Vai al contenuto

Avvicinare Un Cavallo Selvatico


fabrizio85
 Share

Recommended Posts

salve a tutti... Una settimana fà ho acquistato un cavallo di un anno che è cresciuto sempre libero nei pascoli.. Oggi dopo averlo fatto mangiare mi e venuto d'avanti e ha iniziato a scalciare quando mi sono girato per allontanarmi mi sono accorto che voleva venirmi addosso.. come posso fare per avvicinarmi a lui? da premettere che nn ho mai avuto a che fare con i cavalli... grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Prima di rispondere... cosa ti ha portato ad acquistare un puledro, per di più inselvatichito, senza nessuna esperienza con i cavalli??

ciao mi kiamo rosanna e ho 24 anni finalmente dopo 5 anni di preghiere a mio padre mi ha comprato una cavalla (non me l'hacompato prima perchè diceva cheero piccola e non avre saputo prendermen cura)cmq qst cavalla è bellissima i si chiama sissy a 2 anni ed e stupenda appena lo vista me n sono innamorata.

solo keho u probl :bigemo_harabe_net-102: e ke sissy e selvatica e

nn ne vuol proprio sapere di ascolt

armi, e vero ke c'è lo solo da 2 giorni, e gia si fa accarezzare strigliare ma qnd la predo dalla corda x farla venire cn me impunta i piedi e nn ne vuole proprio sapere d venire cn me.

qua ci sono un sacco di persone ke dicono di sperla domarema i loro metodi nn mi piacciono, anke xke gia aerla separata dalla mandria x lei deve essere stato un traumafiguriamoci usare i lor metodi.

mi pui aiutare x fvore???? grazie in anticipo.

PS: io d cavlli nn ne caisco un assolutaente nnt vado solo al meneggio mi faccio una cavalcata e poi tt a casa. quindi immagina cm sono messa male... :bigemo_harabe_net-102:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma perchè non si usa un po' di cervello prima di fare le cose?

Rimango sempre più senza parole quando leggo storie del genere, non si può pretendere di prendere un qualsiasi animale senza saperne niente, per di più un cavallo!

E che non si tiri fuori la solita scusa "voglio solo tenerlo nel prato per vederlo mangiare" perchè un cavallo ha ben altre necessità oltre a mangiare l'erba del giardino di casa. Bisogna trovare il posto adatto, con un terreno adatto, con erba adatta, se non basta l'erba con il mangime e il fieno adatto in base alle sue dimensioni e alla sua attività. E questo è niente in confronto a tutti i particolari che bisogna curare, per non parlare delle attenzioni di cui necessita un puledro!

Hai un veterinario e un maniscalco di fiducia? Conosci qualcuno che possa domarlo e addestrarlo seriamente? Hai qualcuno di competente che ti segua nel lavoro quotidiano con la puledra? Hai nozioni base di veterinaria per riconoscere i sintomi di una colica, o qualsiasi altra malattia o infezione? Conosci l'anatomia equina? Sai pulire e sellare alla perfezione un cavallo? Sapresti scegliere finimenti adatti alla sua conformazione?

Ma soprattutto: sai trattare e montare un cavallo abbastanza bene da essere sicura di non combinare casini con la tua puledra?

Ci vuole un niente per rovinare un puledro, già solo da quello che scrivi la puledra una volta cresciuta potrebbe avere seri problemi di comportamento: non basta tirare e tirare finchè si stufa e fa un passo in avanti, il rapporto di azione-reazione non funziona così, se tu tiri è matematico che un puledro non ancora domato si impunti e tiri indietro e a questo punto altro che traumi da separazione dalla madre, se continui così finirà con l'avere paura delle persone, diventerà ombroso e aggressivo.

Puoi avere tutte le buone intenzioni del mondo, dire che ti occuperai di lei giorno e notte, che non le farai mancare niente, ma il confine tra non farle mancare niente e viziarla (anche involontariamente) è davvero sottile e una cosa che oggi può sembrare banale, domani potrà essere un serio problema.

Una scelta come questa va contro all'amore per i cavalli, fossi in te aspetterei diversi anni prima di chiedere un cavallo e intanto chiederei lezioni e corsi di tuttti i tipi per saperne quanto più possibile per poi imparare e perfezionare il resto con un cavallo mio.

Link al commento
Condividi su altri siti

PS: io d cavlli nn ne caisco un assolutaente nnt vado solo al meneggio mi faccio una cavalcata e poi tt a casa.

Dimenticavo: non basta farsi "ippotrasportare" per dire di saper montare a cavallo (montare inteso proprio come l'azione di stare in sella, senza allargarsi a conoscenze più ampie) e un buon maneggio dovrebbe insegnare ai propri allievi nozioni di ogni campo per formarli e dargli un insegnamento completo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...