Vai al contenuto

Non Guariscono...


baffolina
 Share

Recommended Posts

ho acquistato da circa una settimana 3 platy, 2 femmine e 1 maschio e 2 betta splendens 1 maschio ed una femmina...mi sono accorta solo dopo alcuni giorni che 2 platy presentavano code e pinne sfilacciate mentre 1 delle 2 femmine ha anche delle squame leggermente rialzate...il negoziante mi ha consigliato 1 trattamento a base di sera b+k++w+rt ma non si sono verificati miglioramenti...volevo chiedere se si poteva fare altro e se rischiano l'infezione anche i betta che per ora sembrano non mostrare nessun sintomo...grazie

Modificato da martyfloo
Da regolamento è vietato postare marche
Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,

da quanto è avviata la vasca? i valori? litri? è aperta o chiusa la vasca?

potrebbe essere idropisia o comunque una qualche infezione, può essere di tutto! devi assolutamente isolare i pesci malati in un'altra vasca apposita (stessi valori e temperatura della vasca precedente e monta un areatore), ed in teoria disinfettare l'acquario o quanto meno fai un bel cambio parziale dell'acqua!,

ci puoi descrivere meglio i sintomi? le feci come sono? l'addome? hanno ulcere? mangiano? sono dimagriti? il colore? respirazione?

potrebbe essere utile un bagno in acqua e sale.. ma prima ci devi dire di più!

Link al commento
Condividi su altri siti

l'acquario è avviato da circa 2 settimane è provvisto di coperchio ed è un 60l, i valori non li so di preciso ma il negoziante mi ha detto che erano normali...2 platy presentano solamente le pinne sfilacciate mangiano e nn sembrano avere altri problemi mentre il terzo ha anche le squame rovinate, non è magro e mangia ma le feci sono sottili e bianche e poi sta sempre in superfice e fatica a nuotare...ho notato da qualche giorno che il betta maschio insegue i platy e sembra volerli attaccare, non potrebbe essere il responsabile?

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora.. il tuo negoziante come tanti altri, è un assassino..

i pesci potrebbero avere anche un’ intossicazione, o comunque una debilitazione (e quindi più facilmente attaccabili da batteri e malattie), dovuta al probabile picco di nitrati che in genere avviene verso la seconda - terza settimana dall'avvio del filtro!

con l'introduzione dei pesci dopo una sola settimana, hai sovraccaricato il filtro di un quantitativo organico troppo elevato, non riuscendo a smaltire le sostanze tossiche ed inquinanti.. una vasca deve maturare (girare a vuoto senza pesci, con sole piante ed attivatori batterici) per almeno un mese, misurando tutti i valori, e conoscendo realmente i risultati, e solo dopo, inserire lentamente i primi due pesci, poi altri due ecc.. e continuando a misurare di volta in volta i valori, per rendersi conto della reazione del filtro con il passare delle settimane!

ricordati che il negoziante deve vendere..

ora isola i pesci malati, termina la cura, e vedi come vanno le cose! io ti consiglio di riportare i pesci sani al negozio ed attendere la reale maturazione del filtro. Comprarti dei test a reagente liquido (quelli a gocce per intenderci), evitando le strisce, molto comode ma poco attendibili. Per il momento ti consiglio almeno PH, KH, NO2 ed NO3..

PS: per quanto riguarda i betta, il maschio è in genere sempre molto aggressivo, ed è per questo che gli vengono sempre affiancate almeno due femmine, per spartire le sue attenzioni in due!

Prob. insegue i platy per una questione di territorio (nel periodo riproduttivo diventa molto aggressivo e territoriale), e forse per una scarsa vegetazione. Io ti consiglio di scegliere un biotipo solo e dedicarti a quello, anche perché in 60 litri non puoi mettere molto.. le pinne corrose potrebbero anche essere dovute al betta, ma non credo per quanto riguarda le squame rialzate, sicuramente c’è in atto un infezione batterica! Le pinne corrose, all’estremità come sono? Hanno come un bordino bianco o sono semplicemente sfilacciate?

Link al commento
Condividi su altri siti

certo, solo per i pesci malati..

le dosi base sono circa un cucchiaino/un cucchiaino e mezzo di sale non iodato, ogni litro di acqua, per circa 15 minuti. Utilizza l’acqua della vasca dove si trovano i pesci e sciogli il sale dentro.. puoi utilizzare una brocchetta che immergerai nella vasca durante il trattamento, per non modificare la temperatura..

ti consiglio i bagni per diversi giorni consecutivi.. tieni sempre sotto controllo i pesci quando sono in "bagno" e al minimo segno di sofferenza li rimetti in vasca!

è una cura molto efficace, ma ci sono pro e contro.. se un pesce è molto debilitato, la continua cattura e reclusione può causare uno stress maggiore, mentre nei pesci che presentano i primi sintomi, è estremamente efficace e spesso risolutiva..

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao a tutti io ho 4 platy, 3 femmine e 1 maschio.

:bigemo_harabe_net-102: mi sono accorto circa dopo due giorni che stavano dentro l'acquario che una femmina aveva come un prolungamento della coda, non mangiava e stava sempre sul fondo della vasca in mobile tra le piante.

il venditore mi ha cosigliato un antibatterica e devo dire che i risultati si vedono...

però io non mi fido a rimetterlo in vasca perchè ho paura che mi infetti tutti gli

altri pesci cosa mi consigliate??? :bigemo_harabe_net-172:

grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Di solito le micosi o le batteriori non attaccano, comunque io fossi in te, per sicurezza, tratterei l'intera vasca... poi finita la cura filtri per 24h con i carboni attivi, che poi butterai, e fai un bel cambio d'acqua.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...