Vai al contenuto

Sembra Un Incrocio Tra Una Mantide E Uno Scarafaggio..


Miyobi
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti! Non scrivo da mesi..ehm..quindi in pratica è come se fossi nuova :)

Voglio raccontarvi una storiella e già che ci sono sapere che insetto è il protagonista ^_^

Nel magazzino del negozio dove lavoro abitano degli insetti davvero grandi, almeno 4-5 cm, ovali, marrone-rossastri, con la testa che sembra quella delle Mantidi, lunghe antenne che si muovono di continuo, ali ripiegate, zampe posteriori piuttosto lunghe. Assomigliano a dei grossi scarafaggi, ma non lo sono, corrono come pazzi e penso possano anche volare.

Uno di questi insetti l'ho chiamato Susanna, e stava sempre su una scatola di cartone ad aspettare chissà che. Mi ci sono davvero affezionata e tutti i giorni, quando andavo ad accendere il condizionatore, la salutavo e per dispetto le soffiavo sopra, così da farla scappare dappertutto dalla fifa! Tutti i giorni così, tant'è che ben presto diventa la mascotte del negozio...e tutti parlano di lei.

Pensavamo fosse sola, ma ben presto abbiamo appurato che c'è lì tutta la sua famiglia.. Inutile dire che fa schifo a tutti e piace solo a me! Comunque a furia di parlarne è diventata la storiella clou del negozio, il motivo quotidiano di risata fra colleghe schizzinose e me, che sono l'unica a non averne timore (e quindi l'unica addetta ad entrare nel magazzino ad accendere\spegnere l'aria!).

Cosa succede? Che l'altro giorno una collega in magazzino inizia a strillare e ad avere una crisi isterica, urla di avere qualcosa nei pantaloni e si spoglia piangendo: io cerco di calmarla, guardo nei suoi pantaloni e ci trovo un parente di Susanna che ci si era infilato allegramente. La mia collega ha 1 quarto d'ora di crisi isterica pre-infarto e io mi sbarazzo dell'intruso pacificamente, facendolo dileguare sotto una griglia nel pavimento del bagno.

Morale: arriva dopo 1 oretta un'altra collega armata di insetticida e di molta vendetta....E UCCIDE A SANGUE FREDDO LA MIA SUSANNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ora sono terribilmente depressa. Lei non c'entrava niente, stava sempre sulla sua scatola e non faceva male a nessuno. Viveva in un magazzino tranquillo, senza timori perchè molto poco frequentato. Ha pagato con la vita l'intrusione del suo parente nei pantaloni della mia collega, solo perchè lei non si nascondeva mai a meno che non ci si soffiasse sopra.

Volevo raccontarvelo per sapere che insetto è, ma soprattutto per lasciare da qualche parte un ricordo di lei...

Vi sembrerà assurdo, ma d'ora in poi il negozio non sarà più lo stesso..ed è stato terribile vedere la mia collega trionfante portarla via con le ali spiegate, avvelenata, in un sacchetto di plastica...

ADDIO SUSANNA..

IO ODIO LA RAZZA UMANA, DAVVERO EGOISTA E INSENSIBILE!

Questo vuole essere un post che aiuti a riflettere chi legge e non ama gli insetti: non esistete solo voi, non prendetevi delle piccole vite solo per egoismo per favore. Al mondo serviamo tutti. Anzi mi correggo, forse noi uomini non serviamo proprio a niente!

Addio Susy... :bigemo_harabe_net-102:

Link al commento
Condividi su altri siti

mi spiace miyobi,purtroppo la vendetta è una prerogativa delll'essere umano,e la nostra ignoranza in fatto di insetti ci permette solo di peggiorare le cose mettendo in mezzo vite che non centrano niente o che centrano ma solo per puro caso.

dalla descrizione e dall'abiente che ci hai descritto sembrano proprio blatte,scarafaggi in pratica,ne esistono vari tipi,per questo magari non l'hai riconosciuto come esso.

si cibano praticamente di qualunque cosa,purchè sia organica,amano ambienti molto bui e depositano le uova in anfratti e crepe dei muri.

IO ODIO LA RAZZA UMANA, DAVVERO EGOISTA E INSENSIBILE!

non sei l'unica!!

guarda se ne riconosci l'aspetto su google.

http://images.google.it/images?q=blatta&am...=Cerca+immagini

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Stevecavio.. :bigemo_harabe_net-102:

Grazie della tua risposta!

Sì, dalle foto sembra proprio Susanna, anzi ne sono sicura!!! :bigemo_harabe_net-104: Non pensavo che fossero così belli, certi Scarafaggi! Hanno uno sguardo acuto e vivace, sembra quasi che ridano! Infatti mi faceva una tenerezza immensa! Ma quindi non volano? Susanna era come quella nel disegno nel tondino, nella pagina google che mi hai fornito. Quella marroncina..

Io pensavo che gli Scarafaggi fossero tutti neri, lucidi e plasticosi, pensa un po' te la mia ignoranza! Li ho sempre e solo visti nelle case, piccoli la metà di Susanna e non mi sembrava nemmeno avessero le ali ripiegate sull'addome...ho ancora molto da imparare :)

Cmq io penso che se sono andati a vivere nel magazzino allora sono utili! Le mie colleghe hanno sparpagliato insetticida in polvere dappertutto..penso che ormai saranno morti tutti. Che tristezza....:(

Spero non abbia sofferto troppo, anche se ne dubito. Vorrei vedere loro ad essere avvelenate! O peggio schiacciate! (un paio di settimane fa ne hanno visto uscire volando un altro da uno scatolone e lo hanno spiaccicato! Punto primo: che coraggio (sono enormi, chissà quanta cremina è uscita! Vomito...) Punto secondo: stava scappando, perchè ucciderlo?! Grrrrrrrrrrrrr!!!

Beh, comunque: mi piacerebbe sapere un paio d'altre cose su di loro (la spece marrone e grossa di Susy), ovvero quanto dura il ciclo vitale e se volano davvero o no, perchè io non c'ero quando hanno spiaccicato il parente di Susy, quindi non ti so dire se fosse uno di loro oppure un altro inquilino del magazzino!

E poi: saltano? Perchè hanno delle zampe posteriori che assomigliano alle zampe saltatrici di altri insetti! Ma non ho mai sentito di uno Scarafaggio salterino...

Ciaoo!

Ehm..ho appena letto in un sito delle nozioni sulle Blatte, e io dalle figure pensavo che Susy fosse una Blatta germanica..ma le dimensioni indicate sono davvero troppo piccole!! Susy era gigante! Almeno 3,5-4 cm escluse le antenne ovviamente! Quindi mi viene da pensare che sia stata un'altra spece..forse Periplaneta americana?! Tu che dici?

Link al commento
Condividi su altri siti

mi spiace,ma ne so ben poco,che volino penso proprio di si,anche se lo fanno se obbligate,solitamente si spostano via terra dove c'è più probabilità di trovare cibo in decomposizione,anchio ho notato le zampe posteriori,probabilmente essendo ben massicce e piantate in terra fanno fatica ad ergersi in volo e hanno bisogno di un certo slancio.

da qui ad un po' di tempo sto cercando blatte del madagascar http://gutt.sg.free.fr/Images/Grompha-portentosa1.jpg

a me piacciono un casino ma pare che quasi nessuno ce le abbia da dare.

Link al commento
Condividi su altri siti

La specie in questione potrebbe essere Blatta orientalis, oppure in effetti anche Periplaneta americana, mentre escludo Blattella germanica e Supella longipalpa. La somiglianza del capo con quello delle mantidi non è un caso, i due ordini Blattodea e Mantodea, abbastanza primitivi, sono filogeneticamente molto vicini (tanto che per un periodo sono stati uniti nell'unico ordine Dyctioptera) ed hanno molti caratteri in comune come i cerci (appendici dell'addome) ed il fatto di deporre le uova in ooteche, anche se si sono adattati a colonizzare ambienti completamente diversi.

Questione ali: in molte specie c'è dimorfismo sessuale con maschi alati e femmine brachittere (ali raccorciate e non funzionali). Attenzione però: potresti avere visto dei giovani, che sono simili agli adulti (eterometabolia) ma privi di ali, ed ovviamente più piccoli.

Per il comportamento lucifugo, l'alimentazione e la deposizione delle uova Stevecavio ha risposto correttamente.

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

in molte specie c'è dimorfismo sessuale con maschi alati e femmine brachittere (ali raccorciate e non funzionali).

per caso questa proprietà delle blatte sussiste anche nelle mantidi?

una volta mi era capitato di leggere che solitamente le femmine hanno ali troppo piccole per essere adibite al volo,è esatto?

Link al commento
Condividi su altri siti

QUOTE

in molte specie c'è dimorfismo sessuale con maschi alati e femmine brachittere (ali raccorciate e non funzionali).

per caso questa proprietà delle blatte sussiste anche nelle mantidi?

una volta mi era capitato di leggere che solitamente le femmine hanno ali troppo piccole per essere adibite al volo,è esatto?

L'affermazione è esatta in parte: nelle mantidi, o almeno in Mantis religiosa, le ali sono sviluppate in entrambi i sessi, ma le femmine sono molto pesanti, soprattutto prima di deporre le uova, e non si possono permettere un volo che vada al di là di brevi planate, mentre i maschi non hanno lo stesso problema.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...