Vai al contenuto

Aiutatemi Vi Prego


Recommended Posts

Ciao a tutti, quest'anno con gli animali sto avendo una sfortuna tremenda.

Come alcuni di voi sanno, il 20 luglio di quest'anno sono entrati nel mio centro di addestramento uccidendo i miei cani e hanno piegato le sbarre delle gabbie dei mie pappagallini.

Da questo disastro ho venduto tutti i miei pappagallini e sono ancora in attesa di decisione se vendere il mio centro.

Ora il problema è un'altro. Mia figlia era da un pò di tempo che non si sentiva bene, soffocamento starnuti ecc...

Non abbiamo mai pensato ad una possibile allergia, questo perchè è nata con i gatti.

Purtroppo le cose peggioravano sempre di più e così ieri mia moglie la porta dal medico.

Il medico ci conferma che è allergica ai gatti e ci invita a dare via i gatti perchè se teniamo ancora i gatti in casa rischia di avere l'asma.

Abbiamo comunicato che i gatti vivono in una stanza tutta loro e possiamo evitare di far entrare in questa stanza nostra figlia, lui ci ha detto che l'allergia può averla anche nell'aria della casa.

Io quello che vi chiedo: C'è qualcosa di medicinale omeopatico? Siccome non voglio imbottire di medicine mia figlia, sperarvo a qualcosa di più tranquillo.

Avete qualche soluzione al problema?

Non vorrei che anche mia moglie si privasse di avere degli amici animali.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io mi chiedevo anche :se c'è qualcosa di omeopatico per mia figlia.

Prima di dare via i gatti voglio provarle tutte. Non voglio che mia moglie soffra come ho sofferto e soffro ancora io. Anche se la priorità assoluta è la salute di mia figlia.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao

cavolo mi spiace veramente un sacco....

io guarda sono allergico al mondo, nel senso che faccio prima a dirti a cosa non lo sono ! ho avuto 2 gatti ora pultroppo solo 1 vabbe , ed effettivamente quando meli vado a spupazzare mi succede:

prurito occhi , bocca, ed in casi piu violenti mi si gonfia la faccia! aah naturalmente il tutto accompagnato da sternuti , gocciolamento feroce dal naso , attacchi leggeri tipo asma.

con il cane mi succede meno.(strano)

devo anche dire che e una cosa che mi prende secca, solo in alcuni periodi dell'anno. nei mesi in cui le allergie si manifestano con prepotenza , pultroppo devo buttare giu antistaminici, anche perche lavoro a contatto con altre persone, e deve contenere il piu possibile sternuti e via dicendo.

io ho imparato a convivere con le mie bestiole ( anche perche piuttosto sto male io ma loro non vanno da nessuna parte!) lavandomi bene le mani subito dopo aver toccato cane e micia, aspirando sempre bene i pavimenti, e spazzolando sia gatta che cane, in modo da non avere residui di polvere o altro sul loro pelo.

lo so e uno sbattone , pero pultroppo io alle mie bestiole non ci rinuncio.

di antistaminici ce ne sono anche per bambini e non troppo aggressivi, poi solitamente gli attacchi allergici dovrebbero avere delle stagioni di piena potenza , ed altre in cui si avverte ogni tanto. quindi in quei periodi magari un antistaminico adatto puo essere una soluzione.

mi spiace veramente tanto di questa cosa perche e una vera rottura, pultroppo ste allergie vengono fuori all'improvviso.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Da come so io è dalla saliva che può portarlo anche dal pelo, siccome i gatti si leccano.

Sì e quella è l'allergia all'enzima della saliva, ma ci sono anche allergie alla cheratina (che comprende anche l'ingestione dei crostacei, ad esempio...)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao sono d'accordissimo con Juicesure, anche io sono allergica a tutto. In primavera quando ci sono allergie anche da pollini, non si contano sternuti,gli occhi da azzurri diventano rossi e lacrimano, non riesco a respirare per l'asma, ma ai miei 9 GATTI E alla cagnolina JOLLYE non rinuncio.... Prendo in quel periodo un antistaminico e vado avanti! Ci sono sicuramente prodotti omeopatici per questi casi, ma hai pensato al vaccino per la piccola?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se fossi io affetto di allergia o mia moglie, sicuramente avremmo usato antistaminici, questo è sicuro. Ma non ho il diritto di somministrare antistaminici o vaccini a mia figlia . Fosse una cosa obbligatoria, tipo polline, penso sia un'altra cosa, non ne avrei potuto fare a meno, ma se devo scegliere tra i gatti e la salute dei miei figli, scelgo i miei figli.

E non dico questo perchè stiamo parlando dei gatti di mia moglie, lo farei anche se il problema era riferito ai miei cani che mi hanno ucciso, questo non credo che non sia amore per gli animali, chi mi conosce sa benissimo quanto ho amato i miei cani e quanto amo gli animali, ma...... la mia famiglia viene prima di tutto. Abbiamo tolto la camera delle mie bambine per donarla ai gatti per farli stare bene, mentre le mie figlie dormono sul divano del soggiorno. Hanno una stanza tutta per loro con ogni sorta di gioco anche di arrampicata, potevano stare in tutta la casa, dove adesso li abbiamo lasciati solo in questa stanza.

Quello che sto cercando è un qualcosa che non faccia del male a mia figlia, sto cercando qualcosa di omeopatico, fino ad'ora con scarso risultato perchè sembrano poco efficenti.

Se devo fare delle scelte, le faccio in base alla mia salute e non su quella degli altri.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fossi in te non mi arrenderei, sicuramente ci sarà qualcosa di naturale che può far star meglio tua figlia, visto tutto quello che hai fatto per i gatti vale la pena cercare ancora per tua figlia e per tua moglie... e poi per te la sfortuna dovrà pur finire!

Ti ringrazio, farò tutto quello che posso ed è per questo che ho chiesto anche aiuto da parte vostra.

Anche perchè se mai dovessi dare via i gatti, ho paura che ci saranno altri tipi di problemi con mia moglie che non posso spiegare, posso solo dire che i gatti gli hanno dato la possibilità di risolvere i suoi problemi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi spiace veramente tanto, quello che intendevo io e se magari informarsi se ce un'antistaminico che puo andare bene , diciamo non troppo potente ... so che non e il massimo , pero prendi in considerazione il fatto (non e detto!!) che se e allergica alla saliva dei gatti , lo puo essere anche per altri tipi di allergie magari in futuro! non te lo auguro , anzi non gli auguro niente di tutto cio! pero ad esempio con me e stato cosi! e anche per parecchie persone che conosco.

io e da quando avevo 6/7 anni che subisco attacchi allergici e sono finito anche all'ospedale!! spero veramente che tua figlia stia meglio e che riesci a trovarle un rimedio poco invasivo.

io pultroppo mi sono messo l'anima in pace , anzi ogni tanto scopro di essere allergico a qualcosa di nuovo.

dai che magari una soluzione salta fuori senza dover rinunciare ai tuoi mici.

un bacio alla tua bimba :bigemo_harabe_net-146:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti vi volevo aggiornare.

Abbiamo provato ad isolare i gatti nella loro stanza, tutti ci possono accedere tranne mia figlia. Siccome dalla stanza c'è ancora un corridoio, la stanza sembra risultare abbastanza distante, dalle stanze che principalmente occupiamo. Sembrerebbe che mia figlia non ne risente. Dovremo solo risolvere adesso quando la gatta partorirà, questo perchè mia moglie fà venire in camera da letto la gatta gravida, così per qualsiasi rumore può intervenire. Siccome adesso abbiamo dovuto dividere la casa a metà, non vorrei che limitando di più il campo, non possa essere un problema per mia figlia. Poi è capace che sia allergica solo quando è a stretto contatto, vedremo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io sono come te.. se posso evito la Medicina..e cerco di capire la base del problema qual è.

Ho cercato su un libro di Metamedicina e riportava l'esperienza di un paziente bambino per cui l'allergia pareva essere collegata ad un ricordo triste: per anni aveva avuto un gatto a cui era stato molto affezionato ma aveva dovuto separarsene quando i genitori hanno divorziato. Crescendo ha manifestato l'allergia e ogni volta che vedeva un gatto tornava a galla la tristezza per la perdita del suo compagno e contemporaneamente la separazione dei genitori, manifestandosi con starnuti e lacrimazioni.

...ora non so se puoi trarne qualcosa, ma il mio consiglio è di capire quale messaggio si cela dietro l'allergia. E magari prova con i fiori di Bach: sono sicura che un bravo naturopata possa aiutarti.

In bocca al lupo..

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bene!!! :bigemo_harabe_net-117:

Comunque passa sempre il prodotto per le allergie sul pelo dei gatti, mi raccomando!

... e poi un suggerimento... ehm... per la data del parto magari invece di portare la micia in camera vostra, tua moglie può dormire con i gatti... lo so che non ne sei felice ;-D, ma a mali estremi...

:bigemo_harabe_net-146:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bene!!! :bigemo_harabe_net-117:

Comunque passa sempre il prodotto per le allergie sul pelo dei gatti, mi raccomando!

... e poi un suggerimento... ehm... per la data del parto magari invece di portare la micia in camera vostra, tua moglie può dormire con i gatti... lo so che non ne sei felice ;-D, ma a mali estremi...

:bigemo_harabe_net-146:

Si, infatti ci abbiamo pensato. Anzi sarebbe una cosa fantastica, avrei un lettone tutto mio, non avrei una che mi toglie le coperte e non avrei rompi balle se russo. :bigemo_harabe_net-163:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
×
×
  • Crea Nuovo...