Vai al contenuto

Educare Una Coppia Di Cani Maltesi Nei Bisogni


marcomek
 Share

Recommended Posts

Abbiamo due cani maltesi, un maschio Winnie 4 anni ad aprile 2008 e una femmina Duchessa 3 anni a maggio 2008. I cani non sono sterilizzati.

Vivono la loro vita al 95% in casa e quasi sempre in compagnia in quanto io e mia moglie abbiamo lo studio in casa. Sono senz'altro due cuccioli affettuosissimi e dolcissimi ma, ahimè, non riusciamo ad educarli per i bisogni. Abbiamo attrezzato una stanza con una bacinella di grandi dimensioni dove sistemiamo il tappettino assorbente (90cm x 60cm) per i loro bisogni. Sulla terrazza adiacente, accessibile attraverso uno sportello per cani sul vetro della porta finestra, abbiamo sistemato una seconda bacinella analoga tentando di abituare i cani ad uscire per i loro bisogni.

Inizialmente quando avevamo solo il maschio il sistema funzionava. Lui faceva regolarmente i suoi bisoni dentro ai tappettini assorbenti (pannoloni).

Attualmente lui fa la cacca al 100% nella bacinella del terrazzo. Esce fa ciò che deve fare e poi viene a cercarsi i complimenti e le coccole. Per la pipì invece da quando è arrivata lei, Duchessa, è peggiorato. Farà i suoi bisogni nel pannolone il 70% delle volte. Il restante 30% .... è caccia al tesoro ... con alcuni posti preferiti.

Per lei invece il problema è più grande. Per lei farla nel pannolone o nella stanza dove si trova (ma sempre mentre noi non la vediamo) è la stessa cosa. Farà i suoi bisogni nel pannolone il 50% delle volte ma solo nella bacinella in casa. Non riesce ad uscire nella terrazza in quanto molto meno atletica di Winnie.

Avete suggerimenti e consigli da darci? Siamo stanchi di vicere con stracci in mano e vedere il parquet e qualche mobile che gradualmente si rovinano.

Link al commento
Condividi su altri siti

il maschio purtroppo marca il territorio essendoci una femmina, la sua femmina... per cui lui marca per dire che quella è proprietà sua.

io credo che sarà difficile togliergli quel vizio... lo vedo con i cani di mio padre che sono piccini come i tuoi.. sono una cosa tremenda, almeno il maschio è tremendo... marca ovunque esso si trovi...

Link al commento
Condividi su altri siti

il maschio purtroppo marca il territorio essendoci una femmina, la sua femmina... per cui lui marca per dire che quella è proprietà sua.

io credo che sarà difficile togliergli quel vizio... lo vedo con i cani di mio padre che sono piccini come i tuoi.. sono una cosa tremenda, almeno il maschio è tremendo... marca ovunque esso si trovi...

Immaginavo questa risposta - o la temevo - quindi l'unica soluzione è quella di limitare e delimitare gli spazi vitali in modo da limitare anche i danni.

ma per la femmina, Duchessa, cosa mi dici. Lei non riusciamo ad educarla a dovere. La pipì la fa di più nel pannolone che fuoir ma per la cacca è veramente "dispettosa". Sembra addirittura che cerchi di farcela in giro piuttosto che nel pannolone dove fa la pipì.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda il maschio quoto samantha. Il problema potrebbe essere risolvibile in parte con la sterilizzazioni. Per quanto riguarda la femmina cerca di metterla sul tappetino in questi momenti: dopo il gioco, dopo i pasti. Se fa la pipì nel posto giusto coccola altrimenti ignorala. Se fa i bisogni in giro ignorala e non pulire mai in sua presenza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...