Vai al contenuto

ale84

Members
  • Numero contenuti

    65
  • Iscritto

  • Ultima visita

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.bludelfino.it/
  • ICQ
    0

ale84's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputazione Forum

  1. ale84

    Calopsite

    ciao a tutti ho una coppia di calopsite la femmina a 4 anni il maschio c'e lo da alcuni mesi di preciso non so quanto ha i più di un mese che si accoppiano di continuo avolte pure 4- 5 volte al giorno manco un uovo nel nido nn entrano la femmina in questi giorni si e molto gonfiata e a volte si mette sul fondo accovacciata e sistema in torno a lei pezzi di rametti e foglie e se si avicina il maschio lei lo cacia e normale che si comporta cosi? perche nn fa le uova?cosa mi consigliate di fare?
  2. Ma ai cambi di acqua almeno metti il biocondizionatore?
  3. Guarda chiedi ai migliori acquariofili e ti diranno che è la cosa più sbagliata mettere persino un solo goccio di acqua gelata, non risolvi nulla peggiori solo la situazione fai scendere drasticamente la temperatura per poi farla risalire,ai pesci crei uno shok anche se la temperatura scende di un solo grado. Poi aggiungere acqua senza mettere un biocondizionatore è ancora piu sbagliato perchè l'acqua che evapora rilascia cloro,nitrati e nitriti perchè sono troppo pesanti per evaporare,quindi aggiungendo acqua fredda (che contiene anche batteri per chi non lo sapesse) non fai che aggiungere altro cloro e metalli pesanti.Se proprio dovete farlo fate almeno un cambio parziale dell'acqua mettedo poi dell'acqua osmosi e un biocondiozionatore. Io sconsiglio queste tecniche e vi consiglio un rerfigeratore che risolvete tutto poi se ci tenete a pesci e piante costruire un refrigeratore vi costerà max 100 euro e non è difficile.
  4. Sconsiglio vivamente di mettere acqua gelata o cubetti di ghiaccio perchè così facendo fate scendere troppo la temperatura facendo prendere sbalzi da caldo-freddo-caldo è inutile peggiorate solo la situazione perchè i pesci soffrono tantissimo con gli sbalzi di temperatura rischiate di farli morire .Per risolvere il problema basta comprare un refrigeratore oppure siccome i prezzi sono un pò elevati ve lo potete costruire voi spendendo max 80-100 euro o meno (dipende quanto pagate i vari componenti) il mio ragazzo se le costruito lui. Le tartarghe sono a sangue freddo così facendo rischi di farla ammalare seriamente!!! gli fai prendere un grandissimo sbalzo di temperatura,loro non soffrono poi il caldo come noi,basta semplicemente che nelle ore più calde la sposti in un stanza più fresca oppure metti un refrigeratre.Poi 30 gradi per loro non è troppo calda anzi........ poi e come se tu stai in una stanza calda e poi ti mettono in una fredda e poi ti rispostano in una calda come minimo ti prendi l'influenza oppure un semplice raffredore quindi figurti una tataruga lo stesso discorso vale per i pesci. Quindi sconsiglio a tutti di non mettere assolutamente acqua gelata,bottilie e cubetti gelati in acqua calda l'unica soluzione è un refrigeratore e di spegnere le luci nlle ore piu cade e di non tenere acquari e terra-acquri vicino a finistre o esposti troppo alla luce solare.
  5. Salve, il mio ragazzo ha una tartaruga dalle orecchie rosse di 5 anni o più è una femmina,per un lungo periodo si rifiutava di stare nell'acqua e voleva stare solo nella zona asciutta e mangiava poco, noi pensavamo che non voleva scendere nell'acqua per via del maschio che voleva accoppiarsi.Ieri all'improvisso Tarti ha incominciato a cacciare sangue per bocca e dal naso e anche sulle zampine. Purtroppo non conosco veterinari esperti in tartarughe e dove vivo io non si intendono nemmeno di cani e gatti.Sapete dirmi cosà Tarti? Vi prego aiutatemi magari se conoscete un buon veterinario esperto in tartarughe in campagna magari zona Salerno. Ciao,Ale,
  6. nessuno ti sta scoraggiando e solo che non era il caso di prendere un animale nella situazione in cui ti trovi......soprattutto di prendere un'animale impegnativo come un coniglio!!! perchè non prendi un ratto,un topino,un cricetino,un canarino,una calopsite oppure un pesciolino? sono animali che non hanno bisogno di vaccini o cure piu impegnative (anche se tutti gli animali sono un'impegno) io ho 21 anni e ho un padre che ragiona come tuoi ma ho aspettato di essere matura e magiorenne per avere il mio primo coniglietto!!! prima di avere il mio primo peloso mi sono documentata e ho riflettutto tutti i pro e i contro soprattutto i contro!!! io ti consiglio di aspettare e di documentarti e poi di iniziare con un'animaletto che non abbia troppe pretese come il coniglio.
  7. ma dove si comprano i rami sintetici o trattati a peso?
  8. ale84

    Dumbo Non Sta Bene

    Adesso Dumbo non da piu segni di diarrea e spallina normalmente gioca ,si pulisce,mangia e beve. Anche quando aveva ladiarrea non era apatico forse sarà stato lo stress per il cambio di di casa (negozio -casa mia) oppure uno sbalzo di temperatura.Comunque si è salvato perchè gli ho dato la medicina all'istante (fortunatamente ho sempre). Spero che continui a stare bene il mio dumbino Ha 1 mese e mezzo ed è un american fuzzy lop troppo carino!!!!
  9. ale84

    Dumbo Non Sta Bene

    Ma a alla tua coniglietta le veniva molta? e si attaccava a sederino? adesso Dumbo sta sul letto che corre e gioca e sembra stia bene però ho molta paura e così piccolo
  10. ale84

    Dumbo Non Sta Bene

    DUmbo il mio nuovo coniglietto ha la diarrea e temo siaano coccinidi :cry: o paura che possa morire come è gia successo con alcuni coniglietti :cry: Per fortuna ho una medicina per le coccidiosi e gli e lo data e poi gli ho tolto il mangime voi mi sapete dare dei consigli o magari dei medicinali più idonei apposta per i coniglietti? purtroppo non ci sono neanche veterinari specializzati in esotici nelle mie zonre e il veterinario che conosco che è un pochino piu capace degli altri c'è domani pomeriggio. Comunque apparte la diarrea e vispo,corre gioca si pulisce non è apatico. Io non voglio che ne va via per sempre :cry: :cry: :cry: ho tanta paura mi ci sono tanto affrzionata :cry:
  11. ale84

    Nuovo Coniglio!

    La lunghezza delle orecchie dipende sempre dalla razza........gli angora nani ad esempio hanno le orecchio un pò piu lunghe rispetto alle altre razze e le testa di leone le hanno ancora più lunghe,poi ci sono gli ermellini che le hanno tonde e piccine,gli alaska e i iarra bianche le hanno corte ,dipende sempre dalla razza!! il tuo coniglietto sally e un nan non ti preoccupare però non è di razza ma è bellissimo sono difficili da trovare i coniglietti nani di razza io ho 3 angora 1 testa di leone e 2 "meticetti" che sono adorabili!!! Un coniglio non nano raggiunge tranquillamente i 6 kg!!! vengono chiamate razze pesanti se sally dici che pesa 300 g e ha 3 mesi e nana sicuro non ti preoccupare, io gli ho visti i conigli non nani a 3 mesi sono enormi!!! pesano già 1 kilo e mezzo o più
  12. ale84

    Aiutoooo

    Può darsi che abbia preso un colpo di freddo,di questi periodi è normale che esce un pò di vento anche se c'è il sole poi i coniglietti sono delicati basta uno sbalzo di temperatura per provocarli un blocco intestinale.Stai attenta anche se fa troppo caldo.....
  13. ale84

    Hotot

    Il tuo vicino va da un veterinario che non capisce nulla di conigli.............I conigli si nani che di taglia pesante devono mangiare verdura,frutta (solo 1 o 2 volte asettimana perchè contiene zuccheri) fieno,pellet e ogni tanto anche succhi di frutta,bada che siano 100%frutta senza conservanti e zuccheri aggiunti. La verdura è molto importante invece per il loro apparato digerente perchè fa si che i batteri buoni siano sempre attivi.La verdura è importante anche per i denti,siccome loro sono lagomiforni non roditori come tutti pensano,quindi a differenza di questultimi hanno tutti i denti in continua crescita non solo gli incivi come i roditori,quindi ghanno bisogno di masticare molti vegetali per consumarli altrimenti con il passare degli anni possono soffrire di moclusioni e altri seri problemi dentali.Anche il loro apparato digestivo può risentire con gli anni a furia di mangiare cibo non adatto,e come se dai a un bambino tutti i giorni patatine e amburgher.Devi anche stare attento al mangime che compri,mai e poi mai cibi che contengono granaglie,semini vari e palline colorate e altri intrugli anche se sopra c'è scritto per conigli nani,invece dovresti prenderli solo pellet. Ti do alcuni siti http: http://www.casafreccia.it/cunicolo.html vai nella sezione alimentazione http://www.aaeweb.net/coniglio/scheda_coniglio.htm leggi sempre consigli sull'alimentazione http://www.lacollinadeiconigli.net/index.p...g=alimentazione
  14. ale84

    Gabietta Conigli

    Io uso il pellet per stufe compro un pacco di 20 kg e lo pago 3-4 e poi è molto assorbente e trattiene bene gli odori e non c'è bisogno di cambiare spesso la lettiera.
  15. Allora,il nido se lo costriuiscono da sole strappadosi il pelo sotto al collo ma se gli metti un nido e meglio in modo che i cuccioli sono più riparati e la madre si sente più sicura perchè per lei sarà come una sorta di tana.Io i miei conigli li tengo in gabbie saparate quindi quando era rimasta incinta non stavano nellastessa gabbia ma quando gli liberavo stavano insieme.Su un sito molto famoso di conigli nani ho letto la loro coppia di conigli hano avuto molte cucciolate e i padroni non gli hanno mai divisi,anzi il maschio aiutava la femmina a costruire la tana (vivevano in un recinto in giardino)e a sorvegliare i cuccioli.Adesso non so dirti se la femmina può vivere nella stessa gabbia con il maschio anche quando paertorisce.....l'unico consiglio che ti posso dare che è meglio di lasciarla tranquilla il più possibile e che magari di tenerla in una gabbia a parte,comunque quando li liberi puoi lasciarli insieme.
×
×
  • Crea Nuovo...