Vai al contenuto

Terrario + Iguana


Gozilla
 Share

Recommended Posts

Ciao ragazzi, innanzitutto mi presento. Mi chiamo Fabrizio e sono un nuovo utente da sempre amante dei rettili.

Finalmente mi sono deciso ad acquistare una iguana e così insieme a mio fratello abbiamo costruito un bel terrario.

Di seguito vi allego un'immagine così potrete vedere di cosa sto parlando.

http://img396.imageshack.us/img396/5854/go...terrario0de.jpg

E' stato realizzato con travi di abete 4cm x 4cm e con pannelli di multistrato da 18mm. E' solidissimo!

Le dimensioni sono: Altezza 2.00m, Larghezza 1.80m, profondità 1.00m,

Il costo è stato di 250 euro per il legname e un paio di giorni di duro lavoro :)

Veniamo dunque alle mie svariate domande.

1) Vorrei impermeabilizzare l'interno del mio terrario in modo che l'umidità non attacchi il legno e vorrei rivestire il fondo e le pareti per un'altezza di 50cm di una protezione che eviti le infiltrazioni di acqua dovute ad accidentali rovesci della vasca d'acqua. Ho comprato una vernice chiamata "Boero biolegno acqua" che secondo le indicazioni dovrebbe evitare l'attacco di muffe e funghi. Cosa posso usare inoltre?

2) Dovrei creare i fori per il ricircolo dell'aria: dove devo crearli? quanti devono essere e di che diametro?

3) Devo piazzare il neon e la lampada con luce rossa per la notte. Dove devo collocarle? E di che wattaggio devo comprale per far si che mantengano la temperatura ideale per l'animale? Esistono dei neon e lampade a relgolazione di potenza manuale in modo da dosare la luce in base alla temperatura esterna?

4) Devo inserire i tronchi d'albero. Tenendo conto delle dimensioni del mio terrario quanti ne devo inserire e di che dimensioni? Devo trattarli con qualcosa per renderli asettici?

5) Devo chiudere il fronte del terrario con un materiale trasparente. Cosa dovrei usare e quanto potrebbe costare? Plexyglass?

6) Vorrei comprare una iguana. Cosa mi consigliate di acquistare tenendo conto delle dimensioni del terrario (che resterà così per sempre) in quanto al sesso dell'iguana? (a patto che si possa distinguere fin da piccole)

7) Come faccio a scegliere una iguana che non abbia in futuro attacchi di violenza e sia docile? Leggevo che i venditori dovrebbero rilasciare un certificato chiamato CIETS per assicurarmi che l'iguana sia nata e vissuta in cattività senza che le sue uova siano state rubate nel territorio natio e quindi sotratte all'habitat. Dicono che quelle nate in cattività siano più docili.

8) Come mi dovrò comportare con l'iguana perchè accetti la mia presenza tenendo conto che sono animali attaccati al loro terriotorio? La devo ignorare o coccolare?

Ragazzi, scusate per tutte queste domande, ma mi sembrava stupido aprire diversi topic.

Spero che questo possa servire anche agli altri utenti alle prime armi come lo sono io.

Ciao a tutti, aspetto i vostri consigli.

Fabrizio

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao!

allora, come impermeabilizzante, devi usare vernici assolutamente atossiche, come quelle utilizzate per impermeabilizzare oggetti a contatto con bambini.

devi fare 2 belle grandi areazioni, una in alto (sulla parete o sul coperchio) e l'altra, dalla parte opposta, in basso. puoi fare fori di 2 cm, e poi ci metti sopra una griglia per le areazioni (che così puoi regolare le aperture), o ci stendi una zanazariera. Il ricircolo dell'aria è molto importante per l'iguama, il problema è che poi ti parte l'umidità. quindi devi trovare un modo per umidificare il terrario e mantenerlo ad un'alto tasso di igrometria (nebulizzazioni manuali, apparecchi specifici per terrari, o grande vasca d'acqua con areatore e pietra porosa... insomma, prima di mettere l'iguana devi fare girare per un paio di settimane a vuoto il terrario, per vedere se riesci a controllare i vari parametri: la T della zona calda, la T della zona fredda, il ricircolo d'aria, l'umidità... la temperatura dell'acqua della vasca, ecc...)

le lampade scaldano l'aria... ma rendono secca l'atmosfera: quindi fai attenzione! il meglio sarebbe comprare un termostato specifico con delle sonde, che regolano l'accensione e lo spegnimento della lampada (di ceramica, per esempio) secondo la temperatura dell'aria del terrario. puoi lasciare uno spot a debita distanza da un tronco orizzontale, in modo da creare una zona di basking dove l'iguana si riscalderà. TUTTE QUESTE LAMPADE DEVONO VENIRE SCHERMATE con una griglia di metallo, in modo che questa griglia non si scaldi e che le iguane non possano bruciarsi.

per i neon speciali U:V: rettili, ti consiglio di comprarti degli starter speciali che si usano in acquariofilia: questi starter sono completamente impermiabili e non correrai rischi. informati da un fornitore serio per il neon che fa al caso tuo, e leggi sulla confezione la distanza a cui deve essere collocato dalla zona basking. dopo di ché prevedi a che altezza mettere il ramo orizzontale principale, che avviterai saldamente con viti che resistono all'umidità e che sono atossiche.

i legni servono ad aumentare lo spazio agibile per l'iguana, quindi cerca di essere più tattico possibile! adorano i legni orizzontali!

ti sconsiglio vivamente il plexiglas: costa caro, si riga facilmente, si deforma.

prevedi una grande vasca per il bagno, magari sotto ci metti un tappetino riscaldante per terrari, in modo da ottenere una temperatura di 24-25 gradi.

per l'iguana scegli quelle sane, e che ti si avvicinano spontaneamente, chiedi al venditore di nutrirle e compra solo quelle che mangiano.

c'è la possibilità che l'iguana resti per sempre selvatica e aggressiva. comprala giovane e non metterla subito nel grande terrario, ma in uno piccolo (50x50x70, per esempio) con carta di giornale come fondo, un bel nascondiglio come per esempio un manico di corteccia di sughero e un solo ramo orizzontale, collocato in alto (l'iguana per stare tranquilla deve essere più in alto di noi) e ben visibile... in uesto modo l'iguana si abituerà più facilmente alla tua presenza. ti consiglio di manipolarla 5 minuti ogni giorno, cioè la prendi con decisione e delicatezza, e la tieni contro di te dolcemente finché perde paura... fallo in una stanza senza pericoli e senza via di fuga. quando sarà abituata a te, la metti nel terrario grande.

igua

Modificato da igua
Link al commento
Condividi su altri siti

Ragazzi non rispondete tutti insieme che non ci capisco nulla se no :lol:

Grazie mille Igua per i tuoi consigli.

Nel frattempo ho già fatto i primi acquisti:

un neon 90cm, con relativa accensione (non ricordo il nome)

2 lampade da 100watt di cui una solo riscaldante

1 lampada da 50watt a raggi infrarossi

3 termometri digitali di cui uno con segnale acustico da sistemare nella zona fredda in modo che mi avvisi quando la temperatura scende sotto il minimo.

Vorrei inoltre comprare un termostato da collegare alla sorgente principale per spegnerla automaticamente quando si raggiungerà la temperatura limite.

Un tappetino come giustamente dicevi da mettere sotto la vasca d'acqua.

E uno spruzzino da usare due/tre volte a al giorno per mantenere la giusta umidità.

Dici che se faccio buchi col trapano da 0,7-1,0 cm senza mettere le griglie ci sono problemi?

Purtroppo devo collocare le prese d'aria fredda in basso ai lati e quelle di uscita calda in alto dietro. Non sono in linea. Dici che ci sono problemi di circolazione?

Il plexyglass purtroppo è l'unica soluzione per me visto che costruire delle lastre di vetro 190*90 sarebbe impossibile. Il mio falegname di fiducia lo inserirà all'interno al posto del vetro. Spero duri il più possibile.

Grazie ancora igua, ciao

Grazie di nuovo, ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

allora.. già i miei complimenti perché mi sembri serio e veramente interessato!

ti consiglio di comprare o prendere in prestito qualche libro serio di terrariofilia, e qualche libro sulle iguane... quì ci troverai delle astuzie e dei trucchetti sia per costruire e allestire il terrario, sia per mantenere le iguane, e magari informarsi sulle sue patologie. prima di comprare un iguana, informati se ci sono veterinari specializzati nella tua zona...

capisco che la voglia di comprare roba in questo momento è grande ma, se sei limitato finanziariamente, fai le cose con calma e cerca di trovare le soluzioni migliori a prezzi più contenuti, guarda pure su internet.

dellevolte si trovono soluzioni eccellenti con materiale non specifico, mentre in altri casi conviene spendere un po' di più per qualche cosa di specifico per rettili e iguane... pondera bene e chiedi quà...

la calma, come in acquariofilia, è la parolina magica! fai le cose per bene, informati il più possibile da differenti fonti, e vedrai che non avrai problemi con l'iguana... il terrario e un'alimentazione corretta sono le cose principali, se questi sono ok, l'iguana non crea particolari problemi...

ogni cosa che fai nel terrario, ogni arredo che inserisci, ogni modifica che apporti... ponderala mille volte, in modo che non possa creare problemi o ferite all'iguana.

igua

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...