Vai al contenuto

Non Riesco A Tenere Sotto La Gamba


Mosky96
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti sono nuova di questo forum però partivo subito con le domande!!! :lol:

Volevo chiedere come mai secondo voi con la sella inglese non riesco a tenere sotto la gamba... ho provato a fare diverse ipotesi...

-la sella per me è molto grande, ci ballo dentro e di conseguenza lo staffile è troppo lontano dalla mia colonna vertebrale e dovendo sforzarmi molto per portare il piede sotto la colonna tirando lo staffile (scusate la ripetizione ma non sapevo come formare la frase) magari non mi viene naturale...

-da poco ho rincominciato a usare una sella inglese, prima montavo all'americana e mi veniva istintivo tenerla sotto... magari la sella americana mi facilitava molto e mi sn disabituata a concentrarmi su quello.

Attendo una risposta con impazienza!!!

Bacioni a tutti i cavallari e non del forum XDXD

Link al commento
Condividi su altri siti

Prima di tutto benvenuta!!!

Per il tuo problema... non credo di aver capito bene cosa intendi per tenere sotto la gamba. Vuoi dire allineata con la linea immaginaria spalla-gomito-bacino-piede?

Lo staffile è una parte fissa della sella, non può essere più o meno vicino alla colonna vertebrale e non è possibile "tirarlo" (anche questa non l'ho capita molto ??asd?? )con qualsiasi tipo di sella di qualsiasi dimensione. è però possibile che con una sella grande si sia meno stabili e a quel punto si deve cercare in tutti i modi di scaricare bene il peso sulle staffe, tenere le gambe ferme per dare meno fastidio possibile al cavallo.

Rispondi alle domande e non aver paura di farne di altre, siamo qui apposta per confrontarci e imparare uno dall'altro!

Link al commento
Condividi su altri siti

Benvenuta Ares,

MyLady ha già dato una buona risposta.

Aggiungo che il cambio effettivamente può averti dato qualche difficoltà (lo so bene, l'ho fatto anche io). La sella western avendo il fender di cuoio ti tiene un po' più ferma la gamba, di conseguenza è più facile avere una posizione più stabile.

È anche vero che alcune selle (vuoi perché sono da lavoro, vuoi perché non sono della misura adatta), ti portano a tenere le gambe un po' più avanti del normale.

Questo, unito al fatto che non hai più la facilità data dal "bloccaggio" maggiore dello staffile, porta ad avere poi delle difficoltà nel passaggio alla sella "inglese".

Che tipo di sella avevi prima? E adesso? Per esempio con quelle da dressage si fa un po' meno fatica a fare il passaggio...

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusa tanto!!! Mi dispiace!!! :bigemo_harabe_net-102: Ora rispondo!!!

La sella americana secondo me da quel che ho potuto constatare mi porta a tenere la schiena molto più dritta, con il pomello al trotto mi sn abituata a stare molto dritta pur non irrigidendo la schiena.

Adesso che mi ritrovo di nuovo a montare all'inglese mi viene da buttare molto in avanti il busto.

La seconda differenza per me molto importante è che la staffa è più larga, mi sentivo molto più a mio agio perchè magari se non stavo bene su un punto della panca mi potevo spostare magari un po' di lato col piede e l'assetto veniva modificato pochissimo, avendo problemi alla caviglia destra per una brutta caduta a pallavolo questo mi aiutava molto perchè ogni volta fare i giri del campo in assetto leggero era una sofferenza atroce.

Come ultimo motivo invece la mia istruttrice dice che con la sella americana si è molto più facilitati a tenere la gamba sotto, ma questo io sinceramente non l'ho capito perchè...per questo ho chiesto aiuto a voi... XD

Bacioni!!! :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Aaaspetta, calma!

Accidenti a me che non mi so spiegare! Io volevo sapere da te cosa intendi per "portare la gamba sotto" e "tirare" lo staffile. Le domande sulla sella americana le ho aggiunte dopo, dimenticandomi completamente cos'avevo scritto prima e dando per scontato che tutti seguissero i miei ragionamenti contorti!

Per di più adesso mi hanno pure cambiato l'ora, quindi in teoria (ma alla fine anche in partica) sono sveglia dalle 6 del mattino... era tanto che non lo facevo e non ci sono più abituata!

Link al commento
Condividi su altri siti

Io per tenere sotto la gamba intendo avere il tallone allineato alla colonna vertebrale...

E per tirare lo staffile intendo che la sella ha lo staffile molto più avanti alla posizione corretta che dovrebbe avere il mio piede e per tenere il piede nella staffa correttamente devo tirare lo staffile verso la mia colonna vertebrale...(non so se hai capito)

Link al commento
Condividi su altri siti

buonasera

devi caricare il peso nelle staffe. montando con la sella americana il peso del cavaliere viene caricato nella sella mentre monta inglese devi caricare bene il peso nelle staffe. Caricando il peso nelle staffe abasserai il tallone. Devi fare attenzione peroò a non cadere in avanti con le spalle. Per arrivare alla lunghezza giusta delle staffe piano piano le accorci. Parti staffata un po' piu lunga e quando ti senti stabile e dritta accorci di un buco

Sir Hiss

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...