Vai al contenuto

Artrite


orchidea2004
 Share

Recommended Posts

ciao, sono nuova..vi pongo il mio problema

ho due cani, un pastore tedesco e un boxer, entrambi in questo periodo sono stati a far visita al loro "caro" veterinario.. premetto che lo ritengo un bravo professionista, ma ho bisogno di un secondo parere o di un consiglio, dato che in zona non ci sono altri buoni veterinari di cani e soprattutto ormai sarebbe credo tardi consultarli.. le espongo le 2 situazioni:

1- pastore tedesco con forte displasia dell'anca a livello del posteriore sinistro e artrite.. curato con un prodotto antinfiammatorio.. in internet è molto sconsigliato.. si chiama r****dyl

2- boxer operato ai legamenti del ginocchio (se li era rotti non si sa come).. l'operazione è andata bene, il cane è in via di guarigione, ma ora ha un'artite in quel punto provocata dalla lesione dei legamenti.. trattato con lo stesso farmaco del pastore tedesco..

Ora la domanda mi viene spontanea.. che senso ha riempire un cane di antinfiammatori? non è un modo per rimandare il problema distruggendogli nel frattempo il fegato? come faccio a sapere se è realmete necessario? ho qualche speranza che questo prodotto curi per quanto possibile il problema e non lo copra solamente?

passi il boxer che li deve prendere 20 giorni, ma il pastore li prende da mesi e deve fare cure ripetute...

ORCHIDEA ti ricordo che non si possono citare marche nel forum,x cui ti ho modificato il messaggio...grazie x l attenzione

dona

Modificato da DONA
Link al commento
Condividi su altri siti

ciao,

lo stesso medicinale la mia veterinaria me l'ha dato per la mia cagnolina, non per problemi di artrite, ma per infiammazione intestinale.

anch'io mi ero spaventata vedendo cosa si diceva del farmaco su internet, ma mi sono fidata della veterinaria.

i miei genitori invece avevano un samoiedo (se n'e' andato la scorsa estate alla veneranda eta' di quasi 17 anni) che a causa del fatto che gli piacesse stare sempre nei luoghi piu' freddi dato il suo pelo massiccio, ed in inverno farsi lunghe dormite nella neve, aveva un'artrite molto forte ad entrambe le zampe posteriori.

il veterinario l'aveva messo in cura con il Co***St***s, che mi sembra che si usi anche per le persone, e quando zoppicava di piu' gli dava un prodotto con del cortisone.

in ogni caso dipende sempre dalla gravita' della patologia.

una coccola ai tuoi due cagnoni!

Link al commento
Condividi su altri siti

ogni farmaco fa male al fegato se preso per lungo periodo... l'unica cosa che mi sento di consigliarti è consultare piu veterinari, in modo da avere piu pareri... ma l'artrite difficilmente la si cura e si guarisce... è cosi per gli umani e sarà cosi per gli animali purtroppo... ed il pastore tedesco purtroppo è una razza che dopo vari "esperimenti" per arrivare ad un posteriore basso com'è la loro caratteristica, l'hanno "rovinato" fisicamente, arrivando appunto a fare avere l'artrite ed artrosi...

consulta magari una clini ca veterinaria dove ci sono piu medici e piu pareri...

Link al commento
Condividi su altri siti

Intanto mi scuso per aver scritto per esteso il nome del farmaco.. mi è sfuggito!

so no consapevole del fatto che qualsiasi farmaco preso per lungo tempo faccia magari bene da una parte, ma male dal'altra.. e al di la del farmaco specifico è proprio questo che intendevo dire..

che senso ha riempire di antinfiammatori un cane che non ha possibilità di guarigione.. si ok, magari al momento starà pure meglio, ma con il tempo verranno fuori altri problemi..

poi ho letto le recensioni in internet sul farmaco e mi sono preocupata di più..

da notare poi che dopo 3 mesi di cura il pastore tedesco zoppica comunque.. non ha avuto molti benefici!!!

i miei genitori davano per oro colato quello che diceva il vet.. ora finalmente si sono accorti anche loro che forse non è il caso..

ho la fortuna di studiare in un posto dove c'è una clinica veterinaria universitaria.. credo che il secondo parere lo sentirò li.. c'è gente molto preparata.. anche se so che non c'è molto da fare, ma magari invece di una cura continuativa mi consigliano dell'altro..

ho avuto lo stesso problema con la mia vecchia cagnona, sempre pastore tedesco, ricordo che aveva una displasia e artrite più gravi..

beh, il vet mi aveva ordinato 3 punture, non ricordo di cosa perchè ero piccina.. dopo quelle per anni non ha mai più avuto problemi.. forse era cortisone, forse dell'altro.. so che è morta 5 anni dopo, ma per tutt'altro senza dare più il minimo segno di sofferenza!!!

solo che da quel vet Willy non ci vuole andare.. non si riesce a farlo entrare dalla porta, e prenderlo in braccio è un tantino impossibile.. senza contare che nonosctante sia buonissimo, quel vet se lo vorrebbe mangiare!! chissà che gli ha fatto!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...