Vai al contenuto

Alberi


Pettirosso
 Share

Recommended Posts

Il prossimo inverno dovrei finire di ripopolare uno spiazzo destinato a bosco, e mi domandavo quali alberi potessero essere consigliati come rifugio da uccelli-

A esempio di notte sento sempre usignoli, su che alberi nidificano? Non riesco a capire se siano a dentro casa mia o subito fuori e sopratutto su che alberi nidificano-

Ora ci sono robinie, querce, frassini, sambuchi, gelsi, aceri di vari tipi, olmi, bagolari, biancospini, platani, betulle, noci, alberi da frutta vari, platani, tassi baccata( i pettirossi nidificano là) e sicuramente altri che non ricordo- Poi ci sono molti rovi, dove sicuramente nidificano alcune specie e anche dentro un grande alloro credo vivano alcuni uccelli-

Altri alberi consigliati? premesso che è una zona ad abbastanza alta densità di uccelli: sono circondato da coltivazioni intensive di vigne, ma sono anche dentro un parco dove è vietato cacciare, mi domandavo se aveste qualche dritta da darmi-

Ultimamente sono comparsi dei falchi e anche di corvi se ne vedono ormai molti-

E le civette, oltre che in vecchi caseggiati diroccati dove vivano?

<Parlo dei colli euganei, x cui mi riferisco agli uccelli di quella zona-

anche se poi ho dei gattacci assassini (l'altra mattina sono dovuto salire su con un bastone su un melo, una gatta stava andando su un nido con i genitori che le volavano attorno x mandarla via...x fortuna il bambù era lungo e la gatta se ne è scappata via-

Link al commento
Condividi su altri siti

L'usignolo (Luscinia megarhynchos) è diffuso nell'Europa occidentale, centrale e meridionale, nell'Asia Minore e nell'Africa del Nord. Sverna nell'Africa tropicale.

In Italia è diffuso ovunque e, quasi esclusivamente, è di passo o estivo; rarissimi sono gli esemplari che svernano nella nostra penisola. Sulle Alpi supera di rado gli 800 metri di altitudine.

Vive quasi ovunque, sia nei boschi (luoghi umidi, zone a fitta vegetazione cespugliosa) che nei giardini, preferendo la pianura alla montagna, dove comunque è molto presente, purchè le falde dei monti siano coperte di boschi cedui (es. farnia, rovere, faggio, castagno, etc...) che sono, insieme a tutti i boschi a basso fusto, le sue dimore preferite.

Il nido è di solito posto vicino a terra, generalmente in folte siepi (ad esempio di ortiche e sambuco), oppure a qualche altezza su alberi a chioma folta.

La civetta (Athene noctua) si ritrova in tutto l'Emisfero nord, in Europa, Asia ed Africa del nord. In Italia è un uccello molto comune ed è diffuso in quasi tutta la penisola tranne che sulle Alpi; evita infatti le zone oltre i 1000 m di altitudine poiché la neve limita in maniera forte le sue fonti alimentari.

Frequenta ambienti aperti di qualsiasi tipo, con alberi sparsi, in filari o in macchie. Anche zone suburbane, paesi e città.

Nidifica tra marzo e giugno; la femmina depone 2-5 uova bianche in piccole cavità tra le rocce, negli alberi, nei muri di vecchi edifici, nelle aree dismesse, in tane abbandonate di mammiferi di media taglia.

Anche le aree industriali sembrano particolarmente favorevoli, con una preferenza per i prefabbricati dove le strutture in cemento lasciano anfratti negli strati del sottotetto.

Più o meno, tutti gli alberi possono costituire un rifugio per gli uccelli. Poi, ovviamente, ogni uccello ha le sue determinate preferenze.

Devi avere davvero un bel giardino, complimenti!

Ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

Il nido è di solito posto vicino a terra, generalmente in folte siepi (ad esempio di ortiche e sambuco), oppure a qualche altezza su alberi a chioma folta.

Ora capisco tutto-

Tu non sai quanto mi sia battuto con i giardinieri ,

che non capiscono perchè non voglia mai tagliare i rovi che in alcuni punti crescono abbondanti.

Oltrte agli usignoli sono pieni di tante altre specie tipo i ricci e altri tipi di uccelli-

E anche le ortiche sono abbondanti-

Aggiungo che temono i trattamenti chimici-

Sono circondato da vignaioli e dopo un abbondante spruzzata , quella notte non si sentì un solo usignolo cantare.

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...