Vai al contenuto

Betta Splendens


Recommended Posts

Ciao,

ho notato questo bellissimo pesciolino, il pesce combattente; Ho letto delle sue abitudini e ho scoperto che vive in zone lacustri...ed è aggressivo solo con pesci della stessa razza maschi.

Vorrei sapere se è possibile allevarlo in acquario insieme ad altri pesci!

Grazie1000

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dipende che capacità ha la vasca e che altri pesci hai.

Essendo un labirintide, non necessita di alte vasche, deve arrivare alla svelta in superficie per respirare.

Il Betta non ama i pesci con lunghe pinne, e può venir attaccato da altri...tipo barbus o crossocheilus siamens per le sue lunghe pinne, non convive con gli scalari ecc...

Adora acquari bassi e ricchi di piante galleggianti, purchè siano chiusi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le bocce??? Come no... di al tuo negoziante che si aggioni, sono perseguibili per legge, è maltrattamento agli animali... mah!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 month later...
  • 2 weeks later...

Ciao ragazzi...Sono arrivata tardi per questa discussione, ma volevo sapere se i betta stanno con i pesci rossi...Ricordo che da piccola ne tenevo uno in una vaschetta con due pesciolini rossi...e sono vissuti tantissimo...

Se non posso tenerli insieme mi date consigli su come allestire un acquarietto solo di stupendi Betta..Ne ho uno da 50 lt che presto mi avanzerà con filtro e termoriscaldatore...

Potete consigliarmi anche i pulitori che convivono bene con loro...

Grazie.A presto

Ciao ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sarebbe veramente bello avere solo betta in un acquario ma purtroppo i maschi si scannano fino alla morte...se vuoi puoi avere un maschio con 2 o meglio 3 femmine...per i pulitori il mio convive tranquillamente con i botia pagliaccio e striati(se ti piacciono facci un idea).ciao :lol:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il 50 lt va benissimo per il betta perche a bisogno di un acquario non troppo profondo a causa della sua conformazione(le pinne che ha sono molto pesanti e a lungandare in un acquario molto grande puo creare stress ma sopratutto il problema del sistema di respirazione detto a labirinto che obbliga il pesce ad andare in superficie a prendere molte volte boccata d'aria).puo convivere con i pesci rossi ma tieni presente che tipo di pesci rossi hai..il carassius auratus puo arrivare intorno ai 15 e passa cm se ha spazio(quindi massimo tre)il problema della riproduzione del betta saranno propio i pesci rossi perche potrebbero distruggere il nido di bolle fatto in superficie dal maschio,quindi pensaci bene se lo scopo e la riproduzione...cmq la temperatura deve essere tra i 26-28 gradi,i genitori non li mangeranno ma li proteggeranno anche se sara meglio dividerli in futuro...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perchè non ci mettete pure un piranha???

Ma dico, state scherzando??? Pesci rossi e betta? Tropicale e acqua fredda??

A parte il fatto che:

1) il betta non può convivere con altri pesci a pinne lunghe..

2) che i carassius crescono tanto e in 50 litri ce ne sta si e no uno solo!

3) Che hanno due tipi di acqua differente

In 50 litri puoi creare giusto un ambiente asiatico per un betta e un paio di femmine, stop!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Perchè non ci mettete pure un piranha???

Ma dico, state scherzando??? Pesci rossi e betta? Tropicale e acqua fredda??

A parte il fatto che:

1) il betta non può convivere con altri pesci a pinne lunghe..

2) che i carassius crescono tanto e in 50 litri ce ne sta si e no uno solo!

3) Che hanno due tipi di acqua differente

In 50 litri puoi creare giusto un ambiente asiatico per un betta e un paio di femmine, stop!!

il fatto della temperatura e compatibile dal pesce rosso anche se mi riferivo al fatto che tigretta non sapeva che pesci rossi ce ne sono di tanti tipi che possono essere compatibili col betta perche curati come i tropicali ed anche di dimensioni inferiori al comune carassius auratus, quindi deve soltanto valutare...cmq queste cose le saprai meglio di me kay(forse mi sono spiegato male nel messaggio di prima e spero essere stato chiaro in questo)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si certo, anche io ho uno dei miei acquari dedicato ai rossi, e li tengo a 25 ° , ma sono fantail, black moore, orifiamma, pesci rossi a pallina più delicati e pregiati, che non crescono molto, ne ho 8 in 180 litri, ma che hanno lunghe pinne, sconsigliatissimi alle convivenze coi betta...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Attualmente nel 50 lt ho 1 black moor, 3 orande piccolissime (corpo di 1,5 cm), 1 ancistrus, 1 coridoras e il siamensis che ultimamente è meno aggressivo e una simpaticissima ranocchietta...

Appena allestisco il mio nuovo 230 lt, vorrei dedicare il 50 interamente ai betta...

Quindi se ho capito bene metto 3 femmine e un maschio...i pulitori che ho vanno bene? E per farli riposare devo mettere foglie rocce, legni?

Datemi più indicazioni possibili...

Grazie mille.Apresto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

esattamente 3 femmine e un maschio..

per l'allestimento cerca di ricreare il loro habitat naturale(una pianta a foglie larghe e qualche legno andranno bene)cmq appena riesco a capire come si fa ad allegare una foto(sono nuovo in questo sito)ti invio la foto del mio tanto per farti un idea..

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tre femmine sono troppe, rischi di far ammazzare il maschio, due sono più che sufficienti se vuoi tentare la riproduzione, dato che una la dovrai togliere quasi subito... una volta scelta la compagna la massacrerà, poi in seguito alla deposizione dovrai togliere anche la seconda e lasciarlo solo, quindi non sono compatibili neanche i pulitori.

Crea nascondigli per le femmine con piante o anforette.

Le piante: per un'acquario dedicato ai betta oltre piante a foglia larga, sono necessarie delle piante galleggianti, utili al betta per realizzare il suo nido di bolle e riposare in superficie, proprio sotto il pelo dell'acqua.

PS: La rana non è adatta agli acquari, ma agli acquaterrari, se campa, si mangerà i pesci, sono il suo cibo vivo preferito.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1)acquario senza pulitori

2)1femmina la devo togliere appena lui sceglie la sua compagna(e dove la metto?)

3)poi devo togliere la seconda appena deposte le uova(dove metto anche questa?Con l'altra)

4)rimane il papà con le uova

5)si schiudo le uova...e tolgo anche lui...facendo rimanere gli avannotti da soli?

6)avrei giustamente bisogno di un secondo acquario

domanda:

con le stesse caratteristiche del primo?

Li si riproducono di nuovo?

scusate le tante domande ma è bene togliersi tutti i dubbi prima di far confusione.

Anche perchè credo che sia un pò (tanto) complicato fare un acquario del genere..

Grazie

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1)acquario senza pulitori

2)1femmina la devo togliere appena lui sceglie la sua compagna(e dove la metto?)

3)poi devo togliere la seconda appena deposte le uova(dove metto anche questa?Con l'altra)

4)rimane il papà con le uova

5)si schiudo le uova...e tolgo anche lui...facendo rimanere gli avannotti da soli?

6)avrei giustamente bisogno di un secondo acquario

domanda:

con le stesse caratteristiche del primo?

Li si riproducono di nuovo?

scusate le tante domande ma è bene togliersi tutti i dubbi prima di far confusione.

Anche perchè credo che sia un pò (tanto) complicato fare un acquario del genere..

Grazie

se decidi di comportarti cosi avrai bisogno di 2 acquari ed un eventuale nursery..

ovvio che i due acquari dovranno avere le stesse specifiche..

gli avanotti gli puoi spostare in nursery fino a quando non sono piu grandicelli..

da esperienza mia personale e ripeto personale!!faccio convivere il maschio con le femmine(2) e non ho mai avuto problemi anche perche gli ospito in un acquario un po piu grande del solito(arredato a proposito per le loro esigenze di ossigeno..vedi i primi messaggi)..

ovvio che non smetteranno mai di accoppiarsi... :lol: ..ma ricorda non i maschi insieme si uccidono..

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma te hai mai avuto nidiate portate a termine? Credo di no... io allevo betta da un pezzo, se non togli le femmine il maschio le massacra, se non togli il maschio si mangerà gli avannotti non appena andranno in nuoto libero...

L'unica è togliere i piccoli non appena avrano mangiato il sacco vitellino e cioè quando lui incomincerà a fregarsene del nido, mente all'inizio raccoglie uova o avanotti appena nati e li rimette nel nido di bolle, non appena saranno in grado di lasciare il nido se li papperà.

Se lasci il maschio sempre con le femmine, si accoppieranno ad oltranza, con molto dispendio di energie, finiranno per morire.

clicca sui miei acquari, nella firma, per vedere anche biotopi per betta

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma in fatti approvo quello che dici,nel messaggio non ho citato che devono stare insieme ma che deve dividerli in 2 acquari e gli avanotti in nursery...non vedo la differenza che mi stai facendo notare nel ultimo messaggio..

cmq ho visto i tuoi acquari mi piacciono(davvero non ti sto prendendo in giro)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nella nursery staranno stretti e non avranno molto ricambio d'acqua, meglio un'acquario tutto per loro... grazie per gli acquari... erano sei, ma ultimamente sto restringendo un pò...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
×
×
  • Crea Nuovo...