Vai al contenuto

Novizio In Cerca Di Aiuto!


Giano
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,

Ho appena ricevuto in regalo un Boa arcobaleno colombiano, purtroppo credo sia stato tenuto veramente con i piadi, in quanto mi è stato portato in un acquario adibito (per così dire) a terrario.

Non ha nulla, gli ho messo io una vaschetta d'acqua e una lamapdina al lato esterno della vasca per dare un minimo di calore, ma so che non basta!

Il serpente è un metro circa e dato che mi ci sono affezionato ho deciso di dargli loe cure che merita e che fino ad ora non ha ricevuto!

Dato che cmq la componente economica scarseggia prima di fare un acquisto sbagliato ho deciso di rivolgìermi al forum.

Sono quasi completamente ignorante in materia...mi dite come devo allestire un terrario?

Misure, forma, contenuto ecc. ecc....tutto ciò che devo sapere e aimè com0prare!

grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Benvenuto su questo sp questo splendido forum!

Intanto dai una tirata d' orecchie a chi ti ha regalato l' animale senza preavviso!

Non saprò consigliarti specificatamente perchè non ho mai avuto a che fare con i serpi, però dovrai allestire un terrario ( aspetta qualcun altro per le misure giuste ) adatto.

Se l'acquario è delle dimensioni giuste potresti anche portarlo da un vetraio per fargli praticare delle aperture che fungeranno da prese d'aria.

Intanto per cavartela alla meno peggio inserisci una ciotola dove il serpe possa immergersi in acqua... alcuni nascondigli e lascialo il più tranquillo possibile!

Scusa la mia scarsa conoscenza in questo argomento, ma comunque spero di esserti stata d'aiuto!

Link al commento
Condividi su altri siti

Benvenuto nel forum !

Il boa arcobaleno(Epicrates cenchria) non è propriamente un serpente adatto a dei neofiti, visto che necessità di particolari attenzioni riguardo la stabulazione , per il resto è un serpente di indole tranquilla.

Comunque cominciamo col dire che dovrà avere una temperatura diurna di 30° nella zona calda, 26° in quella fredda e di notte una temperatura di 23-24° (ovviamente dovrai collegare le fonte di calore a un termostato).

Come umidità un minimo di 70-75% e 80% per gli adulti, media più alta per i giovani, 80-90% durante le mute !

Propio per questo ti consiglio di staccare lo spot e mettere una piastra riscaldante sotto metà terrario, visto che lo spot secca l'aria e abbassa notevolmente il tasso di umidità, che per loro è fondamentale .( su questo fatto ci sono pareri diversi, ce chi preferisce mettere un semplice spot e mettere la piastra sotto una grande vasca d'acqua per alzare il tasso di umidità oppure mettere il tappetino sotto metà terrario, io mi sento di consigliarti l'ultima opzione, ma se scegli la lampada ricordati di schermarla onde evitare ustioni )

Per il terrario un 130x50x50 è il minimo, visto che raggiungono tranquillamente i 1,70 e 2,00 metri e alcuni casi pure 2,50 (rari).

Il terrario lo devi riempire con dei tronchi bello robusti ( se li prendi nei boschi o in montagna passali dentro il forno e dagli una sterilizzata )e come substrato ti consiglio fogli di giornale o tappetino in erba sintetica .

Metti una tana bella grande sotto il punto caldo, dove andrai a mettere dentro anche del muschio o torba/fibra di cocco , mantenedola bella umida.

Per il resto non da problemi di alimentazione , basta darli prede giuste in base alla sua grandezza ( il 20%).

Per sicurezza fai analizzare le feci da un veterinario, così escludi parassiti intestinali !

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...