Vai al contenuto

Help Missione Lettiera


somo
 Share

Recommended Posts

c'è un sistema semplice, si raccoglie ciò che lascia in giro e lo si ette nella casserrina , poi lo si fa odorare e, dopo che ha mangiato lo si mette nella cassettina e si insiste finchè non si scarica. imparano in fretta, se poi c'è già un furetto abituato, il nuovo impara subito

per l'odore, se non intendi farli riprodurre basta sterilizzarli e far togliere anche le ghiandole perianali. per la femmina se non la si vuol far riprodurre è necessaria la sterilizzazione per evitare emorragie

Link al commento
Condividi su altri siti

Sottoscrivo la prima parte scritta da Paola. La cassettina deve essere ben fissata in un angolo e pulita (da evitare la lettiera bianca, agglomerante), ma ci devi piazzare un paio di bisognini in modo che ne prenda l'odore. Quando il furetto ha mangiato, o appena si sveglia, mettilo nella cassettina. Se fa correttamente i bisogni nella cassetta, accarezzalo e premialo con una ghiottoneria (f****one o biscotti appositi).

L'importante è che se il furetto dovesse farla fuori dalla cassetta, è indispensabile pulire bene passando la candeggina diluita o l'aceto (poco gradevole per i furi), in modo da togliere completamente l'odore.

Ci vuole un po' di pazienza, ma pian pianino si abituerà al suo nuovo WC.

Per quel che riguarda l'odore.. chiaramente essendo parenti diretti delle puzzole hanno e avranno sempre l'odore molto forte e pregnante, che purtroppo certa gente proprio non sopporta.

La sterilizzazione delle femmine (obbligatoria se non si vuole far riprodurre la piccola) e la castrazione dei maschi possono fare qualcosina... i bagnetti anche, ma devono essere fatti molto di rado. In definitiva.. l'odore c'è, e rimane.

Puoi diminuirlo lavando spesso le loro cose, oppure usando deodoranti specifici ad esempio della M****ll.. ma non sparirà mai.

Asportare le ghiandole? MAI!!!!!

È pur sempre un operazione, che comunque è fatta la maggior parte delle volte in maniera scorretta proprio dalla ditta di importazione. Porta inoltre diversi danni collaterali ai furetti. Ma della deghiandolazione se n'è discusso in lungo e in largo nel forum:

http://www.animalinelmondo.it/forum/index....eghiandolazione

Se qualcuno lo desidera, posso inviare via e-mail il manualfuretto, in modo da avere una base sicura secondo la quale si può tenere un furetto nella miglior maniera possibile! Mandatemi pure l'e-mail via MP...

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...