Vai al contenuto

Come Allevare La Tartaruga


pachi
 Share

Recommended Posts

ciao io possiedo una piccola tartaruga acquatica aquistata 2 mesi fa.

sta in una vaschetta con un po di acquama nn so proprio cosa fare

la sua alimentazione è di gamberetti e basta.

sono curioso di sapere le dimensioni delle tartarughe in modo tale da verificare gli anni.

grazie in anticipo della risp.

Link al commento
Condividi su altri siti

dipende dal tipo di tartaruga acquatica... sai la razza? alcune possono diventare davvero molto grandi!

cmq innanzitutto io ti consiglierei (se è nelle tue possibilità economiche ovviamente) di comprare un acquario...(dimensioni in proporzione alla grandezza della tarta) e di allestirlo per una tartaruga. ovvero mettere l'altezza dell'acqua in modo che conle zampette possa sempre toccare il fondo... una bella zona emersa (per esempio una pietra che però deve essere liscia se no la tartina si fa male! o un legno...o il sughero anche se ha il difetto che fa ingiallire l'acqua...oppure vendono delle apposite zone emerse per tartarughe nei negozi di animali!) dopo di che ora che c'è l'inverno ci vorrebbe un piccolo riscaldatore... un neon uva/uvb (essenziale perchè serve alle tartarughe per acquisire la vitamina D3.... anche se le dai del cibo ricco di questa vitamina, senza i raggi del sole o comunque delle lampade uva/uvb artificiali è come se non ne prendesse... e le conseguenze possono essere varie come per esempio il carapace molle... le serve per lo sviluppo delle ossa e del guscio) beh poi potresti anche mettere una piccola lucetta (una normale lampadina) sopra la zona emersa in modo che abbia calore anche fuori dall'acqua (non troppo vicina se no si scotta :P!) perchè le tarte non sanno regolarsi la temperatura corporea da sole... la regolano grazie alla temperatura esterna! è per questo che hanno bisogno sia di un riscaldatore di innverno sia della lampadina sopra la roccia... poi per la dieta i gamberetti vanno bene, ma dati solo una volta ogni tanto... mancano di vitamine e di tutto... dovresti cercare di abituarla anche al cibo fresco. poi dipende sempre dalla razza... quelle che avevo io erano solo carinvore e non mangiavano la lattuga o altri vegetali... mentre altre razze dovrebbero avere un apporto di vegetali nella dieta... poi magari ogni tanto dei pezzettini di pollo o crudo o per sicurezza sbollentato... del pesce... dei gamberetti freschi... o anche insetti (a me fanno schifo infatti non gliene davo mai:P)! insomma solitamente le tarte mangiano un pò di tutto, anche se non tutto gli fa bene!!! se hai tempo leggi qua

http://www.tartaclubitalia.it/documenti/re...imentazione.htm

poi non so... fammi sapere la razza della tarta :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Una Falsa carta Geografica per caso? Se è un maschio non raggiunge dimensioni eccessivamente grosse ma se è una femmina i 20cm li supera sicuramente...

Cmq mettila in un acquaterrario, con un termometro e una lampada UV adatta a loro. Varia la dieta con oltre ai gamberi essiccati, carne (non esagerare), parmigiano per il guscio e prova a vedere se le piacciono piccoli pezzetti di verdura. Quando diverrà adulta prova a gettargli dentro pesciolini vivi, si divertirà molto a inseguirli e mangiarseli (anche se personalmente non l'ho mai fatto).

Se hai bisogno son qua ;-)

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao credo che l osso vada bene comunque io ho allevato questo tipo di tartaruga e devo dire che restano di dimenzioni ridotte soprattutto il maschio... cmq varia la dieta compra vitamine e mangime migliore dei gamberetti secchi.. ormai ci sn un sacco di prodotti per le tartarughe acquatiche...

ti consiglio anke di comprare una acquario e di mettergli un buon filtro che nn crei troppa corrente ancora meglio se e un filtro esterno.. che da molti vantaggi...

Link al commento
Condividi su altri siti

:bigemo_harabe_net-127:

scusate se assolutamente dissento sul parmigiano!

è parecchi anni che allevoyaryarughe e non ho mai trovato su nessun testo di sar loro del formaggio, assolutamente inesistente nella loro dieta nayturale.

trovo quindi molto anomalo inserire nel loro regime cini rcchi per l'uomo onnivoro che li ha concepiti ma del tutto al di fuori della loro natura.

ritengo che detenere un animale in cattività, significhi cercare di rispeyyatr il duo regime di vita naturale.

è nostro compito ricreare il suo habita senza antropizzare l'animale stesso.

per far crescere il carapace bello e forte bastwerà nutritka c con pesce lische comprese,psso di seppia e se non ne disponiamo al momento delle compresse di carbonato di calcio polverizzate assieme al cibo.

poi , una volta fornito ik calcio, prtvchè venga fissato nel carapace e ossa della tarta sarà necessario che essa produca la vitamina d3, utile appunto a far ciò.

la vitamina d3 si crea con l'wsposizione al sole o in sua mancanza, durante i nostri inverni, con una lampadda UVA/UVB per rettili in vendita nei negozi di anmali che sarà necessario sosyiyuire1-2 volte l'anno.

la lamoada andrà lasciata accesa 4-8 all giorno sempre che la tarta abbbia modo di ripararsi all'ombra o esporsi a suo piacimento.

per la dieta :

carne saktuariamente o anche mai.

verdure predililigere quelle a fogliaverde scuro( non la lattuga) ricche di calcio, radicchio carote, zucchune, piselli...

frutta 1 volta a settimana.

piccoli insetti che cadono in acqua sono apprezzati

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao a tutti non sono un'esperta ma sono riuscita negli anni afar crescere bene le mie bambineanche io dissento da dargli il formaggio non e un alimento compreso nella loro dieta se hai problemi al guscio ti consiglio la vitamina a e ottima anhe per prevenire problemi agli occhi se sono piccole mettine una goccia in 10 cc di acqua sbattila bene e danne 2 gocce alla settimana vedrai subito i risultati

Link al commento
Condividi su altri siti

...ho tenuto tartarughe d'acqua per parecchi anni ...poi purtroppo il tempo per occuparmene era diminuito causa lavoro...poi le ho affidate a mio cugino circa 1 anno fa....in tutto erano 5 la femmina era lunga 25 cm e le altre tutte intorno ai 12 cm....il nutrimento erano i gamberetti secchi(formato magnum), pescavo dei piccoli pesci dai fiumi e li davo vivi(spettacolo meraviglioso durante la cattura), tutti i tipi di carne cruda...ovviamente questa alimentazione le ha fatte crescera molto ma in ottima salute....

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti! io ho avuto una coppia di tartarughe d'acqua per 10 anni, erano arrivate ad essere lunghe quasi 20 cm... da mangiare, a parte i gamberetti, davo qualche "vermetto" di carne macinata, o qualche pezzo di altri tipi di carne... erano in un acquario apposito di un metro x 60cm, con dentro una bella roccia nella quale si riposavano e un pezzo di sughero galleggiante grazie al quale evadevano e dovevo andarle a recuperare in mezzo al salotto, fino a quando non ho fatto mettere un vetro di protezione un po' più alto... poi purtroppo sono morte (morte male... :bigemo_harabe_net-102: ) All'epoca per sapere il sesso mi avevano detto di guardare anche la forma del guscio (per i maschi doveva essere concavo) e i segnetti colorati a lato della testa, rossi per i maschi e arancioni per le femmine... è vero?

Grazie mille! :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

prima di tutto il fatto che siano riuscite a sopravvivere non vuol dire che abbiano vissuto bene!! inoltre avrete avuto tutti le solite tartarughe verdi(trachemys scripta scripta o scripta elegans) o marroni (graptemys koni o pseudogeographica rispettivamente la tartaruga carta geografica e la falsa carta geografica) queste tarte sono quasi immortali purtroppo per loro. i gamberetti potete buttarli tanto non servono a niente i cibi ideali sono: pesce vivo o morto, lombrichi olandesi vivi interi o spezzettati, grilli vivi, cavallette,camole della farina, ogni tanto camole del miele non troppe perchè sono grasse, lattuga, radicchio,lumache acquatiche e di terra, molluschi, crostacei, con parsimonia carne rossa e bianca il pollo è ottimo ma rigorosamente carne cotta, la frutta una volta ogni due settimane può andare...gli insetti che cadono dentro non vanno bene perchè potrebbero essere nocivi non tutti vanno bene!! fa molto bene il calcio e il tarassaco. ovviamente la lampada uvb e la vasca non quella con la palma e 2 cm di acqua!! moriranno in poco tempo con gamberetti secchi e vaschetta di plastica

consiglio caldamente a tutti di andare su www.tartaclubitalia.it è un sito dedicato alle tartarughe di acqua e terra e troverete moltissimi amanti come me e consigli ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...