Vai al contenuto

American Bulldog


verbulex
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti.... riguardo all'american bulldog posso darvi io qualche informazione in quanto appassionata della razza e soprattutto perche ne possiedo due splendidi esemplari.

la differenza tra l'american bulldog johnsons e l'american bulldog standard è di tipo morfologico.lo standard è solitamente lievemente + piccolo e basso rispetto al johnson che è + alto e piazzato.

ahimè questa splendida razza non è riconosciuta dall'enci ma è possibile comunque partecipare a mostre inerenti ai molossi,tipo l'accp show,una specie di torneo che tutti gli anni si svolge presso il cow boy's guest ranch a voghera vicino a pavia.

solitamente infatti l'american bulldog porta come pedigree quello dell'A.c.c.p.,e non quello dell'enci.

saluti

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao a tutti.... riguardo all'american bulldog posso darvi io qualche informazione in quanto appassionata della razza e soprattutto perche ne possiedo due splendidi esemplari.

FOTO! FOTO!

Non ne ho ancora incontrato uno dal vivo e sono curioso. Purtroppo vedo solo Bulldog Inglesi! Tu hai lo standard o il johnson?

Io sapevo solo che il Johnson è più tarchiato. E con gomiti più sporgenti mi pare.

Questo dovrebbe essere un esempio di tipo Johnson:

http://web.tiscali.it/mr.bull/1_file/Joe/S...20Joe%20005.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao a tutti.... riguardo all'american bulldog posso darvi io qualche informazione in quanto appassionata della razza e soprattutto perche ne possiedo due splendidi esemplari.

FOTO! FOTO!

Non ne ho ancora incontrato uno dal vivo e sono curioso. Purtroppo vedo solo Bulldog Inglesi! Tu hai lo standard o il johnson?

Io sapevo solo che il Johnson è più tarchiato. E con gomiti più sporgenti mi pare.

Questo dovrebbe essere un esempio di tipo Johnson:

http://web.tiscali.it/mr.bull/1_file/Joe/S...20Joe%20005.jpg

Avete un'idea del carattere di queste bestioline?

Lo standard sarebbe scott?

Link al commento
Condividi su altri siti

Avete un'idea del carattere di queste bestioline?

Lo standard sarebbe scott?

Purtroppo mai conosciuto uno...quindi non posso dare testimonianze dirette. E di quello che si legge sulla descrizione dello standard di razza mi fido al 30% Massimo.

Quindi chiediamo a LaPaNtErA di raccontarci qualcosa. Siamo Curiosi! :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Si vedono in qualche film (ad esempio per chi l' ha visto in number 23 è il cane che "perseguita Jim Carrey) ed è il cane della serie televisiva "le simpatiche canaglie2 (per chi se lo ricorda). Io ne vidi uno dal vivo visitando un allevamento di Bulldog Inglesi un 4-5 anni fa a Roma e devo dire che sono molto belli e coem tutti i Bulli dei veri pagliacetti..anche se nel loro caso sono un po' + grandini :lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

l'american bulldog è tutelato in italia dall IABC-italian american bulldog club- club di razza affiliato al csaa

*******

iabc detiene temporaneamente un libro genealogico privato dove vengono registrati i soggetti nati o presenti in italia,maggiori informazioni sul carattere gli standard ecc. li trovate al sito

********* (questo link non rimandava al sito in oggetto ed è stato censurato)

gli american bulldog possono partecipare dal 2005 al camponato italiano csaa e alle prove di lavoro work/csaa

Modificato da zarina
non si possono pubblicizzare altri siti
Link al commento
Condividi su altri siti

http://iabc.iitalia.com/L3.gif

STANDARD UFFICIALE

Tipo bully / johnson

Cenni storici : Il moderno Johnson bulldog deriva dalle antiche stirpi di American bulldog del profondo sud degli USA, utilizzate principalmente per la custodia degli schiavi, modificate ed appesantite dal 1980 in poi rispetto al tipo originario Posto nella classica scientifica:Cane di tipo molossoide, brachicefalo, brachimorfo armonico rispetto al formato e disarmonico rispetto ai profili. Posto nella classificazione utilitaria Cane da guardia, da traino e da accompagnamento. Ad uso sportivo eccelle nel weight pulle nell'hang-time . Aspetto generale e carattere: è un pesante atleta tozzo e tarchiato, adatto a espletare particolarmente prove di forza pura. da un punto di vista caratteriale manifesta una notevole attitudine come guardiano e predisposizione al lavoro con l'uomo. Testa brachicefala, si presenta come la parte più importante del corpo. Il muso è corto con una canna nasale di lunghezza variabile dal 25% al 33% della lunghezza totale della testa.assi cranio facciali convergenti o paralleli, stop accentuato fronte larga e piatta, il tartufo puo essere nero o red-nose è leggermente rialzato sul profilo della canna nasale ma assolutamente non rincagnato. Morso decisamente prognato ma senza esagerazioni(damm.6 a mm.15) Accettabile anche la stretta forbice rovesciata mentre le dentature a livello o ortognata causano la squalifica del soggetto.muscoli massetere e temporale enormemente sviluppati.dentatura robusta e completa,tollerabile la mancanza di qualche premolare. Prognatismo di 20 mm.è considerato difetto grave,oltre i 25 mm. Determina la squalifica del soggetto. Pelle della testa aderente con poche rughe di espressione sulla sommità della fronte sul dorso del naso e ai lati delle guance. Orecchie piccole o medie, preferibilmente rosa o a bottone. Occhi rotondi in posizione subfrontale ,costituiscono difetto lieve occhi azzurri o eterocromia. Collo Corto e tozzo fortissimo, corredato da giogaia non troppo accentuata. Tronco Brachimorfo pesante e tozzo con torace ampio e profondo; piuttosto raccolto che allungato, linea dorsale diritta o ascendente dal garrese alla groppa non insellata avampetto di dimensioni eccezionali corredato da muscoli pettorali enormemente sviluppati. Arti anteriori Di grande ossatura e diritti possono sembrare erroneamente arcuati dall'alto in basso e dall'esterno all' interno in soggetti con torace particolarmente sviluppato nel diametro traverso. spalle moderatamente angolate corredate da muscoli deltoidi di grande sviluppo trasversale metacarpi preferibilmente in appiombo ma talora leggermente mancini in soggetti particolarmente larghi di torace e spalle,un eccessivo mancinismo costituisce difetto,un mancinismo che infici la funzionalità del soggetto costituisce difetto da squalifica; piedi grossi con dita serrate. Arti posteriori e coda Il treno posteriore pur potente e plastico può sembrare all'apparenza complessivamente più leggero dell'anteriore che è enormemente sviluppato. Metatarsi e piedi compatti e forti; assenza di speroni. La coda tassativamente integra è moderatamente lunga flessuosa diritta senza nodi a guisa di manico di pompa.code a chiocciola o simili a quelle del bulldog inglese sono da considerarsi difetto da squalifica. Andatura pur essendo un pesante brachimorfo deve potersi muovere con agilità e flessuosità; al trotto la sua andatura lenta e potente deve ricordare quella del rinoceronte. su brevissime distanze può essere relativamente veloce (scatto felino ).deve inoltre avere come cane da lavoro una normale resistenza aerobica seppur correlata alla sua massiccia struttura Taglia Per i maschi: altezza da 55 a 65 cm con peso dai 40 ai 55 kg; per le femmine da 50 a 60 cm con peso dai 30 ai 45 kg.lunghezza canna nasale da cm.5 a cm.7 Difetti Nella testa: muso più lungo o più corto del consentito ( enognatismo chiusura a livello determinano la squalifica ) orecchie grandi, eccesso di rughe. Nel collo: collo lungo od esile,debole eccesso di giogaia. Nel tronco: torace stretto e carenato, tronco allungato o tendente al mesomorfo.zona renale dritta e debole.fianchi stretti.linea dorsale eccessivamente discendente o peggio insellata. Nell'anteriore: spalle deboli, ossatura leggera, gomiti chiusi.con metacarpi rigidi e dritti,ipotrofia muscolare su petto spalle e braccia Nel posteriore: angolature insufficienti, carenza di masse muscolari, coda ritorta o a cavaturaccioli. Nel mantello: colori non ammessi cioè tutto nero, grigio o tricolore ( squalifica in tutti e tre i casi ) oppure tigrato fulvo monocolore con maschera nera.(squalifica) In entrambe le tipologie le misure intermedie sono da preferire. Costituiscono difetti da squalifica tutto cio che impedisce a un american bulldog di poter essere impiegato come cane da lavoro ovvero tutto cio che ne limiti gravemente la funzionalità. cani immotivatamente aggressivi verso le persone e verso i giudici durante il giudizio devono essere squalificati,al pari di soggetti eccessivamente paurosi o eccessivamente timidi,non costituisce difetto una certa diffidenza verso gli estranei nei soggetti di età inferiore ai 18 mesi, non costituisce difetto aggressività verso altri cani in particolare tra soggetti maschi. In entrambe le tipologie i maschi devono avere entrambi i testicoli ben discesi nello scroto

I.A.B.C C.S.A.A

tipo bully (johnson)
Link al commento
Condividi su altri siti

Tipo standard/Scott

L' American Bulldog è uno dei discendenti diretti del Working Bulldog britannico portato dai coloni inglesi in Nord America fin dal XVII secolo e stanziatosi particolarmente negli stati del sud Georgia, Alabama, Texas. Fu utilizzato principalmente per la custodia dei bovini e in cacce pericolose (cinghiale, puma, coyote). Posto nelle classificazione scientifica: Cane di tipo molossoide, brachicefalo, mesomorfo. Disarmonico rispetto al formato(eterometria)e anche rispetto ai profili(alloidismo) Posto nella classificazione utilitaria: Cane da presa adatto a molteplici usi di cui i principali sono: la cattura dei cinghiali selvatici o altre grosse prede, il controllo di bestiame allo stato brado, la guardia alla proprietà e la difesa personale. Ad uso sportivo eccelle nelle prove di forza (weight-pull e hang-time ) e in quelle di difesa.(sch e ring) Aspetto generale e carattere L'A.B. deve dare l'impressione di un cane compatto e forte , ma non eccessivamente pesante. Deve essere in grado d i camminare per ore e all’occorrenza scattare con notevole velocità. Il carattere ideale è quello del tipico molosso leggero: saldo di nervi, normoreattivo alta tempra, alta combattività, socialità , aggressività e docilità medie Testa Lunga 4/10 dell'altezza al garrese risulta brachicefala, in quanto la larghezza bizigomatica è nettamente superiore alla metà della lunghezza totale. Rapporto cranio muso da 1: 2 a 4:6. Muso quadrato largo e profondo corredato da labbra carnose. Assi cranio facciali paralleli o leggermente mono convergenti. Chiusura preferita degli incisivi: forbice rovesciata con contatto fra i denti. Ammesse, ma non preferite la chiusura a tenaglia e a forbice ortognata; il prognatismo è lievemente penalizzato fino ad una misura di mm 6. oltre tale limite è da considerarsi grave difetto morfologico Dentatura completa ( 42 - 44 ) Tartufo generalmente di colore nero e leggermente rialzato rispetto al profilo della canna nasale. Occhi medi o piccoli per dimensione, possibilmente scuri e situati in posizione subfrontale. Un tartufo marrone red-nose è ugualmente accettabile . Orecchie tassativamente integre possibilmente di piccole dimensioni e attaccate alte. Di forma cosiddetta a rosa o a bottone. Pelle della testa non sovrabbondante, senza pliche o rughe, a eccezione di quelle d'attenzione che si formano sulla sommita della fronte. Muscoli masticatori di grande sviluppo e potenza che determinano una larghezza bizigomatica del cranio uguale o leggermente maggiore della sua lunghezza. fronte larga e piatta separata dalla canna nasale da uno stop deciso ma non molto alto per cui il dorso del naso non deve presentarsi rincagnato come nel bulldog inglese o nel boxer,una canna nasale montante costituisce difetto. Indice cefalico totale = 60/66. Collo Di media lunghezza non corto o tozzo ma armonico e arcuato nel tratto dorsale. e' ammessa ma non preferita una leggera giogaia. Tronco mesomorfo lungo 11/10 dell'altezza al garrese misurato dallo sterno alla punta della natica. Torace ampio e profondo ma moderatamente largo,coste lunghe e ben arcuate ma non tanto da far sporgere eccessivamente in fuori i gomiti e le spalle. petto ampio e pronunciato con regione sternale in rilievo,muscoli pettorali potenti e larghi. Il profilo dorsale non deve essere discendente dal garrese alla groppa ma altresì dritto o appena ascendente verso la zona lombare che è corta, compatta e molto arcuata per garantire grande potenza nel balzo.la groppa lunga e arrotondata(inclinazione 30% sull 'orizzontale) completa in modo armonico il profilo dorsale. Arti anteriori Di buona ossatura e diritti;,spalla moderatamente inclinata sull'orizzontale (45/50°) e formante con l'omero un angolo di circa 100° gradi.appiombi anteriori corretti sia esaminati di fronte che di profilo. metacarpi robusti flessuosi e leggermente inclinati, piedi compatti e forti con dita chiuse. Arti posteriori e coda:Treno posteriore molto forte, potente e con muscolatura plastica. gambe proporzionalmente lunghe con femore inclinato rispetto alla verticale che determina un'articolazione femoro-tibiale di poco superiore a 90°,angolo tibio-metatarsico ben chiuso con metatarsi elastici forti,dritti (in appiombo) piedi compatti,piu piccoli degli anteriori, assenza di speroni. Coda di media lunghezza e a forma di manico di pompa che di solito non raggiunge i garretti. Andatura Al trotto il movimento è senza sforzo apparente, fluido e ben coordinato.la linea dorsale deve rimanere sostanzialmente ferma in movimento,pur palesando una notevole dose di flessuosità.al galoppo è veloce nello scatto di breve distanza. Mantello e pelo Colori ammessi: bianco uniforme; fondo bianco con pezzature fulve o tigrate nere più o meno estese. Al contrario colore di fondo fulvo o tigrato con macchie bianche ( più raro ). fulvo o tigrato senza macchie bianche ( molto raro ). Pelo corto non raso, ruvidi al tatto e grezzo. Frange alla coda e alla natica sono da penalizzare. Taglia Per i maschi altezza da 57 a 67 cm con peso dai kg 34 ai kg 45; per le femmine altezza da cm 53 a cm 63 con peso dai 27 ai 38 kg. Lunghezza canna nasale da cm.8 a cm.10 Difetti Nella testa: muso più corto o più lungo del consentito; enognatismo ( squalifica ) o prognatismo superiore a mm 6, dentatura insufficiente o mancante Orecchie grandi di tipo braccoide,rughe. Nel collo: eccesso di giogaia, collo corto e tozzo o lungo e debole. Nel tronco: torace troppo largo o stretto,tronco troppo corto o troppo lungo rene lungo, e debole linea superiore eccessivamente discendente (tipo boxer)o insellata. Nell'anteriore: spalla dritta o troppo flessa, ossatura troppo pesante , o troppo leggera, gomiti sporgenti e metacarpi rigidi e dritti Nel posteriore:atrofia muscolare,angolature insufficienti. Nel mantello: colori non ammessi cioè tutto nero, grigio o tricolore ( squalifica in tutti e tre i casi ) oppure tigrato o fulvo monocolore con maschera nera.(squalifica).
Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...