Vai al contenuto

Alimentazione Fattrice


CASAFC
 Share

Recommended Posts

ciao!! sono di nuovo io... :bigemo_harabe_net-134:

ho cercato un topic dove trovare qualche cosa sull'alimentazione della fattrice, ma non ho trovato niente. se ho cercato male mi dispiace...ma se al contrario non c'è ancora un topic di questo tipo fatevi avanti e tirate fuori tutti gli accorgimenti alimentari che sapete! cosa deve mangiare in particolare, se c'è qualche cosa da evitare....sia in gravidanza che in allattamento.

e poi una domanda diretta : posso dare qualche cosa di energetico alla cavalla che vedo una volta alla settimana? ha partorito da poco, e ho paura che il proprietario la trascuri un pò....anzi molto!!! vero Sara?? e se posso darle qualche cosa in più io...per farla stare meglio...lo faccio volentieri! in fondo lei si è trattenuta più di una volta di lanciarmi per aria.....qualche cosa devo pur farla per lei!

grazie mille a tutte!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ti volevo rispondere per MP, ma non ho avuto molto tempo. Quindi ti do i miei suggerimenti qui.

Sicuramente non c'è nulla che dato così sporadicamente alla cavalla possa aiutarla, perchè le sue condizioni, a quanto ho visto in foto e ascoltato da te non sono proprio bellissime.

Il miglior modo per aiutarla in questo momento sarebbe un'accurata visita veterinaria (con tanto di esami del sangue e delle feci), e un'alimentazione basata su questo.

In generale le fattrici devono essere seguite bene dal settimo mese in poi, aumentando la razione di mangime, diminuendo quella di fieno, apporto di calcio e vitamina D....

In questo caso dato che ormai il danno è fatto la cavalla ha sicuramente bisogno di buona erba fresca di prato polifita per favorire anche la lattazione, poi ci vuole un apporto di proteine, magari erba medica, o farina di soia...e in commercio esistono anche integratori e mangimi specifici per fattrici...

Ma ti ripeto, il soggetto andrebbe visitato dal vet perchè ogni cavallo è diverso...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Uvetta cosa ha la cavalla esattamente? è sotto peso??

il consiglio di Sara è il più adeguato, una vista dal vet completa e approfondita.. e poi devi sempre chiedere il permesso prima di fare qualcosa o dare qualcosa ai cavalli altrui, certi padroni/e non sarebbero contenti del tuo interessamento anche se fatto a fin di bene, a volte purtroppo i cavalli sono visti come oggetti e non come esseri viventi aventi bisogno di cure.. (non è una critica, non so se tu l'abbia fatto o meno ndt)

Per l'alimentazione di una fattrice, non sono completamente d'accordo con Sara (è la prima volta), le fattrici hanno istinto per queste cose e di solito fanno tutto da sole.. senza aver bisogno di interventi esterni..

Io consiglio di andare avanti come al solito e visita periodica del vet per un controllo di routine, se poi il vet dice che la cavalla ha bisogno di integratori e vitamine allora si proceda pure a somministrare ciò che serve, altrimenti la cavalla avrà bisogno di tutto ciò soprattutto dopo il parto al momento dell'allattamento..

La mia cavalla ha avuto bisogno di aiuto, poi abbiamo anche scoperto un mese dopo il parto che la causa di tutto era dovuto ad un tumore... ma questo è un discorso diverso..

per tutte le altre cavalle non abbiamo mai avuto l'esigenza di variare in modo significativo l'alimentazione..

Solo una volta è andato tutto in malora, a quello è stato colpa del vet che non si è accorto che la cavalla aveva dei gemelli in pancia.. e non c'è l'hanno fatta purtroppo.. ma anche quella è un altra storia..

Diminuire il fieno e aumentare il mangime sì ma solo verso gli ultimi mesi...

Eris

Link al commento
Condividi su altri siti

Le cavalle faranno anche tutto da sole...e sono più che d'accordo...ma se non hanno la possibilità di procurarsi il necessario sarà un pò difficile...eheh...

Comunque la cavalla è molto vecchia e sottopeso...

Io ho suggerito un apporto di proteine in più per aiutarla nell'accrescimento del puledro...dato che non ne ha nemmeno per se..

PS...Eris..dobbiamo segnare questa data sul calendario :bigemo_harabe_net-163:

Link al commento
Condividi su altri siti

allora...la cavalla ha 25 anni. è sotto peso,.....è un pò spigolosa. il padrone non si è accorto che era incinta sino a qualche settimana fa quando per caso si è accorto che dalla pancia si vedevano dei colpetti. poi le mammelle si stavano gonfiando e sabato mattina è nato il puledrino...

le altre cavalle sono state seguite un pò di più...stella era un caso particolare perchè qualche anno fa,3, ha perso due gemmelli, e stava per rimanerci pure lei. così per questi anni l'ha tenuta lontana dallo stallone, ma quest'anno qualche cosa non ha funzionato. in pratica ha fatto tutta la gravidanza facendo maneggio e uscite....l'ho montata sempre io...meno male che non ho il vizio di sgambare!! ha mangiato quello che mangia sempre, ma evidentemente non era abbastanza. basta pensare che quando lavora non mangia e di solito la tiene in maneggio dalle 4 alle 8. quindi in quelle 4 ore forse non mangiava. dico forse perchè io non sono sempre lì. mangiucchia un pò d'erba vicino allo steccato, ma e poco e niente.

per quanto riguarda la mia proposta di darle qualche cosa era solo un'idea, non l'ho ancora fatto e non lo farei sei potesse andare contro il bene della cara stellina. quanto al padrone lo capisco che può dare fastidio...infatti non mi farei vedere.... :bigemo_harabe_net-134:

ha un campo di medica e tra poco dovrebbe essere di nuovo a disposizione il pascolo estivo di sorgo.

quanto alla visita veterinaria e le analisi io la farei fare....ma il cavallo non è il mio :-( e non ho il diritto di immischiarmi. quello che mi rincuora che l'ultima volta che l'ho visto mi ha detto che aveva messo in allerta la veterinaria che lo segue adesso nel caso il parto fosse di nuovo problematico. quindi magari un pò di coscenza c'è!! un pochino....

quindi non gli do niente? ok.....starò buona ad spettare che faccia qualche cosa lui.

Link al commento
Condividi su altri siti

eppure sono sicura che non le darà nulla di particolare per rimetterla su......

adesso domani lo punzecchio.....faccio un pò la rompina....magari mi prende a frustate ma almeno gli faccio notare che le condizioni di stellina sono pessime...e che si vede!! oddio!!chissà com'è senza il pancione!??

comunque per quanto riguarda una gravidanza "tipo"

si deve agire in questo modo più o meno...

--visita con ecografia all'inizio della gravidanza per accertarla o smentirla.

--altra visita verso i 6 mesi per escludere gemelli e veder come va................

--vaccino

--arricchire la dieta con vit D, proteine...per favorire lo sviluppo del puledro se neccessario, o aumentare la quantità di mangime riducendo quella di fieno. per le proteine si possono dare anche un pò di legumi?

--oppure direttamente i mangimi specifici per le fattrici.

il tutto seguendo le indicazioni del veterinario...

ho dimenticato qualche cosa?

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora...io di solito ho sempre fatto cos':

Ecografia al 20° giorno (se sono due il più piccolo si schiaccia).

Ecografia al 90° giorno.

Vaccini per la rinopolmonite equina al 5°-7°-9° mese

Dal 7° raddoppia la razione di cereali e si diminuisce un pò il fieno (che prende più spazio nella pancia).

Eventualmente (su suggerimento del vet) integratore di calcio, e olio di fegato di merluzzo per apportare vit D (che aiuta il metabolismo di calcio/fosforo).

Tutto qua...poi tanta aria...tanta erba....

In allattamento lascio al pascolo, un poco di mangime, fieno ed eventualmente un pò di erba medica ogni tanto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Noi di solito facciamo così:

- ecografia intorno al primo mese

- la cavalla continua il suo lavoro e la sua dieta medesima fino al ottavo mese, nel frattempo visite veterinarie ogni 45 gg per accertare lo stato di salute..

- dal quel momento in poi si adotta il mangime complementare per le fattrici e il fegato di merluzzo, si diminuisce il lavoro nel caso si tratti di una cavalla da lavoro, se invece è una cavalla da campagna la si lascia lavorare tranquilla nei week and senza esagerare con le ore consecutive..

- a nove mesi e mezzo, la si smette di lavorare e la si sferra.. continuano le visite regolari del vet..

- arrivo più o meno la data del parto, ultima visita completa da parte del personale competente.. e poi il proprietario del posto si fa le poste per essere sicuro che la cavalla non abbia problemi di nessun tipo durate il parto..

Se c'è il sospetto di qualche problema il vet consiglia altre ecografie durante la gestazione, altrimenti si fa coma ho descritto sopra.. durante l'allattamento si continua, con il tipo di mangime per fattrici e olio di fegato di merluzzo!!!

Eris

Link al commento
Condividi su altri siti

Per Uvetta,

quando ero più piccola ed ero nelle tue stesse condizioni e volevo ottenere qualcosa per le stesse finalità tua, andavo dal diretto interessato e lo... stressavo!!!

Incominciavo a fargli mille domande al minuto.. Mettiamo il tuo caso:

Sarei andata da lui e avrei comicniato con le domande di routine e poi avrei continuato del tipo.. non ti sei accorto che era gravida?? e come hai preso la notizia?? non ti fa piacere avere un puledrino tutto per te?? ma la cavalla non è troppo vecchia?? non avrà bisogno di aiuto per rimettersi in forma?? secondo te dato che non ti sei accorto di nulla non sarebbe meglio che una visita del veterinario visitassse la cavalla?? e se poi le accade qualcosa?? e così via..

Ha sempre funzionato...

alla fine che lo facciano per stress o per pvera preoccupazione.. l'importante è che si prendano cura dei propri animali..

Link al commento
Condividi su altri siti

Per Uvetta,

quando ero più piccola ed ero nelle tue stesse condizioni e volevo ottenere qualcosa per le stesse finalità tua, andavo dal diretto interessato e lo... stressavo!!!

Incominciavo a fargli mille domande al minuto.. Mettiamo il tuo caso:

Sarei andata da lui e avrei comicniato con le domande di routine e poi avrei continuato del tipo.. non ti sei accorto che era gravida?? e come hai preso la notizia?? non ti fa piacere avere un puledrino tutto per te?? ma la cavalla non è troppo vecchia?? non avrà bisogno di aiuto per rimettersi in forma?? secondo te dato che non ti sei accorto di nulla non sarebbe meglio che una visita del veterinario visitassse la cavalla?? e se poi le accade qualcosa?? e così via..

:bigemo_harabe_net-163::bigemo_harabe_net-163::bigemo_harabe_net-163:

SAI PERCHè RIDO??? perchè sono le domande che gli ho fatto venerdì scorso!!!!! infatti mi sono fatta scrupoli a chiede prima dello stato di salute di stellina perchè sono stata molto petulante!!! e solo oggi ho mandato un sms per fissare la lezione e con la scusa mi sono informata!!

anche io lo riempio di domande, m aper ogni cosa. PERCHè TORNADO HA IL MORSO? PERCHè TORNADO FA ARIA PIù DEGLI ALTRI..PERCHè STORCE LA BOCCA? PERCHè NON GLI DAI DA BERE APPENA RIENTRIAMO...COSA MANGIANO? DOVE DORMONO? MI Sà CHE UVETTA HA UNFERRO DA CAMBIARE....(PS..mi sono accorta dal rumore che si era allentato un chiodo...e non la montavo io!!

sono stressante....però....ho la scusa....lui sa che il mio scopo è quello di imparare quante più cose possibili perchè voglio acquistare un cavallo...quindi la giro un pò come se le mie fossero delle curiosità....e non domande "polemiche"........sono un pò str..z.tta.......ma ogni tanto ci vuole!!!

infatti...durante tutte le domande mi ha poi raccontato un sacco di anedotti di Minù, e di stellina. in passeggiata lo vedo che fa fumo dalle orecchie...sono sempre io quella che fa domande, il mio ragazzo è un pò più timido....io invece sono una che stressa un pò l'anima. a volte mi devo trattenere e conservarmi le domande per la volta dopo...oppure chiedo a Sara.....che anche lei avrà il fumo nelle orecchie!!

quando MINù E UVETTA era ancora in attesa le abbiamo usate poco, e nelle uscite abbiamo sempre fatto più passo che altro, uvetta è quella che ha lavorato meno.....ma sino all'ultimo diciamo che sono state montate.

stellina un mesetto fa ha fatto un'uscita di 8 ore....con soste...però sono sempre 8 ore di passo e trotto!!! povera!!!

non vedo l'ora sia domani sera!!!

poi vi aggiorno........soprattutto sulle intanzioni del tpo.

Link al commento
Condividi su altri siti

E' un ottimo sistema quello adottato da voi :bigemo_harabe_net-163::bigemo_harabe_net-163: ....

Uvetta...ancora il fumo dalle orecchie non esce...ihihi... ;-)

Link al commento
Condividi su altri siti

eccomi di nuovo...

allora, dopo la lezione ci siamo fatti una passeggiata dietro il maneggio, dove ha il pascolo....e lì c'era la mia adorata stellina con 4 zampette lunghe lunghe in più!!!

da sotto la madre è sbuccata una delizziosa faccina!! per adesso è saura, con una bella macchietta sulla fronte e se non mi ricordo male si ricongiunge al naso. le zampe per ora sono chiare, sfumano verso il bianco...e la coda e la crineira sono nere. si è lasciata toccare!!!!!!!!!!!! ha 6 giorni ed è gia docile e curiosa...

martina...mi hai consigliato di avvicinarmi con calma perchè giustamente le mamme possono essere un pò troppo prottettive.... lo sai che mi è venuta in contro??? mi si è aperto il cuore.....è venuta verso me..mica dal padrone!! le ho fatto gli auguri e una infinità di coccole...e la piccola si è avvicinata, mi ha dato una sniffatina alla bamba ed è rimasta a farsi toccare!!

stellina è tornata all'osso!! le costole si vedono molto di più e le anche sono spolpate. adesso che manca il puledro dentro si vede molto di più quanto è magra...

ho fatto la battutina all'istruttore "le ha succhiato pure le ossa...povera stella...adesso dovrà mangiare il doppio!!!"

e lui.."si..si..adesso sta ferma un bel pò e mangia. allatta e mangia, allatta e mangia. le ho anche preso il mangime specifico perchè altrimenti cresce male pure la piccola...""

ahhh.....speriamo bene!!

Link al commento
Condividi su altri siti

In allattamento lascio al pascolo, un poco di mangime, fieno ed eventualmente un pò di erba medica ogni tanto.

su questo non sono tanto d'accordo: le fattrici in allattamento aumentano i loro fabbisogni del 30% rispetto ai fabbisogni per la gravidanza, indi hanno bisogno di apporti energetici e proteici ancora maggiori rispetto a quelli richiesti per gli ultimi mesi di gravidanza...

Link al commento
Condividi su altri siti

Io le ho comprato un mangime specifico per fattrici in gravidanza e in allettamento e per puledri orfani.. infatto per fortuna quando è morta la mamma, Yuma aveva solo due mesi, ma già mangiava... è rimasta piccola in confronto agli cavalli fino ad un anno e mezzo di età, non magra semplicemente più piccola come se non crescesse ed io ho continuato a dargli quel mangime fino ai due anni ed in fatti all'improvviso un giorno arrivo al maneggio e vado la Yuma che si fa i grattini con la zia Juanita ed erano alte uguali.. è stata una soddisfazione enorme.. finalmente potevo stare tranquilla... la mia Yuma, come l'adoro... Il vet è contento, ogni volta che la vede dice che diventerà un bel esemplare nonostante il suo pedigree misto..

L'unica mia preoccupazione è se il tumore sia una cosa congenita.. mi preoccupa non sapere se e quando verrà... Non potrei sopportare di perdere anche la Yuma...

Eris

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...