiti.

ma prendila per quel che vale.

ti ringrazio per la dritta riguardo il ricovero, ne terrò debito conto

il telo da laghetti per cosa lo utilizzavi?

grazie michele

Link al commento
Condividi su altri siti

il telo da laghetti faceva da strato impermeabile sopra alle tavole di legno.

sto organizzandomi per prendere un altra coppietta, ora voglio vedere se sono i veri pancia a tazza o se sono i falsi pancia a tazza e poi decido... la differenza sta sulla dimensione finale, quelli veri non superano i 50 kili, quelli falsi arrivano ai 100!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...