Vai al contenuto

Dieta Barf


mirella
 Share

Recommended Posts

qualcuno di voi segue la dieta barf per il suo cagnolotto?

ho letto che, fra i numerosi vantaggi che sembra avere, è di grande aiuto per i denti perchè il problema del tartaro.

io sono tentata, anche se l'idea di dover abbandonare la comodità delle crocchette mi trattiene un po'...

Link al commento
Condividi su altri siti

L'unica cosa che so è che la dieta barf consiste nell'alimentare in modo simile a quanto accade per i carnivori selvatici i propri cani e gatti (barf tra l'altro significa sia “bones and raw food”, cioè ossa e cibo crudo, sia “biologically appropriate raw food”, cioè cibo crudo biologicamente appropriato).

Si usano ossa (gran quantità), frattaglie, frutta e verdura.

Comunque, se cerchi bene, devono esserci altre discussioni su questo tipo di dieta.

Ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

Io uso crocchette e gli lavo i denti con spazzolino e dentifricio per cuccioli! ehehehe

sono matta, mami han detto che da grandi avendo uno shihtzu, hanno già i dentini molto piccoli, e se non si fa qualcosa per prevenire la formazione di troppo tartaro ad una certa età potreiritrovarmiil mio patatone completamente sdentato.. eheheh:D

Link al commento
Condividi su altri siti

ossa e cibo crudo??????????

Non diciamo stupidaggini..........

La dieta barf si basa su questo tipo di alimentazione, non posso farci niente.

Link al commento
Condividi su altri siti

Studio veterinaria e non è mai stata presa in considerazione questo tipo di dieta, nè in facoltà nè presso l'ambulatorio che frequento!

Un'altra cosa: tu mangeresti ogni giorno cibo crudo? Solo per il sapore o per altro? La stessa cosa vale per i cani...su internet si può trovare che Madre Natura ha creato i cani capaci e adatti a mangiare solo roba naturale....

Peccato che chi segue questa dieta somministra anche integratori (che non ha creato Madre Natura...).

In tutto ciò la cosa più sicura è andare dal veterinario e parlare con lui!

Non prendete iniziative così importanti...

Link al commento
Condividi su altri siti

tu mangeresti ogni giorno cibo crudo? Solo per il sapore o per altro?

e questo che centra?????

Peccato che chi segue questa dieta somministra anche integratori (che non ha creato Madre Natura...).

A quanto ne so non è vero, so di cani che mangiano "barf" e stanno benissimo, c'è chi con questa dieta ha risolto problemi che con le crocchette non riusciva ad eliminare.

All'estero è più conosciuta e diffusa rispetto all'italia, molti allevatori in germania alimentano i loro cani in questo modo e ne sono molto soddisfatti.

Io non conosco abbastanza per consigliare o sconsigliare questo tipo di alimentazione...

tu la sconsigli, ritengo per correttezza che tu debba dare anche delle motivazioni valide per giustificare la tua reazione

In tutto ciò la cosa più sicura è andare dal veterinario e parlare con lui!

Non prendete iniziative così importanti...

su questo sono d'accordo anche se spesso c'è troppa disinformazione anche tra i veterinari...

Link al commento
Condividi su altri siti

Studio veterinaria e non è mai stata presa in considerazione questo tipo di dieta, nè in facoltà nè presso l'ambulatorio che frequento!

Ricordo che non sei l'unico a studiare veterinaria, e comunque invito a moderare i toni in generale. E' quasi la prassi che i veterinari invitino i padroni dei loro pazienti ad utilizzare le crocchette (in genere), e se non hai mai sentito parlare di questa dieta, non è detto che questa non possa essere valida e ad ogni modo salutare.

Un'altra cosa: tu mangeresti ogni giorno cibo crudo? Solo per il sapore o per altro? La stessa cosa vale per i cani...

E' fin troppo semplicistico per non dire errato paragonare l'essere umano al cane, e comunque lo scopo di questo tipo di dieta è appunto nutrire i propri cani o gatti come si nutrirebbero in natura, con carne cruda.

Peccato che chi segue questa dieta somministra anche integratori (che non ha creato Madre Natura...).

Verissimo, vi sono casi in cui il pancreas non produce certi enzimi necessari per il cibo crudo (ricordando che i principali enzimi proteolitici sono tripsina, chimotripsina, elastasi, carbossipeptidasi e altre) e quindi bisognerebbe integrare con enzimi pancreatici (di solito piuttosto costosi).

Viene anche sottolineato che se il cane ha una alimentazione varia non dovrebbero esserci problemi specifici, ma viene comunque consigliato fornire olio di pesce (ricco di acidi grassi tra cui i famosi omega 3 che bilanciano gli omega 6 presenti nella carne cruda), vitamina E e zinco.

In tutto ciò la cosa più sicura è andare dal veterinario e parlare con lui!

Assolutamente d'accordo, è necessario parlare con il proprio veterinario e discutere i pro e i contro di questa dieta.

Per maggiori notizie sui vantaggi di questa dieta puoi consultare questi siti:

http://www.difossombrone.it/alimentazione/...3dieta_barf.htm

http://www.waggingweb.com/pages15/barf.html

Link al commento
Condividi su altri siti

anche mio zio e' veterinario e consiglia sempre l'alimentazione casalinga che ha meno conservanti e piu' genuina......tu puoi consigliare no criticare o alsare la voce perche' nn sei l'unica a studiare veterinaria quindi calmati e magari spiega dando consigli che secondo te sono migliori e poi come spieghi che alcuni cani mangiano i loro escrementi????noi nn ce lo sogneremo mai di farlo ma loro si come vedi nn paragonare la nostra alimentazione con la loro...percyhe' allora vorrei vedere te a mangiare crocchette come magari farai con il tuo cane o no(l'importante e' il concetto) o nn so.......pensiamo a fare cose che fanno bene a loro........senza criticare su cose infondate perche' il piacere o nn piacere la carne cruda e' soggettivo ma sono sicura che i miei cani tra un pezzo di carne e crocchette preferirebbero la carne.....poi che nn sia sana nn credo....che nn la consigli sei liberissima di esprimerti ma come dice bardo abbassa i toni.....lo di co per te perche' magari hai ragione ma arrabbiandoti nn ci porti ad ascoltarti ma ad andarti piuttoscto contro,solo perche' studi veterinaria nn vuol dire che devi alzare la voce.......mi hai capita??????tutto quello che ho scritto l'ho scritto seneramente e senza cattiveria spero che tu mi comprenda..... :bigemo_harabe_net-134::bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

è ovvio che parlerò col mio veterinario, anzi con quello di nina, il giorno in cui deciderò di passare alla barf o a qualsiasi altra dieta.

Volevo semplicemente sapere se qualcuno di voi l'aveva provata perchè mi incuriosisce: e comunque non mi pare poi così innaturale per un cane mangiare cibo crudo...

Link al commento
Condividi su altri siti

qua negli stati uniti e' molto conosciuta, e per quanto mi hanno detto, anche molto usata.

quello che ho letto e' che per cani che sono abituati ad una dieta con crocchette o cibo in scatola e' necessario passare alla barf tramite una dieta di transizione, perche' durante il periodo in cui sono stati cibati con le crocche gli succhi gastrici presenti nello stomaco e nell'intestino del cane si sono per cosi' dire 'indeboliti' (non ricordo esattamente i termini tecnici, ma questo e' diciamo - appunto - il succo).

in pratica e' necessario scottare carne ed ossa prima di darli al cane, per evitare il rischio di salmonella.

questa dieta e' inoltre poverissima di carboidrati e vitamine, bisogna quindi provvedere a questa carenza con riso integrale molto cotto e con verdure tipo carote, broccoli ecc.

e' vero che in natura il cane non mangerebbe riso e carote e broccoli, ma se si cibasse di altri animali avrebbe la necessaria dose di carboidrati e vitamine tramite le carni e gli intestini degli altri animali che non sono solo carnivori.

questo e' cio' che ho letto... spero possa essere utile

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

cosa ti ha consigliato il veterinario?

sono curiosa anche se per praticità credo che usero sempre le crocche ma non si sa mai.

Link al commento
Condividi su altri siti

... ma scusate l'ignoranza, ma le ossa non fanno male? non rischiano di strozzarsi?

... e poi la mia trudi che ha sette anni ogni tanto le do del pane secco per farle pulire i denti, ha dei denti bellissimi...

magari non è quello, ma ...

per quanto riguarda l'alimentazione ogni tanto cambio perchè pensate se mangiassimo sempre le stesse cose... che p.....

ciao a tutti

Link al commento
Condividi su altri siti

... ma scusate l'ignoranza, ma le ossa non fanno male? non rischiano di strozzarsi?

non ti preoccupare, e' un'idea che hanno in molti. le ossa cotta sono pericolose, perche' diventano molto dure e si scheggiano facilmente.

le ossa crude invece si possono dare senza particolari problemi, seguendo pochi semplici accorgimenti. meglio darle in pezzi grandi che possono poi essere masticati e con molta polpa attaccata.

il mio cane mangia regolarmente ossa e polpa di pollo, tacchino, manzo, agnello e qualche volta coniglio. pero' non uso mai l'osso del ginocchio di manzo (soprattutto se cotto!) primo perche' non ha polpa e poi perche' e' un osso molto duro e potrebbe rompere un dente.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...