Vai al contenuto

Sto Per Regalare Una Papera!


Ospite
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti... sono totalmente ignorante in materia quindi mi scuso per il quesito forse stupido.

Voglio regalare una papera ad una mia amica per il suo compleanno... dato che non me intendo ho delegato un mio amico all'acquisto. Devo però risolvere un altro problemino: che accessori si possono comprare ad una papera? Qualcosa da aggiungere al regalo...

Inoltre mi potete dare qualche consiglio? Vitto, alloggio, cure... sono totalmente a zero! Grazie!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao!

Prima di tutto: per papera intendi un'oca o un'anatra?

Oca

Le oche utilizzano molto bene il pascolo (tanto da poter essere definite "erbivore") ed anche mais foraggero, bietole, carote ed altre radici che riescono a lacerare col becco e con il muscoloso ventriglio (lo stomaco muscolare, mentre il proventriglio è lo stomaco ghiandolare che attua una primo attacco all'alimento) prima dell'attacco della flora batterica del cieco che scinde la cellulosa.

La dieta ottimale è costituita da un buon mangime e da un miscuglio di sementi.

Rispetto all'anatra, l'oca è più pesante e goffa con piumino più abbondante e morbido.

Migliore camminatrice dell'anatra ma meno abile nuotatrice. Ha una voce rauca e sgradevole.

Anatra

L'anatra, uccello molto tranquillo, non razzola e quindi non danneggia giardini, parchetti, ecc. Anzi libera la vegetazione e il terreno da larve, insetti, molluschi, ecc. essendo instancabile nella ricerca del cibo.

La sua alimentazione è semplice, perché essendo poco esigente e di facile accontentatura sono sufficienti un unico pasto al mattino e pochi grani alla sera, quando è in libertà.

E' poco sensibile alle intemperie, al freddo, agli sbalzi di temperatura e non è neanche esigente in fatto di ricoveri.

Altra prerogativa dell'anatra è la sua innata rusticità, la quasi accertata immunità dalla pseudopeste e il fatto di essere soggetta a ben poche malattie (praticamente soltanto due: colera e polmonite).

Sconsiglio assolutamente di regalare un'oca se la tua amica non possiede almeno un giardino, perchè tenerla in appartamento equivarrebbe a farle soffrire; non è necessario un parco, basta un normale giardinetto per farla gironzolare all'aria aperta, magari con una tinozza interrata con dell'acqua.

Non saprei proprio che tipo di accessori possano esserci per un'oca o per una papera...magari un buon libro sull'allevamento di questi bellissimi volatili!

Ciao, spero di esseri stato utile!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao!

Prima di tutto: per papera intendi un'oca o un'anatra?

Oca

Le oche utilizzano molto bene il pascolo (tanto da poter essere definite "erbivore") ed anche mais foraggero, bietole, carote ed altre radici che riescono a lacerare col becco e con il muscoloso ventriglio (lo stomaco muscolare, mentre il proventriglio è lo stomaco ghiandolare che attua una primo attacco all'alimento) prima dell'attacco della flora batterica del cieco che scinde la cellulosa.

La dieta ottimale è costituita da un buon mangime e da un miscuglio di sementi.

Rispetto all'anatra, l'oca è più pesante e goffa con piumino più abbondante e morbido.

Migliore camminatrice dell'anatra ma meno abile nuotatrice. Ha una voce rauca e sgradevole.

Anatra

L'anatra, uccello molto tranquillo, non razzola e quindi non danneggia giardini, parchetti, ecc. Anzi libera la vegetazione e il terreno da larve, insetti, molluschi, ecc. essendo instancabile nella ricerca del cibo.

La sua alimentazione è semplice, perché essendo poco esigente e di facile accontentatura sono sufficienti un unico pasto al mattino e pochi grani alla sera, quando è in libertà.

E' poco sensibile alle intemperie, al freddo, agli sbalzi di temperatura e non è neanche esigente in fatto di ricoveri.

Altra prerogativa dell'anatra è la sua innata rusticità, la quasi accertata immunità dalla pseudopeste e il fatto di essere soggetta a ben poche malattie (praticamente soltanto due: colera e polmonite).

Sconsiglio assolutamente di regalare un'oca se la tua amica non possiede almeno un giardino, perchè tenerla in appartamento equivarrebbe a farle soffrire; non è necessario un parco, basta un normale giardinetto per farla gironzolare all'aria aperta, magari con una tinozza interrata con dell'acqua.

Non saprei proprio che tipo di accessori possano esserci per un'oca o per una papera...magari un buon libro sull'allevamento di questi bellissimi volatili!

Ciao, spero di esseri stato utile!

Innanzi tutto grazie della risposta!

La mia amica non abita in appartamento, ma ha una cosa con giardino... A dire il vero non saprei nemmeno io che cosa regalarle di preciso... Solo leggendo questo forum mi sono resa conto di quante varianti ci possano essere. Io ho sempre avuto l'idea della papera come l'animaletto tutto giallo... e soprattutto che non diventa enorme! Tu cosa mi consigli?

Link al commento
Condividi su altri siti

Beh, un'oca adulta pesa circa 5-6 kg, con una taglia di circa 70-90 cm.

Un'anatra ha una taglia variabile da 41 a 66 cm, mentre il peso medio del maschio è 1,0-1,5 kg; la femmina è più leggera.

Sono comunque animali impegnativi, come ogni altro del resto. Bisogna vedere se la tua amica ha tempo e voglia, una volta che si trova un'oca o un'anatra, di occuparsene!

Di certo, almeno teoricamente, un'anatra è più gestibile di un'oca.

Ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

Beh, un'oca adulta pesa circa 5-6 kg, con una taglia di circa 70-90 cm.

Un'anatra ha una taglia variabile da 41 a 66 cm, mentre il peso medio del maschio è 1,0-1,5 kg; la femmina è più leggera.

Sono comunque animali impegnativi, come ogni altro del resto. Bisogna vedere se la tua amica ha tempo e voglia, una volta che si trova un'oca o un'anatra, di occuparsene!

Di certo, almeno teoricamente, un'anatra è più gestibile di un'oca.

Ciao!

Si si ha tempo di seguirla... studia quindi è abbastanza libera come orari e simili... Inoltre vive con i suoi genitori e la nonna che potrebbero darle una mano. Comunque... leggendo qualche post indietro ho sentito di persone che hanno delle razze di papere che sono ... diciamo da compagnia! Cosa mi consigli?

Link al commento
Condividi su altri siti

Io (sebbene da profano) ti consiglierei un'anatra Muta (o di Barberia o Muschiata) derivata dalla Chairina moschata, specie originaria dell'America del Sud e giunta in Europa già nella sua forma domestica.

Ha abitudini crepuscolari, ed è un'ottima volatrice.

Gli anatroccoli hanno un rapido accrescimento; i maschi raggiungono un peso di 3,5 kg, le femmine un peso di 2,5 kg.

Viene allevata anche a scopo ornamentale.

Molti sono i caratteri che la differenziano dall'anatra domestica comune (derivata dal Germano reale Anas platyrhynchos):

- gote nude e caruncolose, rosse; zampe molto robuste grifagne;

- timoniere del maschio non arricciate;

- l'incubazione dura 5 settimane anziché 4;

- non sente il bisogno dell'acqua e ha attitudine spiccata per il volo;

- afona.

Esistono alcune varietà: bianca e nera, bianca, bronzata e blu ardesia.

Ecco l'anatra muta.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...