Vai al contenuto

Comportamento Preparto


Recommended Posts

I cetacei sono animali altamente evoluti e questa loro evoluzione si rispecchia in complessi comportamenti sociali.

Per quanto riguarda i delfinidi in generale questi comportamenti sociali si accentuano e modificano nel caso in cui nel branco sia presente una femmina gravida.

In un branco di tursiopi (parlo di loro perchè proprio questo argomento fa parte della mia tesi) si possono notare variazioni comportamentali e acustiche. E' molto facile osservarle entrambe in cattività, mentre in natura gli studi dettagliati si limitano al comportamento, poichè è praticamente impossibile seguire acusticamente in modo dettagliato un branco di cetacei.

Ecco dunque cosa avviene:

Comportamento:

Quando una femmina rimane incinta tutto il branco lo percepisce e lo capisce. Ecco che alla femmina si affianca in maniera costante un altro delfino, spesso un'altra femmina, e molto frequentemente questa femmina "tutrice" è una precedente figlia della delfina incinta.

L'accompagnatrice non lascerà quasi mai sola la futura mamma, assumendo una funzione di protezione e sostegno diretto, mentre gli altri membri del branco manterranno la femmina in posizione piu interna, durante gli spostamenti, in modo che sia al sicuro.

Durante il delicato momento del parto la femmina viene assistita da una o due delfine. la funzione di queste è controllare che nessuno disturbi la partoriente.

Appena nato il cucciolo è letteralmente una scheggia impazzita. Nuota immediatamente, velocissimo, in una direzione a caso. Da solo potrebbe sbattere contro il primo ostacolo o potrebbe non trovare la superficie. Il primissimo compito della madre è fermare la corsa del delfinino e spingerlo in superficie per farlo respirare. Nel caso in cui la madre non dovesse farcela, perchè stremata, intervengono le femmine assistenti.

Dopo il parto il cucciolo rimarrà sempre accanto alla madre, finchè non sarà abbastanza cresciuto. In cattività spesso il piccolo rimane per i primi tempi accanto alla madre, dopo di che sceglie un altro delfino col quale passare la maggior parte del tempo.

Acustica:

I tursiopi utilizzano i click per ecolocalizzare, ovvero per controllare l'ambiente circostante.

In situazione normale in un branco di tursiopi tutti gli animali emettono click. c'è chi è piu chiacchierone e chi meno, ma tutti emettono.

Durante la gravidanza di una delfina si è notato un comportamento caratteristico: la futura mamma gia 8 mesi prima del parto dirada le sue emissioni di click fino a azzerarle gia da 6 mesi prima del parto.

Anche gli altri membri del branco riducono notevolmente l'attività acustica, tranne uno (in genere una femmina adulta ma in mancanza di essa un maschio adulto) che incrementa notevolmente la sua emissione di click.

Cio puo essere interpretato come un risparmio di energie da parte della femmina gravida (emettere click costa energia, che lei invece deve impiegare per far sviluppare il cucciolo), e un aumento dell'attenzione all'ambiente circostante da parte dell'"individuo sentinella"

Immediatamente dopo il parto l'attività acustica del branco cresce notevlmente, da parte di ogni delfino.

Il cucciolo inizia a emettere i primi click a 5 mesi.

Acusticamente il tursiope è il piu studiato, poichè è la spece piu presente in cattività.

Le stenelle non sono detenute e sono quindi molto meno conosciute.

Per quanto riguarda il comportamento invece anche le stenelle mostrano comportamenti assimilabili a quelle dei tursiopi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
×
×
  • Crea Nuovo...