Vai al contenuto

Help!parrocchetto Dal Collare!


pami
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti...rieccomi di nuovo,dopo circa un anno di assenza,dopo la morte della mia calopsite Dafne...Ecco,io avrei un problemino,il 7 giugno,x l esattezza il giorno del mio compleanno mi hanno regalato un pappagallo,era proprio la cosa ke meno mi aspettavo,dal momento ke dopo la morte della mia Dafne mi ero completamente rifiutata di averne altri :bigemo_harabe_net-127: E invece eccolo...per l esatezza è un parrocchetto dal collare,mi hanno detto ke non ha nemmeno un anno e tra l altro nn è allevato a mano! -#- Il punto è ke io nn conosco questo tipo di pappagallo -#- e sono giorni che sto cercando di documentarmi il piu possibile...ma quello ke mi preme di piu è sapere se posso pian piano addomesticarlo come avevo fatto con la mia calopsitte x poi tirarlo fuori dalla gabbia...cè qualcuno ke mi ha detto assolutamente no,perchè le dimensioni sono nettamente piu grandi e sarebbe pericoloso...poi nn so cosa mangia,e ora l ho costretto in una gabbia x calopsiti! :bigemo_harabe_net-127: Premetto che la mia intenzione era quella di prendere un cenerino...ma a questo punto nn so cosa mi convenga di piu,se nn cè la possibilità di addomesticarlo,non mi piace l idea di costringerlo in gabbia a vita.Per favore se conoscete la razza datemi consigli piu che potete!Grazie iinfinite! :bigemo_harabe_net-104:

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao,

io purtroppo non conosco di persona questa razza e non ti posso dire molto, ma non vedo perché la taglia dovrebbe compromettere "l'addestramento".. ed inoltre essendo molto giovane, la cosa dovrebbe funzionare!

io sono riuscita ad addomesticare un amazzone di tre anni, che non aveva mai avuto contatti ravvicinati con l'uomo in circa 3-4 mesi.. ora esce, mangia dalla mano, vola per casa ecc...

ti mando in privato un link

Link al commento
Condividi su altri siti

Come dice francesca83 le dimensioni non pregiudicano la possibilità di addomesticamento, anzi, più il pappagallo è grande maggiore sarà la sua intelligenza e capacità intellettiva, quindi potrai relazionarti con lui al meglio, data anche la sua giovane età (un fattore, quello dell'età, che spesso aiuta ad approcciarsi meglio al pappagallo).

Il Parrocchetto dal collare ha un'alimentazione che si basa su una buona miscela di semi per grandi pappagalli con avena, mais, frumento, miglio, girasole (sempre poco), e poi frutta e verdura fresche, lavate e asciugate, fuori frigo. Non è un'alimentazione particolare, è simile a quella di altri pappagalli.

La gabbia deve essere molto grande perchè è un pappagallo di dimensioni ragguardevoli, e infatti di solito si consiglia di tenerlo in voliera. Ma se riesci ad addomesticarlo puoi tenerlo fuori dalla gabbia senza problemi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...