Vai al contenuto

Vendita Cucciolo Con Patologia Genetica


ang
 Share

Recommended Posts

Vi spiego la mia storia. Ho acquistato - per la prima volta - un cucciolo di Cocker spaniel da un allevamento riconosciuto Enci. Ho visto i genitori, tutti campioni, pedigree e i soliti bla, bla. L'ho comprato che aveva poco più di due mesi e l'ho portato subito dal veterinario il quale mi ha detto subito che le condizioni igieniche in cui era stato tenuto il cane non erano delle migliori, inoltre era un pò denutrito. Non ha -purtroppo- controllato subito i testicoli, che ha controllato la settimana dopo, e ha constatato la mancanza di uno dei due. Mi ha spiegato che a volte sono ritardi ormonali, che avrebbero potuto scenderli col tempo. Nel frattempo ho cambiato veterinario, il quale mi ha confermato, invece, che a due mesi si può parlare già di criptorchidismo, e che unica soluzione è l'asportazione di un testicolo dopo l'anno di età. Ho fatto presente tutto questo all'allevatore, poichè è chiaro che sta facendo riprodurre soggetti che hanno questa patologia genetica e che mi ha venduto per ben 900 euro un cane che dovrà subire un'operazione , che io non potrò mai far accoppiare (cosa che era nei miei intenti), sapendo che era portatore della patologia . Bene, l'allevatore si è arrabbiato con me dandomi della persona negativa e che non ama gli animali! sia chiaro: non avrei mai riportato indietro il cane, ma avrei gradito che mi informasse di questa cosa senza fare il Barbino. Ora, secondo voi, cosa posso fare per far valere i miei diritti? Non trovo corretto che certi soggetti che si spacciano per allevatori continuino a farsi i soldi in questo modo, sulla pelle degli animali e delle persone.

Grazie

Ang

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao e benvenuta.

che situazione, brutta direi...

beh... non c'è molto da dire, l'unica cosa che puoi fare, è mandargli l'ufficio di igiene,... almeno si metterà in regola con la pulizia... ed inoltre puoi fare presente che i cuccioli che ha non sono ben nutriti... chiamare l'asl canina... e la lega del cane.. ma non so poi cos'altro puoi fare...

chiamarlo e dirgli nuovamente sta cosa dei testicoli e delle tare genetiche, non puoi perchè poi passi per quella che rompe e di conseguenza puo minacciarti di andare dall'avvocato per molestie... non ti so dire di piu...

però potresti sparare a zero, dicendogli che 900 euro sono tanti per un cane malato geneticamente, e chiedere se ti rimborsa i soldi, per l'operazione.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,

anche a me è successa la stessa cosa circa un anno fa, però non ho mai detto nulla perchè nel contratto avevo solo otto giorni di tempo per reclamare !!!? L'allevamento da cui ero andato è quello della G****************** (Cn). Il tuo? ......chissà mai che è lo stesso!!!! Bisognerebbe informarsi presso l'Enci per vedere se è possibile fare segnalazioni.

ti ho modificato il post perchè non è consentito inserire nomi di allevatori e allevamenti, anche perchè oltre alla pubblicità, si rischia anche di andare a parare per eventuali diffamazioni, quindi è stato tolto il nome... scusa ma è il regolamento del forum. -#-

Modificato da samantha
Link al commento
Condividi su altri siti

per Samantha:purtroppo l'allevatore non intende partecipare alle spese, è proprio s******. Anche a me hanno fatto firmare il contratto in cui si tutelano, ma ho intenzione di fare una ricerca per vedere se è corretto far firmare simili contratti. Inoltre cercherò di mettermi in contatto con l'Enci.

grazie per la solidarietà!

Per Peo: non leggo il nome dell'allevamento però vedo che è in provincia di Cuneo, penso sia lo stesso perchè c'è ne solo uno in zona, quello a Barolo. Sono proprio dei commercianti di cani. Dovrebbero aprire un forum in cui si informa la gente su la qualità defli allevamenti, in modo che altri non prendano fregatue, ma soprattutto per incentivarli a lavorare bene!

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao caro amico,

mi sento di dissentire con il parere datoti da secondo veterinario...

è vero che a due mesi si incomincia con una palpazione a sentire i due testicoli e anche vero che sino ai 5 mesi(qualcuno dice annche otto ma io mi sento di dissentire)non puoi essere certo che il tuo cane possa essere monorchide...

Per il resto, mi sento anche di non demonizzare l'allevatore....purtroppo ai 60° giorni non hai la certezza assoluta di un cane monorchide, è chiaro però che dato che tu hai preso questo cucicolo anche con l'intenzione di farlo riprodurre(per quanto io credo che al riproduzione debba essere assolutamente e soltanto in mano ad esperti-ma non è detto che tu non lo sia-) l'allevatore debba restituirti almeno metà della cifra del cucicolo ma ripeto quando e soltanto quando si sarà certi che tale problema sia effettivo...

Purtroppo ripeto non puoi prevederlo possibilmente un lontano antenato aveva avuto un problema simile(magari un fratello di cucicolata) o probabilmente no...

Ricordiamoci anche che quando compriamo un cane non stiamo comrpando un frigorifero o un cordless le garanzie sono relative...quello che un'allevatore deve e può garantire è di avcer utilizzatO(documenti alla mano) genitori sani e tipici...

Ciao

Alessia

p.s. ti porterei anche ad una riflessione...sai che ci sono aptologie molto molto più gravi, che vengono fuori anche da cucicoli di altissima geneaologia? cuccioli ciechi, cuccioli zoppi, cuccioli malati di cuore di reni e quanto altro? fattori che alel volte non puoi PREVEDERE...lo so che al momento il mio discorso ti sembra allucinante ma fidati se ti dico che c'è chi ha speso il quadruplo di te per ritrovarsi un cane operato per una zoppia allucinante...

C'è anche chi ha investito tanto in cane che ha fatto la storia e questo cane a sei anni muore per un tumore alla colonna...

Questo non per minimizzare il danno che hai avuto ma per dire che alle volte rispetto a certe disgrazie bisogna ritenersi fortunati...

ps2 l'allevamento al quale ti riferisci aveva l'affisso?

Link al commento
Condividi su altri siti

Sì l'allevamento è riconosciuto Enci, ma probabilmente non mi sono spiegata bene. Il mio disappunto non nasce dal fatto che pretendevo di avere un cucciolo perfetto, so che questo non succede e non penso che pagando puoi pretendere questo e sò che c'è chi sta peggio. La questione è l'atteggiamneto "non-etico" dell'allevatore. Se fai questo lavoro devi innanzitutto amare gli animali e tutelarli, il che non vuol dire che non ti deve capitare il cucciolo che nasce con dei problemi, ma devi essere onesto quando lo consegni, perchè se i testicoli non sono ancora scesi può essere un ritardo, ma può essere anche critorchidismo. Non devi trattare male l'acquirente quando te lo fa notare. Inoltre ho saputo che nella stessa cucciolata anche altri maschietti sono nati così, quindi essendo la mamma non alla prima grvidanza (perchè è lei quella che lo trasmette), sicuramente è già successo e sono consapevoli di quello che stanno facendo. Questa è la differenza tra chi COMMERCIA animali e chi li ALLEVA. Ed io è questo che contesto. Se non me ne fregava nulla, entravo nel primo negozio di animali ha comperare un cucciolo, sapendo di alimentare un commercio disonesto e da massacro. Ho girato in lungo ed in largo per trovare un allevamento per non alimentare i commercianti di animali e poi me ne sono trovato uno che si camuffa dietro a tanti bei paroloni e infissi Enci. Non penso bisogna stare zitti, tutto quà.

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

In primis non conosco alcun allevamento di quella zona ma se tu dici che l'affisso lo do' come assunto ...intanto "Ho visto i genitori, tutti campioni, pedigree e i soliti " penso che questo sia un luogo comune detto da, permettimi, chi alla cinofilia si appresta da poco...se sono madre e padre campioni COMPLIMENTI...che io sappia ormai i cani che vincono sono tutti di un nominato allevamento che non nomino e gestito da una persona grandiosa...detto questo gli infissi, sono alle fineste ma forse ti riferivi agli affissi?

Il cocker non è fra le principali razze che hanno appunto predisposizioni razziali per tale problema...

In qualunque caso Attualmente la ricerca assicura che geni multipli siano responsabili dello stato di criptorchidismo.

In qualunque caso hai infromazioni erronee non è la madre...I genitori del cucciolo criptorchide possono essere portatori di questa anomalia ereditaria...pur non essendo in loro manifesta(ergo l'allevatore potrebbe pure non saperlo fuorchè sia dotato di palla di vetro).

Probabilmente ti è stato spiegato male si dice che possa essere la madre perchè si suppone che al padre si sarebbe visto e quindi la madre potrebbe più facilmente essere portatrice ma non manifestarlo(per ovvi motivi)...

Il probelma potrebbe essere stato in antenati, o nel mashcio della monta in questione o in suo padre in suo nonno, suo bisnonno e via via via ancora...

L'unico consiglio che mi permetto di darti(pur non avendo idea di quale allevamento parli) è quello di esprimere giudizio solo con cognizione di causa di parlare di problemi tecnico medici di selezione e tutto il resto, almeno con un minimo di informazione, non si spara a zero su chi magari amava la razza quando noi eravamo ancora alle elementari(e per noi intendo pure io).

Maturate, ma su fondamenta medico scientifiche, le tue considerazioni sarai sempre forte di avere la verità dalla tua...fino ad allora il mio consiglio è di non sparare a 0...(ti ricordo ad esempio che i campioni nei cocker implicano prove da lavoro e non devi essere un deficiente per farle e sopratutto devi avere tempo e dare tmepo ai tuoi animali per fare expo e prove di lavoro)...

In qualunque caso puoi richiedere risarcimento solo di parte del costo e non pretendere di più...

Nel mondo cinofilo ma anche nella vita non si può pretendere di correre quando ancora bisogna imparare a camminare e te lo dice una che ancora inciampa cade e sbatte i denti mentre CAMMINA...

Ciao e se vuoi ualche informazione vera sul problema fammi sapere.

Ale

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi dispiace molto per l'accaduto.

E concordo su quasi tutto ciò che ha espresso Penelope.

Ci sono però delle cose dell'allevatore in questione che mi lasciano perplessa.... (ovviamente oltre la mancanza di pulizia e la denutrizione)

Fermo restando che i testicoli possono scendere dopo i 2 mesi, mi sembra strano che l'allevatore quando è stato informato, non si sia rammaricato e non si sia messo a disposizione per la "sostituzione del cucciolo" (in genere danno un altro cucciolo anche se poi si tiene anche il primo con il problema) oppure che si sia reso disponibile a pagare l'intervento, magari da un suo veterinario di fiducia.

Vorrei capire bene una cosa, il testicolo non scende perchè è rimasto impigliato nell'addome oppure ne esiste solo uno???? E' stata fatta un'ecografia? Perchè parli di asportare??

per Samantha:purtroppo l'allevatore non intende partecipare alle spese, è proprio s******. Anche a me hanno fatto firmare il contratto in cui si tutelano, ma ho intenzione di fare una ricerca per vedere se è corretto far firmare simili contratti. Inoltre cercherò di mettermi in contatto con l'Enci.

grazie per la solidarietà!

L'Enci prevede che ci sia il contratto tra i 2 contraenti, ma credo che questo tipo di problema NON rientri tra quelli da verificare entro 8 giorni.

nel contratto avevo solo otto giorni di tempo per reclamare

contratto? ma un cucciolo è un essere vivente mica un soprammobile che si fa un contratto e puoi fartelo cambiare se non funziona ...

Samanta, l'Enci OBBLIGA gli allevatori a fare un contratto............ chi non li fa è perseguibile

Link al commento
Condividi su altri siti

Ecco sono riuscita a trovare sul sito dell'Enci "NORME TECNICHE LIBRO GENEALOGICO DEL CANE DI RAZZA" e "CODICE ETICO DELL’ALLEVATORE DI CANI"

http://www.enci.it/documenti/norme_tecnich...he_completo.php

ma non l'obbligo del contratto....... ma è una cosa abbastanza recente, risale a meno di un anno fa'... mi sembra di ricordare

Link al commento
Condividi su altri siti

Cara Penelope,

il tuo tono è un pò duro.... comunque:

- se parlo è perchè ho avuto pareri da veterinari e da allevatori proprio di cocker (che inoltre conoscono l'allevamento di cui parlo e non sono rimasti scioccati della cosa, è risaputo nell'ambiente il modo in cui lavorano, anzi mi hanno detto proprio una settimana fa che non è improbabile che il cucciolo arrivi dall'est, poichè questo allevamento ha l'abitudine di infiltrare nelle sue cucciolate piccoli dall'est, ma purtroppo non ne ho le prove, sono solo parole riferitemi);

- se rileggi quello che ho scritto all'inizio, il cucciolo non solo ha il problema ai testicoli, che è il meno che poteva capitarmi dopo quello che ho saputo, ma era: sottopeso (a 75 gg pesava 1,2Kg ), aveva le orecchie piene di acari (in seguito ha avuto due otiti batteriche), la giardia, sotto il pelo era pieno di croste (non si è capito se erano ancora croste da latte o era un pò di rogna, mangiava le sue feci (abitudine comune tra i cuccioli, però non quando arrivano da un buon allevamento). Dopo una settimana che l'ho portato a casa ha perso tutto il pelo dal muso, senza nessuna spiegazione medica (io penso sia stato lo stress). Tutto questo entro i sei mesi di età. Inoltre è stato vaccinato da loro (non dal veterinario) davanti a me, il giorno che l'ho preso (ora so che è una cosa assolutamente da non fare). A detta dei dottori, il cane un veterinario non l'aveva mai incontrato, ma non era neanche mai stato pulito!

Giudicami pure come vuoi, ma al canile (dove ho preso tutti i miei cani, era la prima volta che andavo in un allevamento) hai più probabilità che ti diano cani più curati..... e senza guadagnarci. Se parlo è perchè ho i miei motivi (dati visibili, non semplici supposizioni), non penso che quanto successo sia normale. Un cane non è, per l'appunto, un frigorifero, bisognerebbe averne più cura e te lo dice una persona che di cammino ne ha già fatto un pò (al massimo sono loro che andavano ancora all'asilo quando io e la mia famiglia allevavamo animali, certo... non cani).

Comunque è bene andare a leggere il regolamento "ETICO"dell'enci.

P.S: scusa per l'errore grammaticale! senza offesa, ma devi avere avuto proprio una mestra bacchettona!

un saluto

Link al commento
Condividi su altri siti

mi dispiace per il piccolo....ma se l allevamento era in quelle condizioni come mai ti sei rivolta a loro?

e se il cucciolo presentava già problemi perchè non l hai fatto subito presente?

penelope ha ragione sul fatto del criptorchidismo, e sul fatto che non sempre l allevatore lo sa, quindi concordo con ciò che t ha detto

penso che avresti dovuto rivolgerti ad un allevamento serio, visitare lo stabile, i cani presenti e i genitori e poi viste le condizioni del tuo cucciolo rivolgerti a qualcun altro e far presente il modo in cui tengono i cani a una qualche associazione o autorità

samantha aveva detto:

che situazione, brutta direi...

beh... non c'è molto da dire, l'unica cosa che puoi fare, è mandargli l'ufficio di igiene,... almeno si metterà in regola con la pulizia... ed inoltre puoi fare presente che i cuccioli che ha non sono ben nutriti... chiamare l'asl canina... e la lega del cane.. ma non so poi cos'altro puoi fare...

quoto

(scusate il caos creato nel mess!)

Link al commento
Condividi su altri siti

Primo punto la mai non era un'opinione basata su esperienza o su voci di popolo ma semplicemente argomenti d veterinaria...che il criptorchidismo lo porti solo la mamma è una grande grandissima idiozia...

Per il resto non ho mai detto che esistono solo allevatori degni di nota dico anche che in genere prima di prendere un cucciolo bisogan bene informarsi e in qualunque caso se io andassi a comprare un cane e lo vedessi denutrito, con le orecchie "puzzolenti" da otite correrei di corsa all'asl a far dneuncia e intimare un controllo...non è dando loro 900 euro che salverai altri poveri animali ma ne alimentarai solo il commercio.

In ogni caso nella vita bisogna essere molto umili...

Aggiungo che il contratto non è obbligatorio che un allevtore lo faccia...personalmente se e quando lo faccio è solo per tutelare i cani da proprietari sprovveduti...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ci siamo rivolti a qell'allevamento perchè è abbastanza pubblicizzato dalle riviste del settore, inoltre ha cani che provengono dall'allevamento più famoso di cocker in Italia. Ci sembrava fossero delle buone credenzialità. Inoltre, quando vai da loro non ti mostrano tutto l'allevamento, ma il tutto si concentra in una stanza e l'aspetto è pulito, ordinato, non penseresti mai male. I problemi del cucciolo li abbiamo in parte notati subito (es. le crosticine sul pelo) e in parte ce li ha fatti notare subito il veterinario, ma non siamo riusciti ad esprimere subito un giudizio (mentre il veterinario era arrabbiattissimo per le condizioni del cane); siamo stati molto ingenui e ci siamo fidati. Al momento tutta la nostra attenzione è stata dedicata al cucciolo (il primo mese l'abbiamo imboccato per farlo mangiare), anche perchè cosa fai, glielo riporti indietro? Noi non ci siamo riusciti. Solo dopo un pò quando ci siamo tranquillizzati per le sue condizioni e abbiamo scoperto la patologia, ci siamo rivolti a loro e la reazione è stata negativa al massimo. Da lì ci siamo tolti le fette di salame sugli occhi e abbiamo incominciato a muoverci. Comunque, noi stiamo incominciando ad agire per vie legali, nei giorni che seguiranno verrano fatte le segnalazioni di dovere (ASL, Enci e finanza, poichè non c'è stata nessuna ricevuta di pagamento).

Poi sul criptorchidismo non mi pronuncio più, perchè non vorrei generare duscussioni inutili, preferisco affidarmi al parere del veterianario, come ho già fatto e continuerò a fare, non penso proprio che mi abbia dato cattive informazioni. Sottolineo solo che concordo che l'allevatore non ha la palla di vetro, ma, se è corretto, è tenuto ad informare che al cucciolo non è sceso un testicolo e che ci potrebbe essere questo problema (parole che mi sono state dette da allevatori del settore), poichè, in genere, a due mesi i testicoli dovrebbero già essere scesi.

Concludendo, questa esperienza ci è stata di lezione perchè ora sappiamo come fare a valutare un allevamento e soprattutto sappiamo che l'apparenza a volte inganna. Ci auguriamo che altri non facciano il nostro errore, forse la nostra esperienza servirà a qualcuno.

Un saluto

Link al commento
Condividi su altri siti

beh se il veterinario ti ha dato certezza che il problema proviene dalla amdre io cambierei veterinario.

In merito poi al migliore allevamento d'Italia, se parli di quello più titolato, che ha vinto per anni il premio per migliore allevamento nel gruppo otto, è di una mia amica e ti posso assicurare e non per SENTITI DIRE che mai darebbe un cane a un cagnaro...anzi non mi risulta che nei cocker in Italia vincano cani di proprietà di qualcun'altro, quindi mi chiedo campioni di cosa dove?

Comunque se in privato nomini questo allevamento te ne sarei grata...

Condivido il fatto che un allevatore avrebbe dovuto informarvi prima...

Ma non ho detto di restiturglielo ma descrivi un quadro tremendo allora ho è un esagerazione oppure come hai fatto a non accorgertene prima...

In merito poi alla ricevuta di pagamento se non produci più di 30 cuccioli l'anno non è obblogatoria fatturazione tranne in alcune regioni...quindi neinte fatturazione e neinte partita iva.

E comunque se non fosse chiaro non stai parlando con un esperta in cincillà...e quello che dico lo dico per congizione di causa e senza riportare parole di nessuno

Siccome appunto dall'esperienza degli altri si impara e anche dalla conoscenza si umile nel renderti conto che nessuno ha la scienza infusa, e che si può conoscere senza ostentare e giudicare(sopratutto senza verificare la veridicità scientifica e legale di certe affermazioni)---

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...