Vai al contenuto

Prime Pappe!


francesca83
 Share

Recommended Posts

Salve ragazzi,

torno a scrivere...

mi serve un consiglio. Mel, il mio piccolo inseparabile allevato a mano, nato il 2 novembre presto passerà alle due imbeccate al giorno! ovviamente dovrò iniziare a mettere a disposizione del cibo, quale? al momento gli ho messo nella saletta calda una spiga di panico, ed ho provato a dare un pochino di mela grattata.. con la spiga ci gioca e con la mela non ci fa ancora molto, ma vorrei essere pronta!

un ultima cosa, quando Mel sarà pronto per le due imbeccate, queste, vanno "somministrate" la mattina e la sera, giusto? o è meglio diciamo a pranzo e poi la sera prima d’andare a dormire?

http://digilander.libero.it/francesca.mucc..._6_29.11.07.jpg

http://digilander.libero.it/francesca.mucc..._13_2.12.07.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

Prima cosa: è bellissimo Mel! :D

Quando comincerai a svezzare Mel (per gli inseparabili, più o meno a 6-7 settimane di vita), per stimolarlo a nutrirsi da solo puoi dargli diversi alimenti: piccoli semi, frutta fresca, verdura cotta, biscotti, girasole sgusciato, fiocchi di cereali. Esistono anche delle preparazioni di estrusi apposite per questo periodo che sono molto digeribili.

Considerando che di solito di tende a pensare ad una giornata tipo di 18 ore (le 6 ore notturne sono escluse), mi sembra possa andare bene dare un pasto verso l'ora di pranzo e uno la sera, ma mettigli sempre a disposizione gli alimenti (freschi!) che ti ho citato prima.

Ricorsa poi che ogni pasto dovrebbe corrispondere al 12-15% del peso corporeo dell'animale.

:D

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Brardo!

Grazie per i consigli.. considerando che Mel è appena entrato nella sesta settimana, ed in base alle imbeccate, gozzo ecc.. come detto presto passerò alle due pappe al giorno, quindi posso iniziare a mettere diciamo dalla prossima settimana questi alimenti nella sua saletta calda?! per i semi compro una qualsiasi miscela per inseparabili1!??! se non erro posso dare tutto la frutta vero? escluso l'avocado!

non c'è il rischio che la frutta cotta gli faccia male all'intestino, procurandogli diarrea?

per i biscotti secchi, ovviamente ti riferisci a quelli all'uovo per pappagalli giusto? così secchi? li prendo e li metto dentro?

per ora, volevo comprare un pastoncino da mettere nella sua saletta calda, uno vale l'altro? girando un pò, si trovano spesso quelli per canarini.. va bene?

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora, rispondo per punti: :D

1. si, già dalla prossima settimana puoi cominciare a dargli questi alimenti;

2. si, ogni miscela può andar bene, però dovresti avere la pazienza di scegliere i semi più piccoli e darglieli;

3. puoi dargli tutta la frutta di stagione (lavata e asciugata, a temperatura ambiente) ad esclusione, come dici, dell'avocado;

4. gli potrebbe causare diarrea se gliene dai in quantità elevate, e quindi puoi dargliene poca alla volta, di frutta e verdura cotta;

5. si, intendevo i biscotti per pappagalli: puoi prenderne uno, sbriciolarlo un po' e darglielo;

6. in commercio si trovano anche pastoncini per pappagalli, che seguono delle formulazioni adatte per questa specie; pur essendo simili, sarebbe meglio uno per pappagalli, piuttosto che per canarini.

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora, rispondo per punti: :D

1. si, già dalla prossima settimana puoi cominciare a dargli questi alimenti;

2. si, ogni miscela può andar bene, però dovresti avere la pazienza di scegliere i semi più piccoli e darglieli;

3. puoi dargli tutta la frutta di stagione (lavata e asciugata, a temperatura ambiente) ad esclusione, come dici, dell'avocado;

4. gli potrebbe causare diarrea se gliene dai in quantità elevate, e quindi puoi dargliene poca alla volta, di frutta e verdura cotta;

5. si, intendevo i biscotti per pappagalli: puoi prenderne uno, sbriciolarlo un po' e darglielo;

6. in commercio si trovano anche pastoncini per pappagalli, che seguono delle formulazioni adatte per questa specie; pur essendo simili, sarebbe meglio uno per pappagalli, piuttosto che per canarini.

gentilissimo... :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Se il pappagallino è curioso di natura, e per invoglierlo a nutrirsi da solo, puoi lasciargli dei piccoli pezzettini (grandezza in rapporto al suo becco) in una ciotola bassa (per evitare di sporcare in giro), cambiando i pezzetti di frutta più volte al giorno perchè siano sempre freschi. Se trova difficoltà coi pezzettini, puoi provare a schiacciargliela un po', mantenendo sempre un certo grado di consistenza dura.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...