Vai al contenuto

Presentazione Mia E Di Pepé


Ospite
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono un trentenne neopossessore di un conuro del sole che ho chiamato Pepé.

E' la mia prima esperienzacon pappagallo, ma non è stato un acquisto improvvisto, prima ho studiato, letto molti post dei forum, cercato di capire quali libri potessero essere utili e quali buttare. Ed ora inizia l'avventura.

Pepé ha sei mesi, proviene, naturalmente, da allevamento.

Volevo porvi tre domande:

1) questa specie ha delle caratterische particolari, delle attenzioni da prendere? Ad esempio se è più o meno resistente agli sbalzi di temperatura rispetto ai pappagalli in genere (mi riferisco alle informazioni che si trovano, appunto generalizzate, per tutti i pappagalli), alimentazione, ecc...

2) è vispo, mangia, sta bene. Se lo portassi dal veterinario per un chek-up sarebbe una preoccupazione eccessiva? (me ne hanno consigliato uno valente, capace di insultarti se sbagli alimentazione e molto puntiglioso, credo che mi possa dare, durante la visita, molti accorgimenti importanti). Che dite?

3) ma è vero che per conoscere il sesso di Pepé devo fargli fare un prelievo del sangue?

Vi ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte,

giorgio

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuto! Se vuoi, passa dal forum presentazioni! :D

Ah, bellissimo pappagallo il Conuro del sole (Aratinga solstitialis), complimenti!

Ti rispondo anche io a punti:

1) non trovo informazioni riguardo ad una maggiore o minore resistenza agli sbalzi di temperatura, quindi credo che questi gli sia abbastanza dannosi, così come per la stragande maggioranza dei pappagalli. Per l'alimentazione niente di particolare, puoi fornirgli una miscela di semi misti per parrocchetti (la trovi nei negozi), semi germogliati, frutta e verdura, sempre freschi, lavati e asciugati, a temperatura ambiente.

2) una visita di controllo non è mai una cattiva idea, anzi, bisognerebbe farne almeno una all'anno. Quindi non preoccuparti e vai dal veterinario che ti darà tanti utili consigli.

3) dato che il conuro del sole non ha dimorfismo sessuale, cioè i sessi non sono distinguibili ad occhio nudo, il veterinario, meglio se aviare, può determinare il sesso o con un esame del sangue, o delle penne oppure con un esame endoscopico che però è pur sempre invasivo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...