Vai al contenuto

Se Trascina Le Gambe


Aquilotta
 Share

Recommended Posts

Mi sono affezionata in modo particolare ad uno dei castroni del maneggio. Non è vecchio (credo abbia sui 13-14 anni), ma ha tanta scuola alle spalle ed è diventato estremamente svogliato. Non solleva le gambe e quando va al trotto alza tanta di quella polvere che se nessuno ha annaffiato il campo sembra una tempesta nel deserto...

Pensate che si potrebbe fare qualcosa per ridargli un po' di impulso? Come stimolarlo ad alzare quelle benedette gambone??? Ci sono esercizi utili per fargli staccare gli zoccoli da terra?

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao io sn nuovo di questo forum... comunque mi spiace molto per quel cavalllone... un esercizio molto utile per far si che debba per forza alzare i piedi da terra sono le barriere a terra... credo che tu ne abbia già sentito parlare... e questo sicuramente è un buon inizio... poi potresti fagli fare un pò di riposo... :bigemo_harabe_net-134:

Link al commento
Condividi su altri siti

Bhe, in effetti basterebbe fargli aumentare in passo.

ci sarebbe anche un metodo:prendi un bastone e ci attacci una corda in punta, poi al filo ci attacchi una carota, gliela metti vicino al muso( li si che aumenta!!!) :P:D:lol:

P.s. x andrea per adesso no, ho solo delle foto di lei nella firma <_<

Link al commento
Condividi su altri siti

:bigemo_harabe_net-163: avevo dimenticato il bastone e la carota!!!!

Grazie a tutti per i consigli.

Non credo il suo sia un problema di stanchezza fisica, in questo periodo lavora solo un'ora per 2 o 3 giorni a settimana... e infatti quando è in paddock lo vedo insolitamente trottare e galoppare con gli altri (sempre con il suo stile un po' orso-yoghi, ma gli zoccoli non li trascina!)

Anzi, gli istruttori mi hanno consigliato di ridurre la sua razione di mangime perchè sta dimostrando (sigh!) un eccesso di energia... non in campo, ma verso gli altri cavalli e anche verso le persone...

Credo che la stanchezza sia quella di fare sempre lezione coi principianti... quando lo guardo, capisco che dev'essere davvero una gran monotonia...

Spero di poterlo montare in un momento di calma e magari fare qualche esercizio differente, a cominciare dalle barriere a terra che tutti mi avete suggerito (già fatte qualche volta)... e qualcosa che renda un po' diverso il solito lavoro... si accetta ogni genere di suggerimento!

N.B.: fargli aumentare il passo... magari!!! Per le mie capacità, è ancora un'utopia riuscirci con lui (sempre che ne sia capace lui, cosa su cui nutro seri dubbi!!! :D)

Link al commento
Condividi su altri siti

Barriere a terra, anche rialzate da una sola parte da un piccolo cavalletto.

Poi si potrebbe fare una bella lezione alla gamba con la frusta, però dato che è un cavallo da bambini è normale e un bene che sia così...

Link al commento
Condividi su altri siti

Da una parte si... è un bene, lui è come un treno che quando parte non fa scossoni, mai uno scarto o un gesto inconsulto, un'andatura tipo cavallino a rotelle anche al trotto... ma dall'altra, per lavorare con lui ci vorrebbe una maschera antigas :lol:... quando lo monto torno a casa che sembro una statua di sabbia!!! Alla fine anche gli istruttori tendono ad utilizzarlo il meno possibile... per risparmiarlo, ma anche per la salute dei loro polmoni!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Anke il mio cavallo appena preso veniva utilizzato per fare le lezioni e se devo essere sincero era un pò una noia ma mi ci sono affezzionato così tanto che ho deciso di comprarlo ora è da un anno che c'è lo e seguendo un giusto metodo di lavoro, montato ogni giorno solo da me è cambiato tamtissimo e ora abbiamo iniziato a fare le gare e fra poco cambiamo pure di categoria...

quindi la morale di tutto è che il cavallo si comporta in un certo modo solo se trattato con amore e fedeltà e non utilizzato solo un'oretta al giorno e poi dimenticato nel box fino al giorno successivo...

io al mio ci passo solo un 'ora per la pulizia ed ora è cambiato tantissimo che molte gente manco lo riconosce... :bigemo_harabe_net-134:

Link al commento
Condividi su altri siti

Questi giorni sono molto contenta perchè l'istruttore 'capo' mi ha detto che posso prendere i cavalli della scuola tutte le volte che voglio per esercitarmi insieme a loro col metodo Parelli che sto imparando... non so quanto sarò in grado di fare per il bene dei cavalli, ma è comunque una grande notizia perchè significa che potrò fargli fare qualcosa di veramente diverso dalle solite noiosissime lezioni... non vedo l'ora di mettermi al lavoro!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Hahahaha... che spasso!!!

Ieri per la lezione l'istruttore mi dice di prendere il mio cavallone preferito e svogliato... ci mette in pista a fare trotto e si dimentica di noi... mi annoiavo io e si annoiava il cavallo e così, visto che non ci calcolava affatto, decido di divertirmi un po'. Comincio a fare un po' di serpentine, qualche circolo... poi qualche furbo spara dei botti fuori dal maneggio e il mio cavallone si spaventa, accelera il trotto e parte con la testa così alta che le orecchie mi arrivano in faccia... un attimo di panico perchè non riuscivo a fermarlo, allora decido di lavorare un po' sulle transizioni... e visto che ci sono quando lo fermo (anche se mi hanno detto che non lo sa fare), provo a fargli fare un back... e ci riesco! L'istruttore mi guarda un po' stranito e mi fa ritoccare il movimento... forse si chiede dove ho imparato e si ricorda che la sera prima lo osservavo mentre lo insegnava a un altro cavaliere...

Poi ci sono delle barriere corte a terra disposte in modo da formare una serpentina stretta, le usano i ragazzi che si stanno preparando per fare gare... penso di passarci sopra giusto per fare alzare un po' le gambe al cavallone... l'istruttore mi vede e fraintende, mi dice subito che quel cavallo è troppo grosso per fare quell'esercizio... mhhh la cosa mi pungola.... guardo gli altri lavorarci e intanto scaldo il cavallo facendolo flettere in curve sempre più strette e poi chiedo il permesso di provarci anche io... e bravo il mio orso-yoghi, un passo dopo l'altro conclude quasi perfettamente la serpentina al primo tentativo!!! E perlomeno ho risvegliato l'interesse dell'istruttore che comincia a darmi consigli :D

Beh... adesso che abbiamo sciolto un po' la schiena, vedo che non ha problemi a flettersi di lato... perchè non fare una mattata e tentare... beh... direte che sono ingenua perchè non sono ancora sicura di reggermi in sella e faccio queste cose... ma osservo tantissimo quello che fanno gli altri in campo, mi informo sui testi, leggo qui sul forum... mi sono fatta un'idea di come provare a riunire un po' il cavallo, e ci provo!

E lui, che va sempre trottando con la testa al vento, subito la abbassa, arcua leggermente il collo, lo sento che non fa più l'andatura da trenino ma sta veramente trottando. Non posso vedere come tiene le gambe, ma chiamo l'struttore e gli chiedo se nota niente di diverso... ghghghg... a quanto pare ci sto riuscendo :lol:

Finisco la lezione acciaccata come uno straccio, ma sono sicura che il mio cavallone ha gradito il cambiamento. Ha una bella bavetta in bocca che mi conferma che non l'ho strapazzato troppo e quando smonto di sella e gli faccio una coccola, non si scansa come al solito ma sta lì e le prende tutte...

E io sono contenta come una pasqua :lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...