Vai al contenuto

Non La Capisco


Nicol
 Share

Recommended Posts

Eccomi di nuovo quì... io non ho esperienza con le cavie,ma solo con conigli. ho notato che le caviotte hanno dei movimenti un pò schizzati,Liquirizia si fa accarezzare senza problemi,fa le fusa...ma ora subentra il problema del prenderla in braccio dato che devo pulire la lettiera. lei credo percepisca la mia intenzione e va da una parte all'altra della gabbia ed io mi faccio prendere dall'agitazione e non la prendo più. domani dovrò pulire la gabbia e cambiare la lettiera e non so come fare,sta venendomi l'ansia perchè ho anche il timore che mi morda dato che non la vedo contentissima quando tento di prenderla. uff... come faccio? scusatemi per il poema scritto :P

Link al commento
Condividi su altri siti

prendila con movimenti decisi e avvicinala subito contro il tuo corpo. hanno paura del vuoto, ma vedrai che funzionerà!!!!devi essere veloce e sicuro, ti assicuro che é più semplice che prendere un coniglio hihihi almeno per me

Link al commento
Condividi su altri siti

Nicol è sicuramente questione di abitudine tua e del caviotto.....io ho tribolato un sacco con il mio maschietto per prenderlo in braccio....era tremendissimo e non ci voleva stare .......adesso invece si fa tirare su come se fosse un bambolotto :D

Non farti prendere da agitazione o ansia perchè essendo animali molto sensibili lo sentono subito che tu sei nervosa e di conseguenza hanno timore e paura.

Sicuramente all'inizio cercherà di scappare ma tu sii decisa..... guarda questo

che ti spiega bene come prendere il porcelletto.....ora qui vedrai un porcelletto che è tranquillissimo quindi col tuo non sarà così facile ma ti fa vedere bene le posizioni delle mani.

Poi come diceva Lady Arya portalo subito vicino al corpo....hanno paura del vuoto e allora potrebbe agitarsi.

Mordere????!!!! allora a volte le caviette mordono per svariati motivi, ma non è una cosa che avviene spessissimo e con violenza...anzi di solito si limitano ad appoggiare i denti ma non stringono quindi di quello non aver timore.

Magari copriti le braccia con una felpa in modo che se gli prende un pò di rosica masticano quella....i guanti non servono anzi.....meglio che senta il tuo odore e si abitui.

Tieni presente un'altra cosa...i porcellini sono animali paurosi e in natura non fanno altro che scappare al minimo rumore....è proprio il loro istinto.

Quindi all'inizio è chiaro che non gli piaccia essere preso.....però io ti consiglio di farlo.....perchè è il miglior modo per abituarlo.

Ogni giorno prendilo almeno una volta ti metti a sedere sul divano e lo tieni su di te per 5 minuti.....non troppo...non è giusto neppure tenerlo ad ore per il nostro divertimeto.......gli fai due coccole e lo rimetti in gabbia....subito dopo gli dai qualcosa che sai che gli piace.

Ci vorrà tanta pazienza e costanza perchè è probabile che all'inizio quando lo rimetti gliù lui scappi nella cuccia senza ruscire....ma non badarci troppo....è normale che lo faccia.

L'importante è che tu istauri un buon rapporto con lui perchè sennò operazioni tipo lavaggio gabbia o uno spostamento qualsiasi diventano molto complicate.

Link al commento
Condividi su altri siti

Oggi l'ho presa in braccio ed è stata buonissima ... le ho pulite la lettiera e poi l'ho subito rimessa a casina sua. io sto cercando di abituarla al mio odore facendo così: ogni tot vado da lei e le fo 2 coccole,ma senza prenderla perchè non voglio traumatizzarla. ora da domani seguirò i tuoi consigli. grazie mille.

Link al commento
Condividi su altri siti

Visto...basta che capisca che non succede niente....vedrai che si abituerà presto.

Ci sono anche io porcellini che proprio non vogliono essere presi in braccio, ogniuno ha il suo carattere, ma all'inizio spesso è solo paura.

L'importante è che tu sei tranquilla....la tua tranquillità la trasmetti al porcellotto...sono molto sensibili da questo punto di vista :P

All'inizio so che è dura....io con Ichi ci ho messo due mesi prima di prenderlo in braccio senza problemi, e molte volte mi sentivo mortificata e pensavo di sbagliare.....poi di punto in bianco tutto è cambiato e lui ora si fa prendere senza muovere un muscolo.

Basta avere tantaaaaaa ma tantaaaaaa pazienza.....se hai bisogno siamo qui (anche solo per uno sfogo....so che è difficile all'inizio ma tu non demordere e tieni duro).

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusami ma non è meglio insegni alla tua cavia ad uscire da sola dalla gabbia? Io il mio ce l'ho da poco più di un mese e già ha imparato quando è ora di pulire la gabbia e di farsi la passeggiata giornaliera per la stanza (anche se delle volte lascia qualche triste ricordino tipo la pipì ma non è un problema, l'importante è coprire sempre i cavi elettrici, sembra apprezzino molto questa forma di suicidio).

Comunque dicevo...metto la gabbia a terra...apro lo sportello.. lo chiamo fisso finché non capisce che deve uscire..ed esce saltellando per la stanza mentre io pulisco.

All'inizio, per insegnarglielo, basta che, giorno per giorno, la tiri fuori facendole desiderare del cibo di cui va ghiotta... prima o poi capirà ad uscire anche senza cibo perché la passeggiata è una cosa che apprezzano molto visto che sono molto curiosi ed è una possibilità per sgranchirsi le zampette dalla monotonia della gabbia.

Ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

Quando io devo cambiare lettiera alzo la parte superiore della gabbietta e aspetto che i piccoli saltino giù per andarsi a fare un giro (sono diventati bravissimi nell'uscire dalla gabbia).

Buba dice benissimo, l'importante è abituarli ad essere "maneggiati" da noi, senza stressarli troppo però.

Bartolo e Champagne fanno una marea di storie quando li prendo, poi dopo 30 secondi smettono e si godono le coccole (Bartolo ieri si è addormentato in braccio e faceva pure "le fusa")

Con Champagne sto sudando sette camicie, perchè proprio non ne voleva sapere di rimanere in braccio. Sabato invece l'ho preso nuovamente e, dopo un primo momento di smarrimento si è tranquillizzato, addirittura alzava la testolina per farsi fare le coccole sul collo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Come dice Spiccu la passeggiata è importante.....i miei stanno a ore fuori e la gabbia è praticamente sempre aperta....certo i ricordini te li lasciano ma vederli liberi di correre e giocare ripaga di qualsiasi fatica.

In più se sono abituati all'ambiente vi agevoleranno molto le cose...tipo pulizia gabbia ecc. ecc.

Il prenderli in braccio è anche quello fondamentale....certo non da stressarli ma bisogna comunque abituarli perchè vanno controllati di tanto in tanto: zampine, pelo, denti, unghiette......all'inizio non saranno contenti ma poi con il tempo si abitueranno....chiaramente se non si prendono non si abitueranno mai.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...