Vai al contenuto

Artù: Aggiornamenti


Recommended Posts

Ciao a tutti,

pur cercando di essere presente nonostante stia attraversando un periodo molto difficile, è un pò che non vi parlo del mio piccolo pupetto :wub:

Ciò che mi spinge ad aprire una nuova discussione riguarda un momentaccio passato due giorni fa: blocco intestinale.

E' noto che questo banale problema, a volte provocato da non si sa cosa, possa rivelarsi pericoloso e, se non trattato nel modo giusto e in tempo, talvolta mortale.

Sono uscita di casa in mattinata e sono rientrata nel pomeriggio, ho trovato tutto il fieno e le verdure che gli avevo lasciato ancora li, e lui a terra sdraiato che si rigirava da una parte e dall'altra inquieto e infastidito. Appena lo stimolavo a muoversi si abbassava di nuovo senza spostarsi. Mi è preso letteralmente un colpo!

Chiamata immediata alla veterinaria, alimentazione forzata a base di pappone di erba disidratata (c******l c**e) e tante tante coccole e massaggini... Pensate che è stato così buono da farsi imboccare con il cucchiaino come un pupo, perchè nell'emergenza non avevo una siringa adatta a becco largo... In serata ha ripreso a mangiucchiare e durante la notte si è sbloccato ^^

La mattina dopo ha dormito più di un'ora sul mio braccio, probabilmente stanco e stressato da tutto... Piccino mio!

Ho portato un campione di feci a far analizzare... Ovviamente sono stati trovati, anche se pochi, dei saccharomyces, che penso ormai non ci abbandoneranno più, poi del polline di pino :wacko: e un uovo di ascaride :unsure: che però non è solito infestare l'intestino dei conigli e che, essendo un singolo essemplare in tutti i vetrini analizzati, probabilmente era li per caso.

Il piccolo sta bene, ma penso che tutto ciò sia successo per stress... E' un pò di tempo che sotto il mento presenta una dermatite causata da un'insufficiente igiene (con l'età e la testolina storta si pulisce male e quando mangia le verdure si bagna completamente...) che però negli ultimi tempi è peggiorata... Sto cercando di tenere sotto controllo la situazione applicando ciclicamente un'igienizzante (cl*******rm) ma negli ultimi giorni si è infiammato anche l'occhio. Urge una visita, stasera ho scritto alla dottoressa e aspetto novità...

Intanto vi allego una foto che ho fatto ieri mattina mentre dormiva <_<

post-6131-0-85266500-1368124152_thumb.jp

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

pur cercando di essere presente nonostante stia attraversando un periodo molto difficile, è un pò che non vi parlo del mio piccolo pupetto :wub:

Ciò che mi spinge ad aprire una nuova discussione riguarda un momentaccio passato due giorni fa: blocco .......

Il piccolo sta bene, ma penso che tutto ciò sia successo per stress... E' un pò di tempo che sotto il mento presenta una dermatite causata da un'insufficiente igiene (con l'età e la testolina storta si pulisce male e quando mangia le verdure si bagna completamente...) che però negli ultimi tempi è peggiorata... Sto cercando di tenere sotto controllo la situazione applicando ciclicamente un'igienizzante (cl*******rm) ma negli ultimi giorni si è infiammato anche l'occhio. Urge una visita, stasera ho scritto alla dottoressa e aspetto novità...

Intanto vi allego una foto che ho fatto ieri mattina mentre dormiva

Patatoso :) beh tutto bene quel che finisce bene.

Non ho seguito sempre quindi non conosco l'età.

Importante che si sblocca, magari meglio se regredisci un po' le verdure e dai più secco (erbe/fieno/..).

Ma penso sia corretto parli con la vet per indicarti come procedere al meglio.

Inoltre per il fatto verdura sporcizia mento..Hai provato prendere in considerazione di usare magari quelle palle sospese a griglia o la griglia da fieno lievemente sospesa, se magari in questo sistema evita di sporcarsi troppo sotto il mento, poiché “obbligata” a rosicchiare con il capo lievemente alzato ?

ciao e un abbraccio a te e famiglia

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutte e grazie per le affettuose risposte ^_^

Per chi non conosce la nostra storia, Artù ha 9 anni e mezzo e poco più di 3 anni fa è stato colpito da E. Cuniculi... Da allora non beve più, l'acqua che assimila la prende dalle verdure, che quindi mangia in grande quantità. Di cibo secco gli è concesso solo ed esclusivamente il fieno, a causa della presenza di un gran numero di saccharomyces nel suo pancino.

Veniamo alla visita... La dottoressa mi ha confermato che la dermatite dipende dalla scarsa igiene, che può essersi accentuata nei giorni intorno al blocco perchè i conigli in periodi come questo tendono a pulirsi meno. Con il ciclo di collirio l'occhio sta meglio mentre per l'igiene del musetto cerco di aiutarlo il più possibile...

Altro problemino: pododermatite sotto le zampotte posteriori. Mi ha prescritto una pomata da applicare e mi ha detto di provvedere a rendere più morbido l'appoggio almeno nella parte di pavimento più utilizzata da lui.

I problemi seri sono stati invece ahimè evidenziati dalle analisi del sangue: gravi insufficienze epatica (GOT AST e GPT ALT) e renale (Azotemia e Creatinina).

Anche se il valore del fegato è più sballato rispetto a quello dei reni la dottoressa mi ha spiegato che nel coniglio è più grave un'insufficienza renale.

Dovrò fargli una flebo sottocute al giorno di soluzione fisiologica, affiancata da una terapia che mira a disintossicare il fegato e ad aiutare i reni.

Il mio piccolino è dimagrito molto, io non lo avevo notato con tutto il pelo che ha... Ma accarezzandolo si sentono le vertebre... Spero davvero che queste cure possano aiutarlo a riprendersi e a vivere bene la sua vecchiaia <_<

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Ciao a tutti,

dopo i primi giorni di assestamento Artù è visibilmente migliorato, ha molta più energia ed è molto più allegro! Per fargli le flebo è un'impresa, scalcia da morire, ma piano piano stiamo riuscendo anche in quello... Per tutti i problemini che ha i medicinali che prende sono davvero tanti, non vedo l'ora che qualche cura finisca per alleggerire un pò la terapia...

Nonostante ciò ieri sera mi è andato di nuovo in blocco intestinale... In maniera più lieve rispetto all'altra volta ma comunque evidente... Ho agito come bisogna fare in questi casi, tra medicinali di emergenza e alimentazione forzata (anche se non ha mai smesso di mangiare) e oggi sta meglio... Ma mi chiedo cosa sia che gli provoca questo disagio...

Giovedì scorso l'ho pesato per la prima volta con la mia bilancia, 1,260 kg... Domani lo peso di nuovo, anche se forse è ancora un pò presto, ma voglio comunque monitorarlo!

A presto per gli aggiornamenti <_<

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Erika.... certo in questo periodo anche il malessere di Artù non ci voleva!

Il blocco intestinale può essere causato da una maggiore disidratazione, provocata, purtroppo, dall'insufficienza renale, e quindi avere ben poco a che fare con la sua alimentazione. Oltre alle flebo (usi il butterfly?) cerca di forzarlo ad assumere più liquido, quindi dagli da bere più volte al giorno.

Coccole al nostro piccolo eroe!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Anto per il tuo intervento... Si è un periodo davvero pieno questo purtroppo...

Per le flebo usiamo l'ago con la farfallina, si, altrimenti sarebbe impossibile!

Purtroppo in questa settimana ha perso peso... Oggi era 1,180 kg... Non so se il fatto che sia appena uscito da un blocco possa influire. Oltretutto ho aperto la nuova busta di fieno e non lo mangia pur essendo lo stesso di prima...

Lui è tornato arzillo ma posso dire adesso con certezza, dopo averlo osservato a dovere, che non si distende e non si accoccola più nemmeno per dormire... Patatino mio ^^

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Putroppo il fatto che non si "rilassi" per dormire può essere un ulteriore segno di insufficienza renale. I gatti ad esempio non si arrotolano più e tendono a dormire "a sfinge" perchè molto probabilmente avvertono qualche disturbo, oltre alla disidratazione.

Mi spiace tanto Erika, sai che sono una persona molto diretta, e questi sintomi più la perdita di peso non mi incoraggiano a pensare ad una sua grossa ripresa. Continua con le flebo che sicuramente gli danno sollievo e coccolalo tanto!

Ti abbraccio!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazze, ieri ho pesato Artù a distanza di una settimana e purtroppo ha perso ancora peso... 40 grammi (pesa 1,140 kg). E' pur vero che a differenza della scorsa settimana che ne ha persi 80 questa volta è dimagrito meno... La dottoressa mi ha detto di continuare a monitorarlo settimanalmente e che sole due settimane di cure e di pesate sono poche per capire effettivamente se sta migliorando o no.

Lui comunque è sempre arzillo, mangia con appetito (gli ho comprato il fieno nuovo e questo pare gradirlo di più), e i suoi bisogni sono regolari... Stiamo continuando con un altro ciclo di 10 flebo e se la ragazza che mi aiuta è disponibile intendo proseguire. Abbiamo capito i punti migliori e lui si agita meno, riusciamo a fargli quasi 50 ml ogni giorno... La cosa comica è che mi sono accorta che dopo la flebo la gobba di liquido gli scende dal lato verso il quale tiene la testa e va ad ingrossare la zampotta!! Nel corso di qualche ora poi si assorbe completamente... La prima volta che mi sono accorta di questa cosa mi è preso un colpo!! Vi inserisco una sua foto post-terapia :lol:

Per il resto sta continuando con vari medicinali, compresa la pomata sotto le zampe per la pododermatite... Anche se non mi sembra ci siano miglioramenti delle lesioni. In più gli occhietti gli lacrimano, quello sopra soprattutto nonostante abbia fatto un ciclo di collirio... Ma essendo antibiotico preferisco non infierire e inizierò con un pò di camomilla.

Piccino quando lo faccio accoccolare accanto a me dovreste vedere come dorme!! Si rilassa moltissimo... A terra invece no. Anto io ho notato che i suoi riposini mancano più o meno dal primo blocco intestinale, più o meno contemporaneo alla visita, analisi del sangue, inizio delle flebo... Da allora è migliorato sotto alcuni aspetti come la vivacità ma peggiorato sotto altri... Speriamo per il meglio <_<

post-6131-0-33626000-1370614175_thumb.jp

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spesso capita che il liquido della flebo vada nelle zampotte... cerca di massaggiarle in modo da favorire l'assorbimento. Speriamo che la cura stia iniziando a dare i suoi frutti!

Baciotti da me (mi è scomparsa l'emoticon!)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccoci con gli aggiornamenti!!

Il mio piccolo ha avuto il terzo blocco intestinale nell'arco di un mese e mezzo proprio ieri... Che spavento! Considerando che l'ho trovato che non riusciva a fare pipì mi sono preoccupata seriamente... Ma per fortuna non era dovuto all'insufficienza renale bensì ai dolori addominali... Adesso si è ripreso ma soffre molto il caldo...

La bella notizia è che l'ho pesato (con un giorno di anticipo rispetto alla scadenza settimanale del giovedì) e non solo non ha perso peso ma ne ha recuperato un pò!!

Da 1.260 a 1.180 a 1.140 a 1.120 ad oggi che pesa 1.150! So che è minimo ma mi incoraggia lo stesso a ben sperare... E poi è qualche giorno che ha ripreso a sdraiarsi ed accoccolarsi normalmente :wub:

Patatino mio, nonostante qualche piccolo incidente di percorso, sta facendo progressi!! <_<

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 month later...

Eccoci con nuovi aggiornamenti, meno positivi degli scorsi ma comunque stazionari... Dopo un ulteriore aumento di peso (due settimane fa è arrivato a 1.250) ha ripreso negli ultimi 15 giorni a calare arrivando ad 1.190... Si è accentuata nuovamente la dermatite sotto il mento, probabilmente aggravata dal caldo, mentre di nuovo mostra segni di fastidio, si sdraia e si accoccola meno... E' ormai diverso tempo che abbiamo sospeso le flebo ripromettendoci di fargliene una di tanto in tanto ma tra esami e vacanze non è stato fin'ora possibile accordarci.

Tutto sommato però ha un grande appetito, fa molta pipì e le palline sono abbastanza regolari... Il mio piccolo vecchietto Artù :wub:

<_<

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 months later...

Ciao a tutti!

Mi scuso per questa lunga assenza ma torno subito ad aggiornarvi.

Posso dire che il mio piccino adesso sta abbastanza bene, dopo un picco di pertita di peso nel mese scorso, quando ha raggiunto poco più di 1 kg, abbiamo deciso insieme alla dottoressa di reintegrare nella dieta una piccola dose di pellet di solo fieno pressato, che da ormai quattro anni non aveva più potuto mangiare per via delle varie vicissitudini a livello intestinale. Cosa dirvi, non solo nell'arco di un mese ha recuperato quasi 300 grammi, decisamente percepibili anche solo nel prenderlo in braccio, ma ha iniziato a fare molte più palline e decisamente più grandi e rotonde! Per qualche giorno ho anche provveduto a somministrargli dell'infuso di fieno, soluzione che ho scoperto leggendo una discussione nel forum cavie, che ha aiutato il suo intestino a riequilibrare la flora batterica.

Complessivamente ha visibilmente ripreso energie, ora dorme e russa (devo ammettere molto rumorosamente...), anche se spesso si appoggia con il lato inferiore del musetto al tronco o alla zampa della sedia, motivo per il quale saltuariamente si ripresentano la dermatite sotto il mento e l'irritazione dell'occhio rivolto verso il basso. La dermatite sotto le zampe inferiori si è notevolmente ridotta ed è limitata adesso ad una piccola area.

Sono davvero felice dei suoi progressi, tenendo anche conto che si sta avvicinando al compimento dei 10 anni di età, il prossimo 4 dicembre!!

Un abbraccio a tutti e una musatina da parte sua <_<

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 5 weeks later...
  • 9 months later...

E' passato molto tempo dall'ultima volta che ho scritto di Artù e, nonostante ne siano successe molte, posso dire che il mio piccolo ultra decennale sta benone!

 

Tra dicembre e gennaio mi sono accorta che le sue pupille stavano diventando bianche e nell'arco di qualche mese è diventato cieco, ma non si tratta di cataratta bensì di precipitazione di immunocomplessi da E. Cuniculi... Insomma una nuova manifestazione della sua malattia in seguito ad un periodo di forte stress legato a dinamiche personali. Nonostante ciò si muove bene e non sembra risentire di questa nuova condizione.

 

Negli ultimi due mesi, invece, dopo la decisione di cambiare pellet passando dal B***y all'O***w, a detta di tutti il migliore, ho assistito ad una serie di crisi, sempre più ricorrenti, da intossicazione. La prima dopo un mese di alimentazione con il nuovo mangime, poi a distanza sempre più ravvicinata finchè in 10 giorni non è capitato due volte. Inizialmente ho pensato che i cilindretti di pellet, più piccoli rispetto a quelli che mangiava prima, gli andassero per traverso, perchè iniziava a contrarsi, a sbavare e starnutire per un lasso di tempo che andava dai 10 ai 30 minuti. Ho deciso di somministrargli il pellet inumidito, così che fosse più morbido, sperando di risolvere il problema, ma ha avuto l'ultima crisi anche dopo questo cambiamento, al che ho deciso di tornare al vecchio e più sicuro pellet che non gli ha mai dato problemi, ne prima ne adesso. La dottoressa mi ha detto da subito che secondo lei si trattava di intossicazione ma non riuscivamo a capire cosa potesse essere, non immaginando che potesse essere proprio il pellet a dargli fastidio.

 

Adesso sembra che sia tutto nella norma, mangia dorme e spallina come un giovane di 2 anni! Unico altro problema è diventata l'incontinenza... Sono due mesi ormai che ha iniziato a fare pipì ovunque, per tutta la stanza e quasi mai sulla traversina. Avendo oltretutto il parquet, mi sono trovata a dover prendere una decisione importante, quella di delimitare lo spazio intorno a lui per tamponare questo disagio. Non avendo la minima intenzione metterlo in gabbia, dopo una vita in libertà, mi sono attrezzata per reallizzare un bel recinto! 180 x 120 cm, con griglie per piante rampicanti e rete in plastica, legata all'interno per impedirgli di rosicchiare la struttura in legno che è realizzata in abete, per loro tossico. C'è da dire, comunque, che ormai non rosicchia più nulla, ma per sicurezza ho deciso di prendere una precauzione in più. Inserisco un paio di immagini!

post-6131-0-74141700-1410779365_thumb.jp

post-6131-0-56153600-1410779374_thumb.jp

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
×
×
  • Crea Nuovo...