Vai al contenuto

Terrario Ed Alimentazione!


Fricù
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti.

Ho una piccola tartaruga di terra,in un terrario,essendo in casa ha saltato il letargo,ed ho applicato ad esso una lampada uvb rossa di circa 110 w,può andare?

Cosa mi consigliate come alimentazione? e quanto?

grazieeeee

Ciao

Allora, prima di tutto non sai che testudo è ?

visto che non tutte le tarta hanno paramentri uguali, anzi.

Comunque una 110w mi sembra troppo, basta che metti un termostato sotto, lasciarlo per un pò e vedere quando ° vengono raggiunti massimo, io per le miei Horfieldii che sono esotiche, le tengo sotto una Spot e massimo raggiungo 30°, per questo ti consiglio di fare una prova, visto che potrebbe misura 30 come 40°.

La come lampada uvb rossa intendi una Infrared ? perchè io ti scongilio le lampade che dicono che fanno sia da fonte di calore, e sia pr i raggi UVB, meglio prendere una spot con un'altra lampada apposta magari da 20w o anche meno, messa in orrizzontale pe i raggi Uvb.

Per l'alimentazione, erbe di campo, come tarassaco,erba medica,cicoria e via dicendo, quelle selvatiche, e occasionamente frutta, magari 1 volta ogbi 2 settimane e passa.

Quando ? 1 volta al giorno magari alla mattina o come preferisci, ma non continuare a fornirle cibo, perchè loro quello che li butti dentro lo mangiano, anche se prima hanno già mangiato troppo, percio andresti incontro solo a problemi dopo lungho tempo.

Ti consiglio anche una visita da un erpetologo, per analisi feci= per vedere se ci sono vermi, e se ci sono con una sverminata te la cavi eggregiamente ^^

Spero di esserti stato utile

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie milleeeeeee!!! Piu che utile!

Non so putroppo che testudo è...come posso fare per saperlo? perkè non l'ho presa in un negozio...ma da un amica e non sa di che testudo si tratti...

la lampada va tenuta accesa in base alla luce solare? o ci sono tempi che bisogna stabilire?

erba comune di campo può andare? purtroppo so solo riconoscere la cicoria...

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie milleeeeeee!!! Piu che utile!

Non so putroppo che testudo è...come posso fare per saperlo? perkè non l'ho presa in un negozio...ma da un amica e non sa di che testudo si tratti...

la lampada va tenuta accesa in base alla luce solare? o ci sono tempi che bisogna stabilire?

erba comune di campo può andare? purtroppo so solo riconoscere la cicoria...

ma non è che la tua amica la trovata ? perchè se si meglio che la rilasci in qualche bosco tranquillo perchè è di cattura.

cmq una giusta alimentazione per le tartarughe terrestri è costituita da erbe selvatiche: tarassaco, piantaggine, trifoglio, cicoria selvatica, malva, crescione ecc... Puoi integrare con radicchio rosso, cicoria, indivia, la lattuga non va bene perché ha poca sostanza..., se non sai quali sono su google scrivi i nomi che ci sono molte foto, e di sicuro sono erbe che si trovano ovunque...

erba comune di campo se non sai quale è , magari ti sbagli e li dai un pò di edera che è cresciuta su un muro imparte e dopo 1 giorno se non di meno trovi la tua tarta morta, visto che è mortale per le tarta l'edera, perciò meglio magari che fai una una piccola ricerca delle erbe che ti ho detto, che sono molto facili da riconoscere !

ti scongilio di comprare croccanti e via discorrendo, visto che hanno molte proteine e tii cresceranno tarta con carapaci non omogeni ( piramitizzati), oltre il fatto che andrebbero incontro a problemi.

Per la luce, se le tieni dentro ( cosa consigliata, se ai un giardino mettila fuori, di sicuro sta veramente molto ma molto meglio che in un terrario, e se la tieni in un terrarrio cerca di farlo il più grande possibile), rispetta il fotoperiodo che ce fuori .

piantaggine : http://www.ziopapes.it/picchio_verde/picfl...ata_24mar08.JPG

tarassaco : http://www.verdiardesia.com/ornitospigolat...o/tarassaco.png

e via dicendo, ti consiglio veramente di imparare un pò di erbette da dare alla tua tarta ^^

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

ah... dimenticavo..

fuori si ho un bel giardino ma non credo sia molto conveniente metterla fuori perchè ho un bernese di 9 mesi... :bigemo_harabe_net-134:

e anche volendo fare un piccolo recinto dovrebbe essere indistruttibile...non credi?

ci avevo già pensato...

Secondo me guarda, meglio fare un recinto e spenderci qualche soldo in più per materiali magari più resistenti, al posto che farla vivere SEMPRE in un terrarrio, perchè veramente, se poi capiscimi, è una th. un testudo hermanni o via dicendo, che sono propio abituate e stare fuori all'aria aperta, la fai solo " soffrire " dentro, capirei se ti hanno venduto una carbonaria che meglio tenerla dentro quasi tutto l'anno !

Basta che fai un recinto fatto come si deve, magari con pali in legno alti 2m che si trovano facilmente in un qualsiasi Brico, almeno la piccola vive bene.

Miraccomndo, se decidi di farlo fuori scava 2m sotto e posiziona una rete in modo che metti di evitare indesiderate fughe

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...