Vai al contenuto

Ma Che Senso Ha Amputare Orecchie E Coda ?


verbulex
 Share

Recommended Posts

  • Risposte 127
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Io ho gia detto in altri post che se era per un bisogno fisico del cane allora approvavo, tipo avevo sentito che al boxer si può slogare la coda, ma non so se sia vero o meno. In ogni caso se è solo per estetica (oltretutto per me sono decisamente più belli con coda e orecchie integre) non sono assolutamente d'accordo, anche se è una procedura che si fa da piccoli e dicono sia la maggior parte indolore.. Non sono d'accordo lo stesso.

Inoltre si dice che lo si fa per rientrare nei canoni standard della razza, ma più "standard" del lasciarlo al naturale non vedo cosa ci sia.. mah

Link al commento
Condividi su altri siti

Per il fatto della coda del boxer ne ho sentite dire tantissima. C'è addirittura chi mi ha detto che ha visto un boxer frantumare una lastra di vetro di un portone nello scodinzolare per il padrone (a me sembra esagerato). Sono convinto che sia soltanto una questione di utilità se si guarda al passato, quando questi cani venivano utilizzati nei combattimenti: orecchie e coda potevano rappresentare dei punti deboli a loro sfavore.

Mmah comunque meno male che ci siamo indirizzati verso questa strada. Era diventato squallido vedere boxer che sembrano gatti, con quelle orecchie a punta, i rottweiler con la coda mozza sembrano avere il corpo a metà, sembra che gli manchi qualcosa. Per non parlare poi del pitbull con le orecchie tagliate: lasciamogliele naturali, accentuano l'aria da buon coccolone che è.

Link al commento
Condividi su altri siti

allora le razze a cui si amputa la coda son state create per la maggior parte per combattimenti tra cani, tra cani e tori, tra orsi e cani o per difesa, e nel 1800 (periodo per lo più in cui son state create molte di queste razze) si è cominciato a tagliare coda e orecchie appunto perchè potevano essere un aggancio facile da parte dell avversario o nei cani da caccia perchè poteva rovinarsi tra gli arbusti nel corso della battuta di caccia

ora nel 2000 i barbari combattimenti sono al bando e si continua a tagliare coda e orecchie solo per un fatto estetico nemmeno più per rispecchiare uno standard dato che la maggior parte di questi standard è stato modificato e prevede la possibilità di scelta tra orecchie amputate e non e coda integra e non...ma molti allevatori continuano ancora questo barbarie solo per fattori estetici, e non mi pare affasto una cosa morale anzi tutt altro

per quanto riguarda la fragilità delle code integre, si son fragili, forse anche perchè in anni di selezione con coda amputate non son state selezionate di certo quelle più forti dato che c era solo un mozzicone, ma cani con la cosda lunga ce ne sono e non si spezza come un rametto secco! allo stesso modo per i cani da caccia il motivo non è più valido...mi pare che il pointer, il setter e il segugio italiano e il cane di s uberto...abbiano tutti la coda lunga

poi può capitare in tutte le razze che questa si sloghi o abbia bisogno di un operazione ec ma qui si parla di fini di salute e allora nessuno ha niente da dire!

non è vero che son operazioni indolore soprattutto quella alle orecchie che provoca grande stress nel cucciolo, per non parlare delle difficoltà di comunicazione che possono avere i cani con coda e orecchie amputate edeli movimenti più goffi dato che la coda è un importante timone!!

quindi spero che questa legge sia davvero il traguardo che tutti aspettavamo e che davvero cambi qualcosa

Link al commento
Condividi su altri siti

La cosa strana è come facciamo a comprendere il messaggio che ci invia un cane quando non ha la coda o le orecchie ?

Se non sbaglio i cani non possono parlare, ma utilizzano il corpo per comunicare: posizioni del corpo, maschera facciale, orecchie, coda !

Beh speriamo proprio che sia finita sta storia.

Link al commento
Condividi su altri siti

Le motivazioni esistevano, come ti hanno spiegato, in passato per via dei combattimenti e della caccia....le persone a favore di queste barbare operazioni le giustificano sostenendo il fatto che per la coda si prevengono le slogature. Motivazioni riguardanti il taglio delle orecchie ancora non ne ho sentite....visto anche il fatto che non è più necessario farle tagliare per seguire uno standard...!

Il cane per me ha lo stesso identico valore di un bambino, di un gatto, di un ippopotamo o di un pappagallo, gli umani non hanno assolutamente il diritto di apportare modifiche, che non sono affatto completamente indolori e senza conseguenze negative, a sua discrezone, seguendo i propri canoni estetici....a chi giustifica queste pratiche dicendo che è semplicemente questione di scelta, cioè che se ad una persona piace il cane con le orecchie mozze fa bene a farlo operare, io risponderei volentieri che se un domani io, dopo aver partorito un bel frugoletto, decidessi di fargli fare un bel tatuaggio sul braccio, un bel cuore con dentro scritto MAMMA, credo che sarei presa per pazza e magari mi toglierebbero anche la custodia di mio figlio...eppure a me i tatuaggi piacciono! E il discorso che non si può paragonare un cane ad un bambino non venitemelo a fare, perchè entrambi sono e resteranno per tutta la loro vita ANIMALI, creature con una propria dignità e con il diritto di essere lasciati integri, se non per motivi di salute!

Link al commento
Condividi su altri siti

Credo che, se la cosa sia stata fatta solo per una questione estetica, è vergognoso.

Il mio Boxer ha coda e orecchie tagliate...moderiamo i termini.

Eccola qui in tutto il suo splendore : NINA

Link al commento
Condividi su altri siti

Bella è bella!!! per carità!!! ma vorrei capire che significato ha amputare orecchie e code...non sono affatto d'accordo...soprtattutto se si fa per motivi estetici.... :bigemo_harabe_net-127:

Link al commento
Condividi su altri siti

Il mio Boxer ha coda e orecchie tagliate...moderiamo i termini.

Eccola qui in tutto il suo splendore : NINA

Si è bellissima.. ma non la sarebbe stata anche con le orecchie integre?

Secondo me si, non sto accusando nessuno, ma se è per bellezza che son state tagliate le orecchie, dico che sarebbe stata bellissima anche al naturale senza bisogno di amputare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Credo che, se la cosa sia stata fatta solo per una questione estetica, è vergognoso.

Il mio Boxer ha coda e orecchie tagliate...moderiamo i termini.

Eccola qui in tutto il suo splendore : NINA

Spero che quel "moderiamo i termini" sia stato detto ironicamente, anche perché così voglio interpretarlo. (Ho percepito la cosa molto ironicamente...)

Il soggetto di boxer è stupendo, non ho alcun dubbio, complimenti un bellissimo soggetto.

Resta il fatto che amputare orecchie e code, oggi, che di combattimenti non si può parlare, resta un atto di pura crudeltà. Il cane non è un pezzo di legno che possiamo modellare con bisturi, forbici e bende.

Link al commento
Condividi su altri siti

come verbulex spero che il moderiamo i termini fosse ironico.....qua stiamo solo esprimendo opinioni e motivandole

la tua nina sarebbe stata un boxer splendido anche integra e immagino che il bene che le vuoi sarebbe stato lo stesso......come ha detto aaka il cane è paragonabile ad un altro qualsiasi essere umano o animale e a me piacciono le fate e gli elfi con le orecchie a punta ma se mai avessi un figlio non lo farei operare per averle...per me Kora è come mia figlia dipende da me in tutto e per tutto, ma non le amputo una parte del corpo (purtroppo la coda l aveva già amputata l allevatore), le sue orecchie son come mamma natura le ha fatte o meglio la nostra selezione le ha fatte :bigemo_harabe_net-134:

Link al commento
Condividi su altri siti

I cani sono frutti di incroci... E selezioni. Il Bulldog per esempio è stato selezionato con mascelle spropositamente enormi rispetto al muso, e questo ha comportato l'affaticamento che nel respirare. I pincher o i chiuhahua sono stati selezionati in modo da essere cani minuscoli...

Quindi mi dispiace ma neanche un boxer integro sarebbe proprio come mamma l'ha fatto...

Io sono dell'idea che il boxer come del resto altre razze come l'alano, il dogo argentino ecc.. Sono "nate" così, con coda e orecchie tagliate...da secoli. Ed io spero proprio che non vietino i tagli. Io ci sono passata, e vi posso assicurare che Nina non ha mai pianto, mai avuto comportamenti che possano avermi fatto capire che soffriva niente! E le sue orecchie sono state tagliate quando aveva 3 mesi! Quando l'abbiamo portata a casa, finito l'effetto dell'anestesia, ha continuato a comportarsi come faceva prima dell'operazione... Nessuno sguardo "ODDIO CHE MI HAI FATTO" quindi una persona dovrebbe passarci prima di dire che è una crudeltà. Magari mi puoi dire che al cane non glie ne frega niente delle orecchie su o giu, però se uno sceglie una razza è perchè gli piace sia caratterialmente che esteticamente...Nessuno spende soldi nell'acquisto di un cane che non gli piace esteticamente...

Link al commento
Condividi su altri siti

Innanzitutto non mi dire che il cane non ha sofferto perchè mi spiace,ma non posso crederci...forse a livello fisico non ha sentito nulla,ma emotivamente avrà anche avuto i suoi effetti (più o meno visibili) e poi come già detto prima ci sono anche dei problemi di comunicazione nei cani con coda e orecchie amputate.

Inoltre hai perfettamente ragione nel dire che anche lasciando integre coda e orecchie il cane sarebbe sempre frutto di selezioni non naturali, ma non mi sembra questa una giustificazione per sottoporre un cane a tutto questo. Come già detto da altri non si può modificaere un essere vivente con bisturi e altro secondo i nostri canoni estetici. Se si amano gli animali li si tengono come sono, l'importante è l'amore che ci danno, non le orecchie in sù o in giù. Mi spisce molto che una persona come te che ritengo ami gli animali non sia d'accordo con il divieto di amputare coda e orecchie, che sarebbe un piccolo passo verso un maggior rispetto per gli animali che ci amano incodizionatamente e ci regalano cose meravigliose ogni giorno.

Link al commento
Condividi su altri siti

Si ma se con tutte le selezioni fatte non si è riusciti a far nascere la razza con le orecchie su, ci sarà un motivo, come far nascere un cane senza una zampa, è la stessa cosa a mio parere.. e come hai detto tu, ci sono selezioni che son state fatte e han creato negli animali dei difetti più che pregi, chi dice che il taglio delle orecchie sia un pregio e non un difetto? come l'apparato respiratorio del bulldog, del carlino e di tante altre razze.

Link al commento
Condividi su altri siti

I cani sono frutti di incroci... E selezioni. Il Bulldog per esempio è stato selezionato con mascelle spropositamente enormi rispetto al muso, e questo ha comportato l'affaticamento che nel respirare. I pincher o i chiuhahua sono stati selezionati in modo da essere cani minuscoli...

Quindi mi dispiace ma neanche un boxer integro sarebbe proprio come mamma l'ha fatto...

Io sono dell'idea che il boxer come del resto altre razze come l'alano, il dogo argentino ecc.. Sono "nate" così, con coda e orecchie tagliate...da secoli. Ed io spero proprio che non vietino i tagli. Io ci sono passata, e vi posso assicurare che Nina non ha mai pianto, mai avuto comportamenti che possano avermi fatto capire che soffriva niente! E le sue orecchie sono state tagliate quando aveva 3 mesi! Quando l'abbiamo portata a casa, finito l'effetto dell'anestesia, ha continuato a comportarsi come faceva prima dell'operazione... Nessuno sguardo "ODDIO CHE MI HAI FATTO" quindi una persona dovrebbe passarci prima di dire che è una crudeltà. Magari mi puoi dire che al cane non glie ne frega niente delle orecchie su o giu, però se uno sceglie una razza è perchè gli piace sia caratterialmente che esteticamente...Nessuno spende soldi nell'acquisto di un cane che non gli piace esteticamente...

per selezioni intendo dire che razze a cui vengono amputate le orecchie e la coda son frutto di selezioni che le hanno portato ad avere orecchie pendenti e coda lunga, il fatto di amputare è venuto poi per bisogni funzionali ai compiti svolti dal cane in quei periodi, lo standard di razza le prevede pendenti e "se tagliate", dato che questi compiti non vengono più svolti non vedo la necessità dei tagli

noi non ci passiamo...ci passano loro sotto i ferri e purtroppo non hanno ancora il dono della parola se no te lo dico io quante ne direbbero (non solo per le amputazioni) io spendo soldi per un cane che mi piace soprattutto caratterialmente (questi poi son punti di vista differenti) poi per l estetica e un boxer, un dogo, un dobermann, un rott, uno schnauzer, uno yorkie, un amstaff integro è pur sempre un cane appartenente a quella razza che ho scelto e che mi ha fatto innamorare

e la nostra selezione di difetti dannosi per la loro salute ne ha creati molti...a cui però nessuno cerca di rimediare, avere le orechie pendenti non mi pare uno di questi difetti altrimenti un setter o un pointer che fanno?

io l amputazione la vedo come un maltrattamento...alla pari azzerderei

Link al commento
Condividi su altri siti

E' assurdo dire che i dogo, amstaff, boxer, dobermann o altri sono "nati" con orecchie e coda mozze ! Se vogliamo considerare l'amputazione come un metodo che possa adattare il cane ad alcuni specifici compiti dovremmo accettare tante altre cose. Se l'American Pitbull Terrier è stato "creato" per i combattimenti tra cani allora perché non li facciamo combattere, mandiamoli a morire nelle arene per soddisfare l'uomo! Mandate i vostri dogo a morire contro un puma o un pecari. Per quanto riguarda il dolore fisico, credo proprio che si avverta. Come si può illudersi fino al punto di dire che un cane non prova dolore quando è passato l'effetto dell'anestesia. Sono cani o robot ? Oggi i cani si scelgono per una questione di moda! Ah prendo il pitbull per vantarmi del morso che ha, prendo il dogo argentino, ah si che bel mantello, l'husky perché ha gli occhi di ghiaccio, e poi li si vede boccheggiare a 40° in pieno agosto. Non si può pretendere di fare il padre padrone con un cane, volere a tutti i costi adattarlo alle nostre esigenze, al nostro modello di cane "bello".

Link al commento
Condividi su altri siti

Innanzitutto non mi dire che il cane non ha sofferto perchè mi spiace,ma non posso crederci...forse a livello fisico non ha sentito nulla,ma emotivamente avrà anche avuto i suoi effetti (più o meno visibili) e poi come già detto prima ci sono anche dei problemi di comunicazione nei cani con coda e orecchie amputate.

Ma ci sei passata?? Hai avuto un cane al quale hai fatto tagliare le orecchie??? Io ci sono passata e più di una volta dato che il ragazzo di mia sorella ha fatto tagliare le orecchie al suo dobberman quando aveva 4 mesi, quindi ho avuto 2 esperienze e in tutti e 2 i casi io ho visto la vivacità e la gioia al pari di un cucciolo senza cerotti sulla testa... Nessuno impedimento di muoversi, giocare e rotolarsi. Voi parlate sotto quale esperienza?

Ah prendo il pitbull per vantarmi del morso che ha, prendo il dogo argentino, ah si che bel mantello, l'husky perché ha gli occhi di ghiaccio, e poi li si vede boccheggiare a 40° in pieno agosto. Non si può pretendere di fare il padre padrone con un cane, volere a tutti i costi adattarlo alle nostre esigenze, al nostro modello di cane "bello".

Allora perchè la gente fa tosare il barboncino...perchè non lo lasciano come mamma l'ha fatto??? Prendo il pittbul per vantarmi??? Non ho mai parlato di moda, anzi! Quando ho fatto tagliare le orecchie alla mia boxer "andava di moda" il cane integro. Se uno si compra una determinata razza per fare "il bello" con gli altri è un imbecille. Se io mi compro una razza perchè MI PIACE è un altro conto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Anche tosare un barboncino come una siepe non ha alcun senso !

Gli allevatori tedeschi, per anni, hanno marciato sul problema delle fratture alla coda che un boxer potrebbe procurarsi nel giocare. Allora, hanno "prodotto" boxer con la coda amputata. Se non provano dolore dopo l'operazione, allora lasciamogli la coda fratturata. Che dolore potrà mai provare un boxer con qualche frattura alla coda ? Rotolerà col salsicciotto in bocca come tutti gli altri cani senza fratture.

Link al commento
Condividi su altri siti

io direi di mantenre la calma tutti se no qua ci cestinano.... :bigemo_harabe_net-134:

i cani non parlano, non siamo noi a passarci sotto i ferri ma loro quindi non penso che si possa dire stanno bene come se non fosse successo nulla...anche noi soffriamo per una semplice appendicite,loro hanno una forte tempra e una grande resistenza al dolore soprattutto il boxer, il dobermann il dogo ecc

la Kora sbatte ogni giorno contro le porte essendo troppo vivace non l ho mai sentita lamentarsi :bigemo_harabe_net-163:

non facciamo l errore di paragonare un taglio di capelli con un amputazione, integro non è moda come amputato lo stesso! e son d accordo se prendo una razza è perchè ce l ho nel cuore...ma direi che c' è anche se integra :bigemo_harabe_net-172:

e comunque son contraria anche ai tagli estremi del barboncini fatti per una gara di bellezza.... :bigemo_harabe_net-134:

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ho intenzione di aggiustare il pelo al mio shihtzu perchè avendo il pelo in continua crescita mi diventa lo spazzino del quartiere, ma non paragono il taglio del pelo (e non dico che lo toso ma solo lo aggiusto) ad un taglio di orecchie o di coda, queste non ricrescono. E sentirli o meno lamentare, io non ho nemmeno visto un cane con un handicap, magari senza una zampa, o cieco per unocchio lamentarsi, anzi, sanno estremamente adattarsi alle loro condizioni ma non per questo significa che a loro faccia piacere esserci. Quindi non so se a loro fa piacere avere un pezzo di coda in meno e delle orecchie tagliate.

Poi sta nel buon senso e nell'amore che un padrone prova per il proprio cane. Tu hai fatto tagliare le orecchie e coda hai fatto la tua scelta, ma non sperare che levilo la legge che lo impedisce, perchè così non pensi al bene dei cani ma solo ai gusti dei padroni.

Link al commento
Condividi su altri siti

Poi sta nel buon senso e nell'amore che un padrone prova per il proprio cane. Tu hai fatto tagliare le orecchie e coda hai fatto la tua scelta, ma non sperare che levilo la legge che lo impedisce, perchè così non pensi al bene dei cani ma solo ai gusti dei padroni.

:bigemo_harabe_net-122::bigemo_harabe_net-122:

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ho intenzione di aggiustare il pelo al mio shihtzu perchè avendo il pelo in continua crescita mi diventa lo spazzino del quartiere, ma non paragono il taglio del pelo (e non dico che lo toso ma solo lo aggiusto) ad un taglio di orecchie o di coda, queste non ricrescono. E sentirli o meno lamentare, io non ho nemmeno visto un cane con un handicap, magari senza una zampa, o cieco per unocchio lamentarsi, anzi, sanno estremamente adattarsi alle loro condizioni ma non per questo significa che a loro faccia piacere esserci. Quindi non so se a loro fa piacere avere un pezzo di coda in meno e delle orecchie tagliate.

Poi sta nel buon senso e nell'amore che un padrone prova per il proprio cane. Tu hai fatto tagliare le orecchie e coda hai fatto la tua scelta, ma non sperare che levilo la legge che lo impedisce, perchè così non pensi al bene dei cani ma solo ai gusti dei padroni.

Aggiustare il pelo al tuo shitzu, per il motivo citato, è necessario a fini di utilità! Condivido pienamente. :bigemo_harabe_net-122:

Tosare un barboncino, girarlo a destra e sinistra, su e giù, curarlo solo per una esposizione, è quasi una tortura!

Rispondendo alla Sig.ra "ciottonina", vorrei dire, in merito alla sua speranza di togliere questa legge, che è lecito avere le proprie idee e convinzioni, ma non si può pretendere di "modificare" una cane in quel modo.

Vorrei soltanto che questo thread non prenda direzioni sbagliate: qua non si sta facendo un processo a chi ha delle idee diverse su una cosa, non si fa un processo alla Sig.ra "ciottonina".

Volevo soltanto raccogliere delle opinioni in merito al tema.

Link al commento
Condividi su altri siti

Premetto che sono un convinto sostenitore del 'taglio' di coda e orecchie, ora che c'è la legge che impone il divieto, mi adeguerò, perchè sono rispettoso della legge, solo che sarà un adeguamento molto forzato e con delle conseguenze verso il prossimo......

Io possiedo un dobermann, è la razza che adoro di più, per questo sono stato spesso attaccato per il fatto di aver fatto tagliare coda ed orecchie:

voglio precisare una questione basilare, attualmente si pratica questa usanza per un puro fattore estetico;

dalla mia esperienza, l'intervento se fatto da un professionista che lo sa fare non fa male, aggiungo che dal giorno dell'intervento ci voglio al massimo 20 giorni e le orecchie sono su, 20 giorni durante i quali il cane non ha nessun tipo di problema;

altra questione la selezione, per la coda come per le orecchie si è mirato solo ad un lavoro di attaccatura è non di consistenza, per quel che riguarda il dobermann si parla che inizialemente, ai tempi dei primi incroci fatti da Luis Dobermann nacquero alcuni esemplari con cosa e orecchie mozze, esperimento che non si è verificato più........

altro punto, come si fa a dire che un cane con orecchie e coda mozzata non sa comunicare, casomai non è evidente, ma cominica, poi avete visto un dobermann con la coda??? sono stato n Germania qualche tempo fa, in un campo dove c'era alcuni dobermann a confronto (tutti cani titolati), ho notato, che nelle varie situazioni, dall'attacco alla ricerca di oggetti, l'80 % delle volte hanno la coda sempre alzata, li ho visti scodinzolare solo quando avevano contatti affettuosi con i loro conduttori....

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share


×
×
  • Crea Nuovo...